Rimini - Azione a sorpresa del Coordinamento donne Rimini

TRE MIMOSE PER ELENA E PER “RICONQUISTARE” LA CASA DELLE DONNE

8 / 3 / 2011

(RIMINI, 8 MARZO 2011). Sono dedicate a Elena Tanasa, la giovane ragazza pochi giorni fa a Rimini dal suo compagno, le tre mimose che il Coordinamento Donne Rimini ha piantato questo pomeriggio nel “Giardino delle Mimose” dietro al Comune, in occasione delle celebrazioni dell’8 marzo.Un piccolo gesto simbolico, per ricordare insieme a Elena le tante donne maltrattate, picchiate, violentate e anche uccise ogni giorno nel nostro Paese.Ma “l’azione a sorpresa” del Coordinamento Donne vuole essere anche un modo per riaffermare la centralità della Casa delle Donne, che si trova proprio sotto ai portici del Comune, a pochi metri da dove verranno piantate le mimose.Troppo spesso le politiche di genere delle nostre amministrazioni vengono relegate ad assessorati di serie B, con scarsa attenzione e pochissimi fondi a disposizione, a volte spesi per iniziative persino folcloristiche. Ma i numeri ci dicono che quella della violenza contro il genere femminile è un’emergenza anche nella nostra provincia, anche nella nostra città. I dati ci raccontano di una parità non ancora raggiunta, di stipendi mediamente inferiori per le donne, di giovani madri costrette a lasciare il lavoro per seguire la famiglia perché non adeguatamente supportate dalla società, quando non obbligate a firmare lettere di dimissioni in bianco, una pratica purtroppo tornata tristemente in uso.Perciò riteniamo che Rimini, come comune capoluogo, debba farsi capofila sul territorio di una nuova spinta per supportare, sostenere, promuovere le politiche di genere. Riteniamo che la Casa delle Donne debba ritornare a essere un luogo di aggregazione, di scambio e di confronto, aperta e ospitale. Riteniamo che anche su questo campo si giocheranno le prossime elezioni riminesi e ci appelliamo a tutti gli schieramenti politici perché facciano delle pari opportunità una loro bandiera.

Oggi, simbolicamente, piantiamo queste tre mimose come un vessillo di tutte le donne, e riconquistiamo la nostra casa, la Casa delle Donne.

Il Coordinamento Donne RiminiSi ringrazia per la collaborazione Anthea

Bookmark and Share

Azione a sorpresa del Coordinamento donne Rimini