Bolzano - Duecento persone in piazza per sostenere la resistenza di Kobane

ore 16 in piazza del Grano

1 / 11 / 2014

Oggi a Bolzano la comunità curda, insieme a diverse associazioni, realtà politiche e singolarità, ha accolto l'appello per la "Giornata mondiale di azione per Kobanê e il Kurdistan".

Circa 200 persone si sono date appuntamento alle 16 in in piazza del Grano (vicino piazza Walther)e si sono mosse verso il centro storico della città, al grido di "Diren Kobane". Dal 15 settembre non si fermano gli attacchi dei mercenari di Isis contro la città curda di Kobanê;  i combattenti e le combattenti delle unità di difesa del popolo e delle donne stanno resistendo strenuamente, nonostante i mezzi insufficienti e gli ostacoli creati dal governo turco.

Al di là delle ipocrite dichiarazioni ufficiali di Erdoğan e delle democrazie occidentali chi sta combattendo sul campo sono i guerriglieri e le guerrigliere delle YPG/YPJ.

Il 1° novembre è stato fatto un appello a una giornata di mobilitazione internazionale per portare solidarietà e forza alla resistenza di Kobanê e del popolo curdo, non lasciamoli soli. 

La lotta della resistenza curda è anche la nostra lotta, di tutti coloro che combattono per costruire una società basata su valori di libertà, giustizia sociale ed uguaglianza. Per una società libera da ogni forma di oppressione, nazionalismo e fondamentalismo religioso.

Scendiamo ancora una volta in piazza per ribadire il nostro sostegno e la nostra solidarietà alla resistenza curda.

VIVA LA RESISTENZA DI KOBANE!

BIJI BERXWEDANA KOBANÊ!!

Bookmark and Share

Bolzano #globalday4kobane