Il percorso di lotta verso il rinnovo del Ccnl Trasporti-Logistica è iniziato

Verona - La lotta paga. Bartolini cede alle legittime richieste dei lavoratori in lotta.

31 / 1 / 2013

Nella giornata di ieri mercoledì 30 gennaio, dopo 24 ore di sciopero e blocco delle merci nei due magazzini Bartolini di Verona, esteso dalla mattinata di ieri anche al terzo deposito a Verona, il CdA di Bartolini, riunito d'urgenza ieri mattina, decideva di accogliere in toto le richieste dei lavoratori, dandone comunicazione formale a ADL Cobas e ai rappresentanti sindacali, che decidevano di sospendere lo sciopero in attesa della sottoscrizione di un accordo. La notizia veniva accolta con grande gioia dai 150 lavoratori che presidiavano i magazzini e poneva fine ad una vertenza che aveva l'obiettivo di sanare parzialmente le tante ingiustizie subite nel corso degli anni passati. Ad ogni lavoratore venivano riconosciuti 1100 € per ogni anno lavorato prima della primavera del 2012.

E' evidente che questa importante vittoria, strappata grazie alla determinazione e alla compattezza dimostrate dai lavoratori, spiana oggi la strada per arrivare ad aprire il nuovo percorso di lotta per il rinnovo del CCNL.  

adlcobas.it

Bookmark and Share

Intervista all' Avv. Roberto Malesani, Adl Cobas Verona