Verso la manifestazione regionale di Napoli

Benevento - Verso il 1°Marzo proiezione di "Sangue Verde"

24 / 2 / 2011

Clandestini, respinti alla frontiera, illegalmente presenti sul territorio. Queste sono solo alcune delle definizioni tecniche e giuridiche che in questi anni vi siete inventati: a noi andavano strette tutte quante. Perchè il quadro lentamente si fa sempre più chiaro: non siamo un'anomalia del vostro sistema sociale, economico e politico.

Noi ne siamo parte integrante. Anzi, noi siamo la parte più determinante.

Perchè è grazie a n...oi che i conti tornano.

Esiste un vuoto, un vuoto che vi fa paura, un vuoto che sta tra il benessere che non vi potete permettere e i costi di produzione che non sapete più come controllare.
Quel vuoto lo colmiamo noi. E se vi dicono che i cosiddetti "clandestini" vanno cacciati, espulsi, rispediti al mittente, voi non credeteci. Esiste un posto in Italia, esiste un tavolo, dove la presenza di noi clandestini è calcolata, misurata e messa in preventivo. I conti devono tornare, il vuoto si deve colmare. Un uomo in qualche modo lo si può anche fermare, ma la verità e le idee non si respingono alla frontiera.
Noi siamo la prova indelebile e schiacciante che il vostro sistema economico ha fallito.

Sabato 26 Febbraio
Nessuna persona è illegale
ore 20.30 videoproiezione "Il sangue verde"
ore 23.00 Kalifoo Ground Sound System

CSA Depistaggio - Benevento
Via Mustilli 1

Bookmark and Share