8 ottobre in movimento con mobilitazioni duffuse in città

Vercelli - L'onda è tornata, Gelmini sei avvisata!

tutte le componenti del mondo della scuola sono scese in strada

9 / 10 / 2010

Centinaia di studentesse e studenti, precari/e, maestri, docenti delle superiori, personale ata hanno invaso la città dando vita a mobilitazioni diffuse in tutto l'arco della giornata.

Nel mattino le studentesse e gli studenti hanno riempito le strade invadendo il provveditorato agli studi; l'onda si è trasformata, da subito, in grande mareggiata; parole determinate che immediatamente cercano di cancellare la riforma Gelmini e che provano di riscriverne un'altra, dal basso, con tutte le componenti del mondo della formazione.

Vogliono trasformare le nostre scuole in aziende-caserma, vogliono negarci un sapere critico, pensano di starci riuscendo a suon di tagli e licenziamenti ma non hanno ancora compreso che questi volti travolgeranno chi si oppone ad una scuola pubblica accessibile a tutte e tutti.

Nel pomeriggio i lavoratori e le lavoratrici della scuola hanno promosso un sit-in in centro città molto partecipato che si è collegato fisicamente e simbolicamente al corteo effettuato in mattinata.

Vercelli è stata inondata dai centinaia di corpi in movimento che si stanno battendo per un altro modello di scuola, questo è solo l'inizio.

rete studentesca vercellese

www.piratidellerisaie.tk

Bookmark and Share

Gallery

no gelmini!