Vicenza » Globalwar

51 risultati Rss Feed
Vicenza - presentazione di WARS ON DEMAND

Vicenza - presentazione di WARS ON DEMAND

Martedì ore 21.00 al Terre Resistenti Fesital l’anteprima del libro curato da Vicenza Libera dalle servitù militari

28 / 4 / 2014
Martedì 29 aprile alle ore 21.00 presso il Terre Resistenti festival in via Ponte Marchese a Vicenza si terrà la presentazione del libro "WARS ON DEMAND. Guerre nel terzo millennio e lotte per la libertà", realizzato da Vicenza libera dalle servitù militari e Global Project, edito da Agenzia X Edizioni nella nuova collana Global Books.Presenteranno alcuni tra ... »
Vicenza - Tagliate le reti di Pluto. Liberiamo la città da tutte le servitù militari

Vicenza - Tagliate le reti di Pluto. Liberiamo la città da tutte le servitù militari

300 operai dell’Altrocomune rimuovono tutta la recinzione del sito militare sotto i Colli Berici

30 / 6 / 2013
Tagliati metri e metri di rete della base Pluto, nome in codice Nato di una installazione militare Usa che dal ’54 si trova Longare. Gli attivisti No dal Molin e contro le servitù militari rilanciano la battaglia per liberare tutto il territorio vicentino da obsolete strutture militari.Le lotte di questi anni hanno portato al fatto che l'aereoporto che doveva sorgere ... »
 Dal Molin, l'esercito Usa costretto ad annullare la provocazione del 4 maggio. La vittoria della dignità contro l'arroganza!

Dal Molin, l'esercito Usa costretto ad annullare la provocazione del 4 maggio. La vittoria della dignità contro l'arroganza!

Annullato l'appuntamento da parte degli Usa per timori di contestazioni. La manifestazione del 4 maggio del Presidio No Dal Molin non viene annullata ma si trasforma in appuntamento cittadino, invitando le realtà che in tutta Italia avevano aderito alla manifestazione a essere invece presenti in estate quando l'esercito statunitense vorrà inaugurare ufficialmente la nuova base.

20 / 4 / 2013
La scelta dei militari Usa di annullare l’appuntamento del 4 maggio, l’Open Day rivolto ai vicentini, è la conferma che questa è una città tutt’altro che pacificata e ridotta alla rassegnazione, a differenza di quello che i generali americani continuano a sostenere. Viene evocato il rischio violenza da chi, in giro per il mondo, produce guerre e distruzioni, da chi ... »
Vicenza, Domenica 21 ottobre, PASSEGGIATA POPOLARE intorno a Site Pluto

Vicenza, Domenica 21 ottobre, PASSEGGIATA POPOLARE intorno a Site Pluto

Ritrovo ore 12 davanti ai cancelli davanti a un pic nic conviviale

18 / 10 / 2012
Dicono di voler costruire un centro di addestramento fatto di decine di computer. E non si capisce perchè, invece di usare uno dei tanti capannoni dismessi, abbiano bisogno di spendere 26 milioni di euro per una palazzina nuova nel cuore dei colli berici.Dicono che non hanno nulla da nascondere. E non si capisce perché vogliono costruire un muro in cemento armato alto sei ... »
Vicenza; 2 mila persone in piazza: «i luoghi di guerra sono spazi sottratti alla libertà»

Vicenza; 2 mila persone in piazza: «i luoghi di guerra sono spazi sottratti alla libertà»

Anche nella città berica mobilitazione contro i bombardamenti in Libia

2 / 4 / 2011
Il centro di Vicenza è tornato a tingersi delle tinte arcobaleno per la giornata di mobilitazione nazionale contro la guerra proposta da Emergency e fatta propria da tante realtà di movimento. Due mila persone hanno sfilato nella cittadina berica, mentre dal microfono del sound system si alternavano gli interventi di coloro che rappresentano il variegato mondo del Comitato 2 ... »
2 aprile - Manifestazione a Vicenza

2 aprile - Manifestazione a Vicenza

30 / 3 / 2011
Concentramento ore 14.00 Piazzale Bologna di fianco Stazione dei treni per adesioni vicenza2aprile@yahoo.itLa mobilitazione a Vicenza è particolarmente significativa per il suo carattere di città militarizzata, (oggi sede dell’Africom e della Gendarmeria europea), un destino al quale non ci rassegniamo e continuiamo a rivendicare la riconversione delle servitù militari ... »
No dal Molin - Ogni luogo di guerra è uno spazio sottratto alla libertà

No dal Molin - Ogni luogo di guerra è uno spazio sottratto alla libertà

20 / 3 / 2011
Quel che sta avvenendo in queste ore in Libia ci pone di fronte a una contraddizione drammatica che sembra lasciarci, semplicemente, senza parole. Nei media ufficiali e nel dibattito politico, infatti, sono due le uniche prospettive che si scontrano: l’intervento militare internazionale o la vittoria di Gheddafi. Prospettive, entrambe, inconciliabili con l’idea di ... »
Incontro con Or, ragazza Refusnik

Incontro con Or, ragazza Refusnik

Giro di incontri pubblici con Or Ben-David, 22-25 giugno

20 / 6 / 2010
RIFIUTARSI DI UCCIDERE PER ISRAELE Giro di incontri pubblici con Or Ben-David, 22-25 giugno “Rifiutare significa dire no: no alla guerra, no a una società che costringe i giovani a portare armi, a uccidere e a essere uccisi.” Dichiarazione di Or Ben-David (in ... »
Vicenza - Partecipato presidio contro i crimini di Israele

Vicenza - Partecipato presidio contro i crimini di Israele

L'iniziativa promossa dal Presidio No Dal Molin

1 / 6 / 2010
Almeno 200 persone hanno partecipato al sit in improvvisato davanti alla Prefettura di Vicenza per protestare contro l’atto di guerra messo in atto questa mattina dalla marina militare israeliana contro il convoglio umanitario "Freedom Flottilla" che cercava di raggiungere la Striscia di Gaza.La mobilitazione, nata attraverso il tam tam degli sms, è una delle tante ... »
Il 25 aprile al Dal Molin: la nostra Liberazione parte da qui

Il 25 aprile al Dal Molin: la nostra Liberazione parte da qui

Domani pic nin dalle ore 11.00

25 / 4 / 2010
Sarà un 25 aprile all’aperto, tra gli alberelli che abbiamo piantato nel 2007. Perché il Parco della Pace, come abbiamo scritto molte volte, non sarà regalato ai vicentini. Dovrà, invece, essere conquistato passo dopo passo, attraverso la mobilitazione. E, come spesso accade, la nostra mobilitazione passa attraverso la socialità e la creatività: ecco perché il 25 ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 6