Tunisia

271 risultati Rss Feed
Tunisia - Le mobilitazioni del gennaio 2017 nei cicli di lotta storici

Tunisia - Le mobilitazioni del gennaio 2017 nei cicli di lotta storici

A Giulio Regeni, nel primo anniversario della sua scomparsa (25 gennaio 2016-25 gennaio 2017)

25 / 1 / 2017
In questo mese si è registrato un aumento delle mobilitazioni sociali in Tunisia, che, per quanto di portata inferiore a picchi precedenti, segnala la persistenza delle rivendicazioni e delle lotte sociali nel paese. Il sito Nawaat.org ha riportato in un video le manifestazioni e blocchi stradali in 17 località diverse, a cui bisogna aggiungere la ripresa del blocco dei ... »
Tunisia - Mobilitazioni sociali in aumento

Tunisia - Mobilitazioni sociali in aumento

Di Henda Chennaoui, originalmente pubblicato su Nawaat.org

9 / 1 / 2017
I più importanti episodi di contestazione nella Tunisia indipendente hanno avuto luogo in gennaio: lo sciopero generale del 1978, le rivolte del pane del 1984, l’inizio del movimento di Gafsa nel 2008, l’insurrezione che ha rovesciato Ben Ali nel 2011 e la fiammata di mobilitazioni del 2016. Dato che una delle motivazioni di questa tempistica può essere identificata ... »
Tunisia - La società civile in difesa dell’occupazione di Jemna

Tunisia - La società civile in difesa dell’occupazione di Jemna

27 / 9 / 2016
Jemna è un villaggio situato nella regione di Kebili, nel sud della Tunisia. Da oltre cinque anni, gli abitanti hanno occupato un’oasi di palme da datteri situata in terre demaniali e costituito un’associazione per la gestione comunitaria dei terreni. Nonostante il successo sociale ed economico del progetto, lo stato ha rifiutato di riconoscergli uno statuto legale e il ... »
Inciucio alla tunisina

Inciucio alla tunisina

2 / 9 / 2016
Il 26 agosto 2016 la nuova formazione di governo detta di “unità nazionale”, guidata da Youssef Chahed, ha ottenuto il consenso del parlamento tunisino con con 167 voti a favore, 22 contrari e 6 astensioni. 23 deputati erano assenti (non ritenendo opportuno interrompere le vacanze estive neppure in tale congiuntura!).Esaminiamo le tappe che hanno portato alla costituzione ... »
Tunisia - Contestazioni contro la legge di riconciliazione mentre si prepara il governo di “unità nazionale”

Tunisia - Contestazioni contro la legge di riconciliazione mentre si prepara il governo di “unità nazionale”

19 / 7 / 2016
Venerdì 15 luglio la campagna Manich Msamah (Non Perdono) è tornata nell’Avenue Bourguiba di Tunisi per protestare contro la legge di riconciliazione, che permette ai funzionari di stato e agli uomini d’affari facenti parte della cricca vicina a Ben Ali di venire amnistiati da crimini economici e di corruzione, in cambio delle scuse e del versamento di una penale. Si ... »
Tunisia - E' ora di parlare di “denaro gratis”?

Tunisia - E' ora di parlare di “denaro gratis”?

28 / 4 / 2016
“Esiste un estremismo di sinistra ancora più pericoloso dell’estremismo islamista. Combattiamo anche contro di esso.”Beji Caid Essebsi, presidente della repubblica tunisina, 28 gennaio 2016Dopo il picco delle rivolte e delle manifestazioni di gennaio, la Tunisia continua a caratterizzarsi per un elevato livello di conflittualità sociale, nuovamente sfociata in scontro ... »
Il male della banalità

Il male della banalità

2 / 2 / 2016
Riceviamo e pubblichiamo di seguito l'appello firmato da numerosi giornalisti e docenti in risposta all'editoriale su "La Stampa" lo scorso 10 gennaio intitolato “Da dove viene il branco di Colonia” di Maurizio Molinari, già corrispondente da Gerusalemme per tale testata e suo neo-direttore, oltre che autore del controverso instant book "Il Califfato del ... »
Cercando un'altra Tunisia

Cercando un'altra Tunisia

1 / 2 / 2016
Riceviamo e pubblichiamo di seguito la lettera firmata da oltre 170 persone, tra cui docenti, ricercatori, attivisti, studenti, cooperanti e semplici cittadini italiani e tunisini in risposta all'articolo del giornalista Domenico Quirico pubblicato su "La Stampa" lo scorso 28 gennaio dal titolo "Sulle montagne della Tunisia gli ex ragazzi della rivoluzione adesso sognano il ... »
Chiusi dentro – La Tunisia nell’era delle rivolte

Chiusi dentro – La Tunisia nell’era delle rivolte

Da Kasserine i disordini dilagano in tutto il Paese

25 / 1 / 2016
Il movimento di protesta in Tunisia si è evoluto molto rapidamente dalla pubblicazione dell’articolo precedente [1]. Iniziamo ricapitolando gli eventi. Dal 20 gennaio in poi un presidio permanente per il diritto al lavoro e allo sviluppo si è installato davanti alla sede del governatorato di Kasserine e gli scontri si sono susseguiti nel capoluogo e nella regione. Nel ... »
È ancora rivolta in Tunisia – Solidarietà alle lotte di Kasserine

È ancora rivolta in Tunisia – Solidarietà alle lotte di Kasserine

20 / 1 / 2016
Kasserine, zona di frontiera al confine con l’Algeria, è notoriamente una delle regioni tunisine più emarginate dal punto di vista dello sviluppo economico e dei servizi sociali. La regione ha una lunga storia di opposizione al potere centrale, nel 1984 essa fu un punto nevralgico della Rivolta del Pane contro l’inizio dell’aggiustamento strutturale neoliberista. Nel ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 3 / 28