Teatro valle occupato

12 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Roma - Rioccupato il Teatro Valle

Roma - Rioccupato il Teatro Valle

Primo comunicato dall'occupazione, oggi pomeriggio h. 15, assemblea pubblica

11 / 6 / 2016
LUCI IN SALA. La città riapre il Teatro Valle Da 669 giorni e 669 notti il Teatro Valle è chiuso. Per il restauro non esiste ancora un progetto. I fondi non sono mai arrivati, i lavori non sono cominciati, la manutenzione non è stata fatta. Qui dove si sono sperimentate forme di partecipazione viva, da due anni il buio in sala non annuncia nessuna apertura di sipario. ... »
La metamorfosi del teatro Valle

La metamorfosi del teatro Valle

12 / 8 / 2014
Beni comuni. Dopo tre anni è finita l'occupazione. Il 2 settembre primo incontro con il Teatro di Roma sulla convenzione. Il racconto delle ultime ore di un'inedito "auto-sgombero". Ieri tutto è iniziato con una rappresaglia: l’Acea taglia la luce e mette in pericolo il teatro. Poi l’incontro con Marino Sinibaldi.Ore nove. Al tea­tro Valle auto-sgomberato dome­nica ... »
Tsipras al teatro Valle riprende la lotta contro lo Stato-Nazione

Tsipras al teatro Valle riprende la lotta contro lo Stato-Nazione

8 / 2 / 2014
Al tea­tro Valle occu­pato è ini­ziata la cam­pa­gna elet­to­rale euro­pea. L’Europa è lo spa­zio di una bat­ta­glia comune, ha detto il lea­der della sini­stra greca di Syriza, Ale­xis Tsi­pras, davanti ad oltre set­te­cento per­sone (un migliaio sono rima­ste fuori), non la scena dove i lea­der nazio­nali con­ti­nuano le loro baruffe ... »
Jesi - Condividere i bisogni e trasformarli in un fare comune

Jesi - Condividere i bisogni e trasformarli in un fare comune

“I beni comuni si conquistano, non sono mai dati. Esistono quando un insieme rilevante di persone se ne riappropria fisicamente, se ne prende cura e li restituisce alla collettività.”

31 / 5 / 2013
A due anni dal primo sipario, il racconto di un’occupazione sostenuta dai grandi nomi della cultura italiana, da Dario Fo a Luca Ronconi, e da un entusiasmo senza pari che ogni giorno porta in scena corsi, lezioni, attività ricreative, performance e nuove idee.Dal 14 Giugno 2011 il Teatro Valle è occupato per protesta da lavoratori dello spettacolo affinché lo stesso ... »
Reggio Emilia - incontro con Teatro Valle e Casa Bettola

Reggio Emilia - incontro con Teatro Valle e Casa Bettola

6 / 4 / 2012
GIOVEDI’ 12 APRILE h.21:00Incontro/dibattito“ISTITUZIONI DEL COMUNE”Sotto la concezione di bene comune annoveriamo tutto ciò, materiale o immateriale, che vogliamo libero dallo sfruttamento e dal profitto. La nascita e l’affermazione delle “istituzioni del comune” può essere uno strumento per sottrarre spazi alla rendita ed essere un primo passo verso un ... »
Perugia 31 marzo - "Dal Valle alla Valle: dalle lotte per i beni comuni alle istituzioni del comune"

Perugia 31 marzo - "Dal Valle alla Valle: dalle lotte per i beni comuni alle istituzioni del comune"

Dibattito con esponenti del Teatro Valle Occupato e del Movimento No Tav

29 / 3 / 2012
SABATO 31 MARZO*****CSOA EX MATTATOIO PERUGIADAL VALLE ALLA VALLEDalle lotte per i beni comuni alle istituzioni del comuneSabato 1° Aprile 2000 veniva occupata “La Skoletta”, una scuola elementare in disuso e inutilizzata da anni. Comincia così la nostra storia, un lungo cammino che negli anni ci ha visto protagonisti del movimento mondiale di critica al sistema ... »
 Tensione di fronte alla Biblioteca Nazionale

Tensione di fronte alla Biblioteca Nazionale

La polizia impedisce l'assemblea dei lavoratori della conoscenza lanciata dal Teatro Valle Occupato

11 / 10 / 2011
Questo pomeriggio studenti, precari della cultura e lavoratori dello spettacolo si erano dati appuntamento alla Biblioteca Nazionale per una assemblea pubblica sul tema delle condizioni del sistema bibliotecario italiano nell'epoca della crisi globale. La Direzione della biblioteca tuttavia, su indicazione del Ministro della cultura Galan, ha ritrattato la disponibilità al ... »
LA RIVOLTA DELLA CULTURA: dalla messa in crisi del sistema a nuove forme di autogoverno.

LA RIVOLTA DELLA CULTURA: dalla messa in crisi del sistema a nuove forme di autogoverno.

Teatro Valle occupato. Interviste ai lavorat* della conoscenza.

1 / 10 / 2011
Una straordinaria giornata che ha visto la grande partecipazione di realtà del mondo dell' arte e dello spettacolo che sono in mobilitazione in tutta Italia. All' appello del Teatro Valle occupato hanno risposto più di 300 lavoratori precari della conoscenza, studenti, ricercatori, professori, e molti altri che lottano contro un governo colpevole della demolizione culturale ... »
Venezia - Svelato il cratere del Palazzo del Cinema

Venezia - Svelato il cratere del Palazzo del Cinema

8 / 9 / 2011
 Gli occupanti del Teatro Marinoni al Lido di Venezia, dopo aver rivitalizzato per cinque giorni uno spazio abbandonato con interventi artistici, reading, musica e assemblee, salutano la mostra del cinema di Venezia con un'azione eclatante. Con un blitz hanno tagliato una grossa porzione del telo che rende invisibile l'enorme cratere su cui sarebbe dovuto sorgere il nuovo ... »
I battenti in legno del Teatro Marinoni si chiudono. L'esperienza continua.

I battenti in legno del Teatro Marinoni si chiudono. L'esperienza continua.

Comunicato di uscita degli occupanti del Teatro Marinoni

8 / 9 / 2011
 Ieri pomeriggio singoli cittadini, compagnie teatrali, artisti e associazioni del territorio hanno partecipato all'assemblea per raccogliere le prime idee sul futuro del Teatro Marinoni, unico teatro del Lido abbandonato da più di vent'anni. Dalla discussione sono emerse alcune questioni che interrogano l'amministrazione comunale, la Regione e le istituzioni teatrali e ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2