Taranto

114 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Se l'Ilva adesso scoppia

Se l'Ilva adesso scoppia

L'acciaieria sempre sul filo: s'incendiano scorie incandescenti all'interno di un reparto sotto sequestro preventivo. Ustioni di primo grado per un operaio

4 / 10 / 2012
Dopo qualche giorno di calma apparente, ieri si è vissuta un'altra giornata di passione per Taranto e l'Ilva. Nel tardo pomeriggio un operaio, Giuseppe Raho, di 34 anni, ha riportato ustioni di primo grado in seguito allo scoppio delle scorie incandescenti di un contenitore denominato «paiola», all'interno del reparto Grf (Gestione rifiuti ferrosi), sottoposto a ... »
Taranto 27 settembre. Vista da lontano

Taranto 27 settembre. Vista da lontano

29 / 9 / 2012
Una delle espressioni più in voga tra i ragazzini alle prese con le prime delusioni d’amore, è un vecchio adagio, pare anonimo, secondo cui il vero amore è quello non corrisposto. Ognuno di noi ama e odia quello che può, quando odio e amore sono inesprimibili, repressi, diventano al massimo silenzio o rancore, dolore in ogni caso. Spesso è una questione di ... »
Taranto - 27 settembre bloccare la produzione no la città

Taranto - 27 settembre bloccare la produzione no la città

27 / 9 / 2012
Intensa giornata di iniziativa a Taranto. Fin dalla mattina l'Apecar ha guidato le mobilitazioni del Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti. Si inizia presto davanti alla Porteneria con un'assemblea molto partecipata che mette al centro la necessità di bloccare la produzione e non la città. dall'assemblea parte un ampio corteo che si muove arrivando anche ad uno ... »
Taranto - 27 settembre  giornata di mobilitazione dei Cittadini e lavoratori liberi e pensanti

Taranto - 27 settembre giornata di mobilitazione dei Cittadini e lavoratori liberi e pensanti

Il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti invita tutti i lavoratori dell'Ilva e cittadini diTaranto partecipare alle assemblee e alle iniziative di giovedì 27 settembre

26 / 9 / 2012
Le proposte presentate da Ferrante nel piano Ilva dimostrano che  il Gruppo Riva non intende spendere i miliardi di euro necessari per l’adeguamento di impianti obsoleti che non rispondono alle prescrizioni atte a tutelare sia il reddito che la salute dei lavoratori e di tutti i cittadini. Nonostante l’azienda continui ad avere profitti elevati.La stessa azienda, ... »
Stop confermato, Ilva aizza «i fedeli»

Stop confermato, Ilva aizza «i fedeli»

22 / 9 / 2012
Il futuro «modello di sviluppo» somiglia all'inferno tarantino: nessun ostacolo per l'impresa, nessun diritto per il lavoro, cura ambientale zero Anche la Procura boccia il piano di risanamento presentato da Ferrante. Un gruppo di dipendenti accenna alla protesta contro i magistrati, tutte le sigle sindacali si dissociano. Silenzio UilL'Ilva è una polveriera. La ... »
Taranto - Ilva, l’ultima minaccia di Riva

Taranto - Ilva, l’ultima minaccia di Riva

20 / 9 / 2012
L’istanza presentata ieri mattina in tribunale dal presidente dell’Ilva Bruno Ferrante, probabilmente sarà ricordata come l’ultima minaccia di Emilio Riva a Taranto e ai suoi cittadini. Sì, perché le parole pronunciate ieri da Ferrante, seppur in tutta la loro calma e diplomazia dell’ex prefetto, sono il responso dell’ingegnere dell’acciaio dopo la riunione ... »
Non solo l’Ilva. Il racconto di un’intera provincia violentata e avvelenata

Non solo l’Ilva. Il racconto di un’intera provincia violentata e avvelenata

15 / 9 / 2012
Da Nord a Sud, da Est, ad Ovest, in qualsiasi punto, di terra o di mare, si approdi nella provincia di Taranto, la sensazione è di essere giunti in un posto in cui l’intervento dell’uomo ha fatto più danni che il resto. “Benvenuti a Taranto”, si legge a malapena su ciò che resta di un cartello affisso su un ponteggio alzato a cento metri dal mare, all’ingresso ... »
Il linguaggio tra fabbrica e città

Il linguaggio tra fabbrica e città

6 / 9 / 2012
Un popolo e la sua storia possono essere compresi anche attraverso il proprio linguaggio: l’italiano come mezzo di comunicazione e non solo, ovvero oggetto ,nella sua enorme complessità organica, di studi storici e sociologici. Sembrerà un ovvietà osservare il linguaggio come specchio della vita cittadina,regionale e nazionale, ma a volte queste ovvietà diventano macigni ... »
Un quartiere e la contaminazione: quella da polveri, e tra le persone.

Un quartiere e la contaminazione: quella da polveri, e tra le persone.

1 / 9 / 2012
C’è un vocabolo, nella lingua italiana, la contaminazione che assume una duplicità di significati, se volgiamo lo sguardo alle vicende che si dipanano in questi giorni nel quartiere Tamburi, quello che si trova a duecento metri dal siderurgico più grande d’Europa, l’Ilva di Taranto. Contaminazione, come quella radioattiva, con connotati decisamente negativi: ... »
L'Ilva si controlla dal basso

L'Ilva si controlla dal basso

1 / 9 / 2012
I fischi alla Fiom non sono un dramma: fa parte del ruolo dei sindacalisti. E Landini ha avuto coraggio Il comitato può svolgere un ruolo fondamentale per non lasciare il risanamento nelle mani degli inquinatori. L'Ilva (già Italsider) di Taranto inquina e uccide da cinquant'anni la città e i suoi abitanti, insieme a diversi altri impianti che ne occupano il ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10   »     Pagina 5 / 12