Slovenia

15 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Leggi memoriali e paradigma vittimario pt. 2 - Il giorno del ricordo selettivo

Leggi memoriali e paradigma vittimario pt. 2 - Il giorno del ricordo selettivo

10 / 2 / 2017
La declinazione italiana del «paradigma vittimario» presenta caratteri particolarmente inquietanti (analizzati da Wu Ming 1 qui), dovuti ad un vittimismo nazionalista preesistente rispetto al mercato delle emozioni-merci. In nessuno dei testi delle due leggi che istituiscono le ricorrenze del 27 gennaio e del 10 febbraio possiamo trovare la parola «fascismo» o il benché ... »
Foibe e colonizzazione fascista dell’ex Jugoslavia

Foibe e colonizzazione fascista dell’ex Jugoslavia

10 / 2 / 2017
Il 10 Febbraio si celebra “il Giorno del Ricordo”, per commemorare tutte le vittime delle foibe e l’esodo degli italiani dall’Istria e dalla Dalmazia dopo la Seconda Guerra Mondiale.  Questa ricorrenza nazionale venne istituita con la legge del 30 Marzo 2004 dal governo Berlusconi e la data prescelta è il giorno in cui, nel 1947, fu firmato il trattato di pace con ... »
Mobilize against the borders of Fortress Europe

Mobilize against the borders of Fortress Europe

In order to get ready for the mobilitation to the Austrian borders: appointment for the Agire nella Crisi's meeting on Sunday, 28 February at the Social Center Rivolta at 10.30 in the morning.

26 / 2 / 2016
The strenghtening of controls and the hypothesis of the closure of all the Austrian Southern and Eastern  borders represent a political pick up of the Austrian government that was long time foreseeable.In this famework Austria plays a central role from the geographical point of view and  even on the political management of migrations since it is the crossroads of two ... »
Mobilitarsi contro i confini dell'Europa fortezza

Mobilitarsi contro i confini dell'Europa fortezza

Per costruire una giornata di iniziativa ai confini austriaci: appuntamento all'assemblea di Agire nella Crisi domenica 28 febbraio al CS Rivolta alle ore 10.30

25 / 2 / 2016
Il rafforzamento dei controlli e l'ipotesi di chiusura di tutti i confini dell'Austria meridionale e orientale sono un'accelerazione politica del governo austriaco che era da tempo prevedibile. L'Austria, in questa fase, riveste un ruolo centrale dal punto di vista geografico, e di conseguenza nella gestione politica delle migrazioni, poiché è il crocevia di due rotte ... »
Ljubljana Calling

Ljubljana Calling

Appello per una giornata internazionale di discussione, mobilitazione ed azioni di solidarietà in Slovenia sabato 31 ottobre

28 / 10 / 2015
Da più di una settimana la Slovenia viene attraversata dalla cosiddetta "Rotta Balcanica". Il governo sloveno ha intenzione di introdurre la quota-limite di 2500 rifugiati al giorno e la Croazia ha risposto spedendo i rifugiati e i migranti verso il cosiddetto "Confine Verde". Questa controversia tra Croazia e Slovenia ha creato condizioni umanitarie disastrose per rifugiati ... »
Racconti dal confine

Racconti dal confine

Una narrazione della delegazione napoletana partita con la #OpenBordersCaravan

5 / 10 / 2015
Quando siamo partiti con la Carovana Open Borders, Sabato 26, le notizie che giungevano dalla rotta balcanica erano agghiaccianti: l’Ungheria aveva iniziato la costruzione di un muro al confine meridionale, i confini di Austria e Slovenia erano appena stati chiusi, e nei campi profughi in Macedonia e Croazia erano rinchiuse decine di migliaia di persone in condizioni ... »
Make Europe, open the borders!

Make Europe, open the borders!

The 26th of september a transnational solidarity caravan will leave from Ljbljana to help migrants and refugees crossing the closed borders of Europe

23 / 9 / 2015
Since past weeks a two-fold scene has been catching general attention and will mark the history of Europe. On the one hand, police or even army on EU borders are either violently and aggressively pushing back migrants and their children, that are fleeing away from poverty and wars (that often Western countries have caused or encouraged), or are trying to subject them to ... »
#OpenBordersCaravan - Costruiamo l'Europa, apriamo i confini!

#OpenBordersCaravan - Costruiamo l'Europa, apriamo i confini!

Il 26 settembre da Lubiana partirà una carovana transnazionale in solidarietà ai migranti e ai profughi chiusi fuori dalla fortezza Europa.

22 / 9 / 2015
Pubblichiamo l'appello che la rete di attivisti/e dei centri sociali, dei collettivi politici di Italia, Austria, Germania, Slovenia, Croazia e Turchia ha promosso per praticare un'azione transnazionale ai confini chiusi dell'Europa, che impediscono il passaggio del flusso di migranti e profughi. L'appunta sarà a Lubiana proprio nel momento in cui la Slovenia ha chiuso le ... »
"Europa e Mediterraneo in lotta contro austerità e corruzione." 18-20 aprile Hubmeeting a Maribor e Lubiana

"Europa e Mediterraneo in lotta contro austerità e corruzione." 18-20 aprile Hubmeeting a Maribor e Lubiana

Dalle piazze dei Balcani "vengono rivendicati i diritti sociali e i diritti del comune ..."

18 / 4 / 2013
Nel pomeriggio di giovedì 18 aprile, si apre a Maribor, città slovena che è stato teatro negli ultimi mesi delle proteste contro la corruzione del ceto politico e le politiche nazionali ed europee di austerity, il meeting organizzato dalle realtà di movimento. Globalproject parteciperà e seguirà queste giornate. Di seguito il testo dell'invito, il programma e il link ... »
La rivolta slovena e la ragionevolezza dell'impossibile

La rivolta slovena e la ragionevolezza dell'impossibile

Decine di migliaia di persone scendono in piazza in decine di città per quasi due mesi contro l'arroganza delle élites, la corruzione, l'austerity e le condizioni di vita insopportabili

5 / 1 / 2013
Cosa succede in un paese Europeo quando una frazione significativa e crescente dei suoi cittadini, decine di migliaia di persone, scendono in piazza in decine di città per quasi due mesi, con una straordinaria ricchezza e varietà di composizione sociale, di pratiche e di rivendicazioni contro l'arroganza delle élites, la corruzione, l'austerity e le condizioni di vita ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2