Sicurezza » Diritti

8 risultati Rss Feed
Francia - Né vittime né colpevoli

Francia - Né vittime né colpevoli

Mercoledì 19 lo STRASS ha indetto un presidio contro la legge di penalizzazione dei clienti della prostituzione. Diritti e welfare degno accessibile a tutt* sono le rivendicazioni delle/dei sex workers.

6 / 12 / 2013
 In Italia non è facile parlare di lavoro del sesso. E' molto difficile concepirlo come una scelta consapevole e autodeterminata, anche per il tipo di discorso che un certo femminismo istituzionale ha sempre fatto sulla questione. Non sono troppo lontane le date lanciate dal Se non ora quando?, infarcite di moralismo e ideologia rispetto alla sessualità e a come questa ... »
Rimini - Stop alle ordinanze. Ravaioli ko!

Rimini - Stop alle ordinanze. Ravaioli ko!

9 / 4 / 2011
In seguito al ricorso promosso dall’Associazione Razzismo stop di Padova contro un'ordinanza anti-accattonaggio del comune di Sevazzano, la Corte Costituzionale ha dichiarato come incostituzionale una modifica introdotta dal "pacchetto sicurezza" del luglio del 2008, norma che conferiva maggiori super poteri ai sindaci. Per un approfondimento vai all’articolo el Progetto ... »
Tv crimes vs diritti: per una sconfessione di beccaria

Tv crimes vs diritti: per una sconfessione di beccaria

di Nicola Nardella

Utente: nicola74
11 / 10 / 2010
L'orrore somministrato via cavo come linfa per le nostre paranoie. Sei finito nella fabbrica della paura e ci sei dentro fino al collo. Il caso Sarah Scazzi è stato una tragedia spettacolarizzata: Chi l'ha visto, Linea notte, oltre 4 milioni di spettatori. Sei tu ed il televisore, ed è un condensato di eccitazione quello che vuoi. Nel primo semestre del 2010 il tg3 ha ... »
Tosi, il condannato per razzismo difende i suoi vigili

Tosi, il condannato per razzismo difende i suoi vigili

Replica e rassegna stampa

10 / 12 / 2009
Oggi hanno tentato di recuperare qualcosa. Interviste al giornale cittadino L'Arena. Intervista sul TG3 Veneto... Tosi e Altamura. Rispettivamente sindaco e capo della Polizia Municipale della città. In affanno. Si legge, si capisce. 1. No, nessuna violenza da parte dei vigili. 2. E poi, non è un clochard. È un dipendente del comune dal 19.. con problemi. 3. Ancora: è ... »
La vigilessa e il clochard, polemica a Verona

La vigilessa e il clochard, polemica a Verona

Verona, gli agenti della municipale svegliano un senzatetto che dorme sotto il portico del Cortile del Tribunale. Secondo due ragazzi, che riprendono la scena con il videofonino, i loro metodi sono troppo bruschi

9 / 12 / 2009
Repubblica Tv. Sul web il filmato di un intervento della municipale: il senzatetto, che dormiva in strada, accusa la donna di averlo svegliato a calci. Identificati e poi rilasciati i due passanti, autori del video.Il video su repubblica.it »
Video. Calci a senzatetto. Come i Vigili di Verona preparano la città al Natale

Video. Calci a senzatetto. Come i Vigili di Verona preparano la città al Natale

Il diritto alla sicurezza non riguarda tutt*

8 / 12 / 2009
Due giorni di pioggia ininterrotta, il freddo che comincia a farsi sentire proprio quando in centro iniziano i banchetti di S.Lucia e le luminarie natalizie campeggiano festose in ogni via dell’accogliente Verona. Accogliente forse per i turisti, per le famigliole che cogliendo l’occasione dell’8 dicembre riempiono sorridenti le vie dello shopping (magari non troppo ... »
Montorio come un formicaio «Si rischiano scontri tra detenuti»

Montorio come un formicaio «Si rischiano scontri tra detenuti»

L’emergenza carcere. Allarme della Camera penale: il sovraffollamento genera tensioni. Costruito per contenere 442 prigionieri, oggi ne ospita 846

28 / 11 / 2009
Verona — Celle come formicai, con detenuti costretti a vivere am­massati in condizioni intollerabili. Il grido d'allarme è stato lanciato ieri nel corso dell'incontro promosso in tribunale dalla Camera penale vero­nese. Avvocati, sacerdoti e volonta­ri, riuniti per denunciare una situa­zione che si è fatta insostenibile e pe­ricolosa. Il carcere di Montorio è stato ... »
Lettera aperta alla città di Bologna sul corteo “Respingiamo Maroni”

Lettera aperta alla città di Bologna sul corteo “Respingiamo Maroni”

Utente: cayest
7 / 10 / 2009
Apprendiamo, con un certo stupore, che sulle pagine del “Resto del Carlino” si dibatte sulla richiesta di più sicurezza (?) per i reparti di polizia durante le manifestazioni e cortei che si svolgono a Bologna I sindacati di polizia protestano e chiedono più garanzie e tutele per l' incolumità dei loro “assistiti”. Il questore si affretta a tranquillizzare e ... »