Sicurezza

91 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
La torre dell'intolleranza

La torre dell'intolleranza

Comuni sceriffi. Nella città delle tre università non si contano più gli sgomberi delle esperienze autorganizzate, Rebeldìa in testa. Mentre l'ansia securitaria del centrosinistra porta palazzo Gambacorti a progettare un autentico pogrom di gran parte delle comunità rom, compresi residenti in città fin dagli anni '90.

29 / 12 / 2014
Pubblichiamo un articolo apparso sul Manifesto il 27.12 nel quale si riesce a fotografare propriamente le tecniche di governo locale e amministrativo di un Comune guidato da anni dal Partito Democratico, tra pacchetti sicurezza, ordinanze xenofobe e contro la socialità, sgomberi coatti. Un mix di soffocamento delle esperienze di movimento, di restrizione della cittadinanza ... »
Padova - Dalla dichiarazione alla pratica dell'indipendenza

Padova - Dalla dichiarazione alla pratica dell'indipendenza

Comunicato e considerazioni del Centro Sociale Occupato Pedro dopo la "Degrado Pride Parade"

30 / 9 / 2014
La cronaca della serata narra fedelmente quello che in questa città è accaduto nelle ultime settimane: da una parte la giunta comunale, ancora in piena sbornia post-elettorale, che a colpi di dichiarazioni razziste e ordinanze medioevali prova a spostare l'attenzione dai problemi sociali a cui è assolutamente incapace di rispondere alla normazione dei comportamenti di molti ... »
Padova - Degrado Pride Parade

Padova - Degrado Pride Parade

Per una Padova aperta, solidale, antirazzista e dei diritti

29 / 9 / 2014
E' iniziato alle 18.00 il concentramento per la "Degrado Pride Parade". A seguito delle ultime settimane di mobilitazione cittadina una grande assemblea  - svoltasi  Mercoledì 17 settembre - ha lanciato, dopo aver redatto un documento condiviso, questa grande giornata di mobilitazione contro l'amministrazione Bitonci della città che a colpi di ordinanze e sanzioni mira a ... »
Padova - Verso la "Degrado Pride Parade"

Padova - Verso la "Degrado Pride Parade"

Contro le ordinanze e il clima di controllo e repressione dei poveri, degli studenti, dei migranti e degli spazi sociali che la giunta Bitonci sta portando avanti

24 / 9 / 2014
A seguito delle ultime settimane di mobilitazione cittadina, una grande assemblea di mercoledì 17 settembre ha lanciato, dopo aver redatto un documento condiviso, una grande giornata di mobilitazione contro l'amministrazione Bitonci della città che a colpi di ordinanze e sanzioni mira a calibrare Padova sulla misura del "decoro", del "pulito", dell' "ordinato". Tutto questo ... »
Il tiranno e il pastore. Sul governo cittadino nell'epoca del bitoncismo medievale.

Il tiranno e il pastore. Sul governo cittadino nell'epoca del bitoncismo medievale.

Intorno alle ordinanze e al progetto di città della giunta Bitonci a Padova.

17 / 9 / 2014
 I governi delle città del XV secolo si sono contraddistinti per due elementi coesistenti: la tirannide e il pastorato. Il primo termine risulta chiaro, mentre il secondo indica il ruolo di chi desidera porsi come guida morale, regolatore della conduzione della vita privata e pubblica. La sfera della moralità doveva essere normata per disciplinare le condotte anche in ... »
Fabriano (An) - Tutta nostra la città! Fabriano disobbedisce ai divieti del sindaco

Fabriano (An) - Tutta nostra la città! Fabriano disobbedisce ai divieti del sindaco

Duecento persone all'iniziativa del Laboratorio Sociale Fabbri

16 / 7 / 2014
Circa duecento persone hanno partecipato oggi pomeriggio all'iniziativa indetta dal Laboratorio Sociale Fabbri contro il nuovo regolamento di polizia urbana, che istituisce sanzioni e divieti riguardanti il vivere quotidiano della città. Il corteo, con in testa le biciclette, si è mosso dalla piazza antistante l'ufficio postale di Fabriano in direzione dei giardini pubblici ... »
Fabriano (An) - Nessuna restrizione alla libertà, il regolamento è da ritirare

Fabriano (An) - Nessuna restrizione alla libertà, il regolamento è da ritirare

Martedì 15 luglio - Biciclettata collettiva ai giardini pubblici

9 / 7 / 2014
NESSUNA RESTRIZIONE ALLA LIBERTA' – IL REGOLAMENTO E’ DA RITIRAREMartedì 15 luglio ore 18:30 concentramento davanti alle poste di Fabriano (Piazzale Giambattista Miliani)Biciclettata collettiva al giardino Violiamo il regolamento, reclamiamo il nostro diritto alla città!Porta bicicletta o cane al guinzaglio Disobbedisci con noi ai nuovi divieti imposti dal nostro ... »
Prato: schiavi a chilometro zero

Prato: schiavi a chilometro zero

3 / 12 / 2013
Le persone bruciate vive nelle fabbriche tessili segnano la storia dello sviluppo industriale e delle condizioni di lavoro. La stessa data dell'8 marzo ricorda la strage di operaie avvenuta per il fuoco più di un secolo fa negli Stati Uniti. Dopo aver percorso il mondo con la sua devastazione costellata di stragi di lavoratori, ora, grazie alla crisi, la ... »
Vicenza- No alla città vetrina, contestato il Consiglio comunale

Vicenza- No alla città vetrina, contestato il Consiglio comunale

Contro la delibera del Comune che colpisce i soggetti più deboli della città

30 / 10 / 2013
Ieri sera il Consiglio comunale di Vicenza ha votato e approvato il regolamento di Polizia municipale che prevede di contrastare il degrado urbano della città, individuato in particolare nel fenomeno della prostituzione e nell´utilizzo improprio di parchi e aree pubbliche. Si tratta di una delibera che mette insieme varie ordinanze che disciplinano il comportamento da tenere ... »
Ora tutto è «zona rossa»

Ora tutto è «zona rossa»

Sorprese nella legge sul femminicidio

16 / 10 / 2013
Chi viola il divieto di entrare in siti protetti da interesse militare dello Stato è punito con detenzione da tre mesi a un anno. Era così da tempo, a norma di art. 682 del Codice penale. Ma solo da pochi giorni il divieto, e la pena, si estendono a qualsiasi sito o edificio sia in quel momento considerato off limits «per ragioni di sicurezza pubblica». Non è un ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 10