Sicilia » Repressione

5 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Da Catania ad Amburgo la strada è breve

Da Catania ad Amburgo la strada è breve

Perché siamo stati in Germania contro il G20, perché ora vogliamo liberi i nostri compagni

14 / 7 / 2017
Pubblichiamo da Infoaut.org il comunicato del Centro Sociale Liotru di Catania sull'arresto di Orazio e Alessandro, due dei sei attivisti italiani ancora in carcere ad Amburgo dopo le mobilitazioni NoG20.In questi giorni, come compagni e compagne di Catania, siamo stati tenuti, dopo i due arresti che ci hanno colpito, ad interrogarci sul perchè è stato importante per noi ... »
La linea Minniti-Gabrielli a Taormina. Dove va la "guerra all’umano"

La linea Minniti-Gabrielli a Taormina. Dove va la "guerra all’umano"

30 / 5 / 2017
Scontate come non mai, sono giunte alla fine del G7 di Taormina le dichiarazioni “ufficiali” di elogio all’operato della sicurezza. Queste hanno preso forma attraverso la voce di Franco Gabrielli che, a poche ore dalla fine della mobilitazione siciliana, ha riempito di lodi tutti i reparti delle forze dell’ordine impegnati sul “fronte” di Giardini Naxos. «Un dieci ... »
Da Palermo - In solidarietà

Da Palermo - In solidarietà

8 / 1 / 2013
Ieri mattina (Lunedì 7 Gennaio) la città di Padova è stata bruscamente svegliata da un'operazione giudiziaria contro studenti e attivisti legati ai movimenti sociali e studenteschi che hanno attraversato la giornata europea di mobilitazione del 14 novembre. Sono state effettuate 4 perquisizioni e sono stati notificati 2 arresti domiciliari e altrettanti obblighi di ... »
Palermo - Lutto civile per Nourredine

Palermo - Lutto civile per Nourredine

La comunità marocchina e palermitana insieme in piazza per esigere verità e giustizia su quanto accaduto all'ambulante marocchino che si è dato fuoco dopo l'ennesimo controllo operato della Polizia Municipale

Utente: kompa
23 / 2 / 2011
Nourredine Adnane faceva il venditore ambulante, era marocchino e risiedeva a Palermo. Queste le sue colpe, questa la sua condanna. Dopo l'ennesimo "controllo" da parte di una pattuglia della Polizia Municipale, Nourredine si è dato fuoco. E dopo alcuni giorni è morto in ospedale.Lo scorso sabato 19, il corteo promosso dalla comunità marocchina, dai movimenti antirazzisti e ... »
Attacco al Laboratorio Zeta

Attacco al Laboratorio Zeta

20 / 1 / 2010
Aggiornamenti alle 16.45-> Rilasciati gli arrestati<-  Tutti liberi i tre fermati. Per uno di loro decadono le accuse, per gli altri due attivisti rimane l'accusa di oltraggio, resistenza e lesioni, ma non vengono accolte le richieste di obbligo di firma nonostante il pressing della Polizia.Comincia ora l'assemblea cittadina in via Boito.Aggiornamento 15.20Continua il ... »