Sfruttamento

8 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Lotta contro il coronavirus: se le donne si fermano, le mascherine cadono

Lotta contro il coronavirus: se le donne si fermano, le mascherine cadono

8 / 5 / 2020
Proponiamo la traduzione di Jessica Borotto dell'articolo di Manon Legrand, «Lutte contre le coronavirus : si les femmes s’arrêtent, les masques tombent»  (Axelle, N° 228, Avril 220). Axelle[1] è una rivista femminista indipendente belga nata nel 1998 in seno all’associazione femminista Vie Féminine[2]e composta da un collettivo di giornalist* indipendenti. Gli ... »
Il lavoro dopo Rana Plaza

Il lavoro dopo Rana Plaza

A quasi due anni dal disastro di Rana Plaza, intervista a Moniruzzaman Masum sulle condizioni di estremo sfruttamento dei lavoratori

15 / 12 / 2014
Moniruzzaman Masum ha una importante esperienza nei movimenti sindacali a favore dei lavoratori in Bangladesh e non solo; è l’attuale segretario della “Migrant Workers Solidarity Network Society” ed è stato tra i fondatori del “Migrant Workers Trade Union” in Corea del Sud, da cui è anche stato allontanato dalle forze dell’ordine in Corea per la sua attività ... »
Cina - Barbie e Transformer. Ma chi gioca con gli operai?

Cina - Barbie e Transformer. Ma chi gioca con gli operai?

Gabriele Battaglia e Cecilia Attanasio Ghezzi, China Files del 26 novembre 2014

28 / 11 / 2014
Barbie, topolino, transformer. Quasi tutti i giochi che regaleremo ai più piccoli sotto Natale sono stati prodotti in violazione dei diritti dei lavoratori. È questo ciò che afferma l'ultimo rapporto di China Labor Watch, ong con base a New York fondata nel 2000. L'indagine si è svolta da giugno a novembre 2014 in quattro impianti nel Guangdong dove si costruiscono ... »
La strage di Dacca

La strage di Dacca

Oggi in Ita­lia ci saranno Flash­Mob a Firenze, Milano e Tre­viso.

24 / 4 / 2014
Sono venuti a trovarci pochi giorni fa a Treviso per poter indicare direttamente la responsabilità anche della multinazionale a colori Benetton degli oltre 1000 morti causati dal crollo del Rana Plaza a Dacca in Bangladesh. In realtà morti per sfruttamento.Il Rana Plaza era un enorme opificio tessile in cui lavoravano quasi 10000 persone direttamente o indirettamente su ... »
Benetton e la strage di Dacca

Benetton e la strage di Dacca

Benetton sotto pressione firma l'accordo per indennizzi e sicurezza

12 / 9 / 2013
La firma di Benetton arriva dopo aver negato a lungo il suo coinvolgimento con fornitori presenti al Rana Plaza e dopo che molti dei marchi impegnati nelle fabbriche bengalesi avevano già riconosciuto la propria responsabilità. H&M, Inditex, PVH, Tchibo, Primark, Tesco, C&A, Hess Natur sono alcuni dei primi firmatari dell’accordo.A poche ore della scadenza ... »
Dalla Asics alla Benetton: la delocalizzazione produce morte

Dalla Asics alla Benetton: la delocalizzazione produce morte

morti da lavoro in Cambogia e Bangladesh

di Bz
18 / 5 / 2013
Una fabbrica di scarpe è crollata in Cambogia nel distretto di Kong Pisey, provincia di Kampong Speu, a circa 40 chilometri ad ovest dalla capitale Phnom Penh intrappolando tra le macerie più di 100 operai e provocando diverse vittime: per ora i corpi recuperati sarebbero sei. La fabbrica, la Wing Star Shoes, è una delle fabbriche di scarpe sportive che lavorano ... »
La Benetton c'è dentro fino alle macerie

La Benetton c'è dentro fino alle macerie

9 / 5 / 2013
Nuova tragedia del lavoro in Bangladesh: almeno otto persone sono morte in seguito a un incendio scoppiato a Dacca, in un palazzo di undici piani che ospitava una fabbrica di abbigliamento. Le fiamme sono divampate mercoledì sera, non molto tempo dopo che i trecento lavoratori dell'azienda Tung Hai Sweater Ltd. avevano lasciato il luogo di lavoro.Il bilancio delle vittime ... »
Strage di lavoratori a Dacca, "nella fabbrica crollata anche marchi italiani"

Strage di lavoratori a Dacca, "nella fabbrica crollata anche marchi italiani"

28 / 4 / 2013
 L'Organizzazione Internazionale del Lavoro ha fissato nel 28 aprile di ogni anno la Giornata Mondiale sulla Sicurezza sul Lavoro. E per la circostanza, vengono organizzati in tutto il mondo iniziative ed eventi che riportino in primo piano questa problematica, che anche in Italia determina un lavoratore morto al giorno. Ora proprio alla vigilia di una data che vede ... »