Rivolta cile 2019

12 risultati Rss Feed
Adiós general

Adiós general

27 / 10 / 2020
Un calcio al passato, una giornata storica, frutto di un anno di lotta popolare che ha messo in ginocchio il governo reazionario di Piñera e l’intero sistema della rappresentanza politica: il 25 ottobre 2020 in Cile sarà ricordato come il giorno in cui è stata sotterrata per volontà popolare la costituzione del dittatore Pinochet.La costituzione in vigore fino ad oggi ... »
Dieci tesi per comprendere gli avvenimenti in Cile

Dieci tesi per comprendere gli avvenimenti in Cile

23 / 7 / 2020
Un testo del Movimiento Revolucionario 18 de Octubre che a partire dalla ribellione cittadina e popolare scattata proprio il 18 ottobre scorso in Cile che inquadra quello che sta attraversando il paese dal punto di vista sociale e politico e qual è il ruolo dei movimenti. Traduzione nella versione italiana di Emma Purgato e Ilaria Ruggiero.Periodo: La ribellione cittadina e ... »
In Cile è ripreso il conflitto: «No basta el 10%!». Piñera finisce in minoranza

In Cile è ripreso il conflitto: «No basta el 10%!». Piñera finisce in minoranza

19 / 7 / 2020
La pandemia ha certamente influito sulle lotte e sulle resistenze in tutto il mondo, costringendo a rivedere non solo le modalità della lotta politica ma anche a preoccuparsi delle gravissime conseguenze sanitarie, sociali ed economiche portate dal virus capitalista ai los de abajo. Ma quando il fuoco della ribellione si accende e divampa inarrestabile, è molto difficile ... »
Cile - La Primera Linea contro il governo Piñera

Cile - La Primera Linea contro il governo Piñera

Un weekend di intense mobilitazioni e repressione

17 / 2 / 2020
Un San Valentino tinto di rosso e acre di lacrimogeni per Santiago del Chile, un San Valentino "sin rozas". Come ogni venerdì da quattro mesi, centinaia di persone si sono radunate in Plaza Italia a Santiago del Cile per protestare contro le politiche del governo di Sebastián Piñera. Ad oggi si contano decine di morti, centinaia di feriti e migliaia di persone arrestate dai ... »
Cile, cronaca di un'altra giornata di terrore

Cile, cronaca di un'altra giornata di terrore

21 / 12 / 2019
Non si fermano in Cile le violenze dei carabineros nei confronti dei manifestanti. Nella giornata di venerdì, un’altra battaglia campale è avvenuta in Plaza de la Dignidad. Fin dal mattino l’intendente della regione metropolitana, Felipe Guevara Stephens, aveva annunciato che non era stata autorizzata nessuna manifestazione per la giornata e che le autorità stavano ... »
Il governo di Piñera ha violato i diritti umani

Il governo di Piñera ha violato i diritti umani

Anche l’Alto Commissariato dell’ONU per i Diritti Umani denuncia le violenze in Cile

14 / 12 / 2019
I manifestanti cileni, fin dai primi giorni della rivolta avevano denunciato e documentato l’uso eccessivo della forza e la sistematica violazione dei diritti umani da parte dei carabineros e dell’esercito cileno. Ora anche un report [1] dell’Alto Commissariato dell’ONU per i Diritti Umani ha messo nero su bianco quello che tutti hanno potuto vedere coi propri occhi in ... »
Cile, “Siamo per una nuova società che viene dal basso”

Cile, “Siamo per una nuova società che viene dal basso”

25 / 11 / 2019
Da oltre un mese il popolo cileno è in mobilitazione contro il sistema dei partiti politici vigente nel paese rivendicando un’assemblea costituente.Dopo la formula costituente escogitata dai parlamentari membri del sistema dei partiti politici istituzionali a porte chiuse, cominciano a farsi sentire le voci profonde di un popolo che ha conquistato la propria organizzazione, ... »
Dove sono? Le vogliamo vive!

Dove sono? Le vogliamo vive!

Cile: denunciata la sparizione di un gruppo di donne durante le proteste contro il governo Piñera

4 / 11 / 2019
I collettivi femministi denunciano la scomparsa di un gruppo di donne, sparite già nei primi giorni delle proteste contro il governo di Sebastián Piñera. Sono stati denunciati anche casi di violenza sessuale e attacchi lesbofobici. Traduzione a cura di Ilaria Ruggiero CO.S.C.E Padova dall’articolo originale di Adriana Meyer su Pagina 12.Nei giorni precedenti i familiari ... »
Cile - Piñera alle corde

Cile - Piñera alle corde

Oltre tre milioni di persone in piazza: Piñera fa un passo indietro sul tarifazo, i manifestanti no.

28 / 10 / 2019
Ci sono voluti otto giorni di mobilitazioni, un milione e mezzo di cittadini in Plaza Italia a Santiago e altrettanti in tutto nel paese nel giorno dello sciopero nazionale, 25 persone uccise e migliaia di feriti e arrestati, ma alla fine il presidente cileno Sebastian Piñera è costretto alla resa e a sciogliere il governo. Lo spartiacque della rivolta contro il governo di ... »
Cile, violenze e censura contro la rivolta

Cile, violenze e censura contro la rivolta

25 / 10 / 2019
Sette giorni fa l’inizio della “evasión masiva” lanciata dagli studenti delle superiori e universitari, dava inizio alle proteste contro il governo di Piñera. La pratica di disobbedienza civile dell’evasione di massa dal pagamento del biglietto della metro per protestare contro l’ennesimo rincaro promosso dal governo, si è trasformata in breve tempo in una rivolta ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2