Puglia » Migranti

23 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
"Berretti rossi" in marcia

"Berretti rossi" in marcia

8 / 8 / 2018
Centinaia di braccianti hanno partecipato questa mattina alla “marcia dei berretti rossi”, partita dal ghetto di Rignano e giunta fino alla Prefettura di Foggia. La Capitanata è una delle zone d’Europa dove maggiormente si concentra lo sfruttamento bracciantile: manodopera migrante a basso costo, paghe orarie da fame, condizioni di vita pessime, il caporalato che regola ... »
Sgombero al Gran Ghetto di Rignano. Dopo il corteo, i morti di stato

Sgombero al Gran Ghetto di Rignano. Dopo il corteo, i morti di stato

3 / 3 / 2017
Pubblichiamo una nota di Campagne in lotta sul rogo avvenuto al Ghetto di Rignano, nei pressi di San Severo (FG), nella notte tra il 2 ed 3 marzo.Questa notte (la notte tra il 2 ed il 3 marzo ndr) un nuovo gravissimo episodio è accaduto al Ghetto di Rignano.  Due persone sono morte in un incendio.Dalla notte del 28 Febbraio è in atto una maxi operazione di sgombero che sta ... »
Guerra al desiderio migrante. Deportazioni da Ventimiglia e Como verso gli hotspot

Guerra al desiderio migrante. Deportazioni da Ventimiglia e Como verso gli hotspot

17 / 8 / 2016
Nelle ultime settimane centinaia di migranti sono stati coattivamente trasferiti da Ventimiglia e Como verso gli hotspot del sud Italia. Una doppia motivazione ufficiale accompagna le operazioni. Da un lato, il trasferimento di massa viene presentato in ragione della necessità di alleggerire la pressione sulla frontiera, dopo le tensioni delle ultime settimane. Allo ... »
Taranto - Dai centri sociali alle parrocchie. Così a Taranto l’accoglienza dei profughi si fa dal basso

Taranto - Dai centri sociali alle parrocchie. Così a Taranto l’accoglienza dei profughi si fa dal basso

7 / 3 / 2013
Ha chiesto scusa, a nome dell’amministrazione, sabato pomeriggio, il consigliere comunale Gianni Liviano, nell’affollatissima sala degli specchi del Comune di Taranto, dove si stava svolgendo un convegno - seminario organizzato dall’associazione “la città che vogliamo”, e che vedeva come relatrice la parlamentare europea Rita Borsellino. Ha chiesto scusa alle ... »
La rabbia e la dignità dei migranti in Puglia scende in Piazza

La rabbia e la dignità dei migranti in Puglia scende in Piazza

26 / 8 / 2011
Nel pomeriggio di giovedì 25 agosto si è tenuta la manifestazione regionale antirazzista a Bari. Chiudere i Lager temporanei (come quello di Manduria), il pieno sostegno ai braccianti di Nardò contro il capolarato ed il lavoro nero, diritti, accoglienza, dignità e libertà di movimento per i migranti sono stati i punti ... »
San Giorgio Jonico (TA) - WELCOME: Note meticce tra accoglienza e confinamenti

San Giorgio Jonico (TA) - WELCOME: Note meticce tra accoglienza e confinamenti

20 / 8 / 2011
LUNEDI' 22 AGOSTO - COOPERATIVA SOCIALE ROBERT OWEN - San Giorgio Jonico (TA) - contrada Pasone 1, S.P. S.GIORGIO J. - MONTEIASI KM 1Ore 21 - Presentazione dell'istant book "Welcome to Lampedusa 2011" Ore 22.30 - SHASH JIHAT in concerto - musica d'autore palestineseA seguire selezione musicale by Cleopatra SoundDurante tutta la serata verranno realizzate estemporanee d'arte ... »
E tu dove vai a ballare?

E tu dove vai a ballare?

Viaggio nella Puglia Migliore, dove la mafia schiavizza i lavoratori.

10 / 8 / 2011
Nella masseria Boncuri di Nardò al confine tra le province di Taranto e Lecce che “ospita” circa 400 lavoratori migranti stagionali la misura è oramai colma ed è alta l’indignazione dei braccianti invisibili provenienti dal Ghana, dal Sudan, dal Camerun, dalla Costa d’Avorio, dal Mali. Molti di loro, soprattutto sudanesi ed ivoriani, hanno anche il ... »
Nardò, contraddizioni e indicazioni

Nardò, contraddizioni e indicazioni

9 / 8 / 2011
Mentre facciamo riunione nella sala cucina della masseria c'è una troupe di RaiTre che si aggira per il campo. Poco prima un ragazzo ubriachissimo inveiva contro tutto e tutti, etnie diverse dalla sua, bianchi, chiunque. Nel frattempo si sta cercando con infinita pazienza di convincere alcuni migranti a spostarsi da dove hanno costruito le loro baracche di fortuna. Spiegargli ... »
Salento - Sole, mare e.... sfruttamento

Salento - Sole, mare e.... sfruttamento

9 / 8 / 2011
“Lavorare” in dialetto salentino si dice “fatìare”, faticare. Ce ne sono tante di “fatìe”, ma tutti sanno quanto è duro “scire fore”, andare a lavorare in campagna. Soprattutto in estate e soprattutto quando la campagna è di qualcun altro. Quando poi il tuo lavoro viene retribuito pochi euro al giorno, da cui devi anche sottrarre il pizzo pagato ai ... »
Nardò  - Sole, mare e.... sfruttamento

Nardò - Sole, mare e.... sfruttamento

9 / 8 / 2011
“Lavorare” in dialetto salentino si dice “fatìare”, faticare. Ce ne sono tante di “fatìe”, ma tutti sanno quanto è duro “scire fore”, andare a lavorare in campagna. Soprattutto in estate e soprattutto quando la campagna è di qualcun altro. Quando poi il tuo lavoro viene retribuito pochi euro al giorno, da ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3