No cie

114 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
La protesta come effetto dell’accoglienza trasformata in emergenza

La protesta come effetto dell’accoglienza trasformata in emergenza

Nuove mobilitazioni per la dignità

3 / 8 / 2011
Una giornata ancora ad alta tensione a Bari in vista dell’incontro in Prefettura con il sottosegretario all’interno Mantovano mentre i migranti del Cara e l’assemblea antirazzista di Bari manifestano in centro città per chiedere il riconoscimento del diritto di asilo, nel giorno in cui i rifugiati sono in attesa di avere delle risposte rispetto alle richieste ... »
Bari e Isola Capo Rizzuto - Rivolte annunciate: scoppia per le strade la protesta dei rifugiati

Bari e Isola Capo Rizzuto - Rivolte annunciate: scoppia per le strade la protesta dei rifugiati

Deroghe al diritto ed accoglienza indegna incendiano le strade: treni ed autostrade bloccate per i permessi di soggiorno

1 / 8 / 2011
Nulla di improabile. Forse molte delle cose che stanno accadendo in queste ore erano prevedibili. Certamente, il modo in cui si è materializzata la protesta di Bari - e nella serata quelle al Centro di detenzione S.Anna di Isola Capo Rizzuto Crotone - ha tutto il sapore carico della degenerazione delle prassi di accoglienza e garanzia che viene da lontano; come un ... »
Bari - Immigrati del Cara in rivolta, è guerriglia treni sospesi, bloccata la città: 35 agenti feriti

Bari - Immigrati del Cara in rivolta, è guerriglia treni sospesi, bloccata la città: 35 agenti feriti

Violenta protesta dei manifestanti che lamentano i ritardi nel riconoscimento dello status di rifugiati. La circolazione ferroviaria è sospesa, traffico interrotto sulla statale 16. Lanci di pietre e cariche della polizia, centinaia di agenti schierati; fiamme e lacrimogeni

1 / 8 / 2011
Trentacinque i feriti tra le forze dell'ordine, colpiti dai massi lanciati dai manifestanti. Quindici gli immigrati contusi. Alcuni manifestanti sono stati fermati dalle forze dell'ordine, ma ancora non sono stati condotti in questura perché altri immigrati, concentratisi soprattutto sui binari, lanciano a intermittenza sassi per impedire che i mezzi di polizia e ... »
Rivolta in diretta al Cie di Ponte Galeria

Rivolta in diretta al Cie di Ponte Galeria

31 / 7 / 2011
È da poco passata la mezzanotte al centro di identificazione e espulsione (Cie) di Roma. Tre detenuti tentano la fuga. La polizia li trova. E li massacra di botte agli ordini di una ispettrice che ha deciso di fare la dura. Qualcuno però assiste alla scena. E indignato, sparge la voce tra i reclusi dell'area maschile. Scoppia la rivolta. I detenuti rifiutano di ... »
Rimini - La dignità è in cammino e oggi viene dal mare

Rimini - La dignità è in cammino e oggi viene dal mare

20 / 6 / 2011
Protezione, dignità ed accoglienza degna! Oggi lunedì 20 giugno si celebrerà in tutto il mondo la giornata mondiale del rifugiato. Da alcuni mesi l’Italia è la meta di chi fugge dalla guerra in Libia che il nostro paese contribuisce a produrre, nonché di tutte quelle persone che a causa delle grandi trasformazioni in Nordafrica, a partire da quei conflitti ... »
Roma. 20 giugno - Un ponte per l’accoglienza

Roma. 20 giugno - Un ponte per l’accoglienza

Dalla tendopoli della stazione Ostiense l’esperienza della società civile con i profughi.

20 / 6 / 2011
Campagna Welcome, Ass. A Buon Diritto e Medici per i Diritti Umani In un periodo in cui a Roma si inaugurano sul Tevere nuovi e moderni ponti, Medici per i Diritti Umani (MEDU), A Buon Diritto e Campagna Welcome propongono la realizzazione di un ponte di civiltà presso la stazione Ostiense, di un centro che garantisca accoglienza e ... »
In Campania c'è un lager : Chiudiamolo !

In Campania c'è un lager : Chiudiamolo !

La mobilitazione degli antirazzisti

20 / 5 / 2011
La militarizzazione con cui il governo ha intesto gestire l'arrivo di profughi e migranti dal nord-africa rispecchia la retorica emergenziale e securitaria del discorso pubblico sul tema dell'immigrazione e il suo continuo incattivirsi in chiave razzista. Ed è il volto interno della guerra che anche per questi motivi si sta conducendo in Libia!La trasformazione della caserma ... »
Bologna - Indietro non si torna! No alla deportazione dei tunisini, libertà ed accoglienza per tutti!

Bologna - Indietro non si torna! No alla deportazione dei tunisini, libertà ed accoglienza per tutti!

Gli ultimi aggiornamenti dopo il rimpatrio forzato dal Cie di due migranti tunisini

20 / 4 / 2011
Aggiornamenti dopo il presidio all’Ufficio Immigrazione della Questura di Bologna, mercoledì 20 aprileGli avvocati hanno potuto visionare soltanto una parte dei fascicoli relativi ai propri assistiti, dal momento che altri dossier importanti erano ancora al Cie nonostante i legali avessere richiesto di accedere agli atti. Dalla lettura del fascicolo e dal ... »
Appello - 17 Aprile 2011: Genova>> Ventimiglia>> Marsiglia. Treni della dignità. Trains de la dignitè

Appello - 17 Aprile 2011: Genova>> Ventimiglia>> Marsiglia. Treni della dignità. Trains de la dignitè

La dignità non ha confini. La dignitè n'a pas de frontières

11 / 4 / 2011
Benvenuti – Welcome – BienvenusIndietro non si torna!Vai al'appello in franceseIl vento di libertà che scuote il Nord Africa sta spingendo migliaia di persone - tunisini e libici, ma anche somali, eritrei, sudanesi e migranti in fuga dalla fame e dalle tante guerre dimenticate dell’Africa - a scegliere la migrazione come espressione della propria autodeterminazione. ... »
17 Aprile 2011 - GÊNES >> VINTIMILLE >> MARSEILLE. TRAINS DE LA DIGNITÈ

17 Aprile 2011 - GÊNES >> VINTIMILLE >> MARSEILLE. TRAINS DE LA DIGNITÈ

LA DIGNITÉ N’A PAS DE FRONTIÈRES

11 / 4 / 2011
BENVENUTI – WELCOME – BIENVENUSON NE RETOURNE PAS EN ARRIÈRE !!LA DIGNITÉ N’A PAS DE FRONTIÈRESVai all'appello in italianoLes vents quisecouentl'Afrique du Nord poussent des milliers de personnes (tunisiennes,libyennes, mais aussi somaliennes, érythréennes, soudanaises, et tous ceux qui fuient la faim et les nombreuses guerresoubliées de l’Afrique) à choisir ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11   »     Pagina 6 / 12