No cie

114 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Gradisca d'Isonzo (GO) - Visita del presidente della Commissione diritti umani al CIE

Gradisca d'Isonzo (GO) - Visita del presidente della Commissione diritti umani al CIE

Utente: folletto
10 / 9 / 2013
Quest'oggi Luigi Manconi, presidente della Commissione diritti umani del Senato, assieme ad altri senatori hanno visitato il CIE di Gradisca d'Isonzo (GO). Dopo tutti gli avvenimenti di questa calda estate in cui abbiamo visto i migrante presenti dentro il CIE innescare rivolte interne e passare notti sui tetti, dopo i continui atti di autolesionismo e il ricovero in coma di ... »
CIE, ius soli, Bossi-Fini: appunti per una nuova agenda comune sull’immigrazione

CIE, ius soli, Bossi-Fini: appunti per una nuova agenda comune sull’immigrazione

di Nicola Grigion e Luca Tornatore

20 / 8 / 2013
Alle volte le parole rompono silenzi che paiono inviolabili.In altri momenti risuonano come insufficienti esercizi retorici. Proprio per non ricadere ritualmente a breve in una retorica vittimistica e penosa sulla condizione dei migranti in Italia, questo momento richiede di non disperdere la rabbia e l’indignazione accumulate nelle scorse ore per cercare di indirizzare il ... »
 Considerazioni sulla manifestazione al CIE di Gradisca

Considerazioni sulla manifestazione al CIE di Gradisca

Si, abbiamo mostrato ai migranti trattenuti che siamo con loro anche nel rifiutare la gabbia capziosa di una legalità che non è uno strumento di garanzia ma di illegittimità. E lo rifaremo.

19 / 8 / 2013
una riflessione a partire dal post dell'Onorevole Pellegrino,  https://www.facebook.com/serena.pellegrino.92?fref=ts,seguito da quelli dei sindacati di polizia e disumanità varia ...Anche noi - i "disobbedienti" (..ma quanto è duro a morire un nome? cmq siamo i centri sociali del nord est, ma lo stesso fan tutti i centri sociali ovunque) - apprezziamo sia il tuo ... »
Gradisca: sui tetti del CIE, a vedere il cielo

Gradisca: sui tetti del CIE, a vedere il cielo

Mentre i migranti salgono sul tetto del CIE, 300 persone assediano il lager di Gradisca e disobbediscono alle prescrizioni della Questura, occupando la strada, lasciando grandi scritte sui muri del cie. E ricostituendo una rete che ha un obbiettivo: chiudere il CIE, senza compromessi.

18 / 8 / 2013
Al CIE la giornata comincia sui tetti. È l'unico posto dal quale gli “ospiti” possono vedere il cielo senza che in mezzo ci sia un plexiglass o una grata.È un tetto che scotta: perché siamo in Agosto ,ma soprattutto per l'urgenza di libertà che rinchiude: “li-ber-tà li-ber-tà”, gridano i migranti da là sopra.Sono dieci giorni che salgono sul tetto rompendo ... »
Beppe Caccia e Giorgio Agamben: "Nei campi dei senza nome" (novembre 1998)

Beppe Caccia e Giorgio Agamben: "Nei campi dei senza nome" (novembre 1998)

Le "galere etniche" dai CPT ai CIE: uno spazio di sospensione dei diritti di cittadinanza.

17 / 8 / 2013
Globalproject ripubblica volentieri oggi, in occasione della denuncia delle inumane condizioni imposte ai migranti detenuti nel Centro di Identificazione ed Espulsione di Gradisca d'Isonzo e della prima di una serie di iniziative che rivendicano la chiusura definitiva di tutti i CIE, un colloquio tra Beppe Caccia e il filosofo Giorgio Agamben.Si tratta di un testo, allora ... »
17 Agosto: chiudere il CIE di Gradisca subito!

17 Agosto: chiudere il CIE di Gradisca subito!

I CIE producono barbarie e indegnità. Sono una mostruosità umana e giuridica da ogni punto di vista. Dopo le recenti rivolte la situazione a Gradisca, il peggior CIE d'Italia è invivibile e un ragazzo rischia di morire all'ospedale. Iniziamo una campagna per la chiusura.

16 / 8 / 2013
Dalla Carte Europea dei Diritti Fondamentali:Introduzione“l'Unione Europea si fonda sui valori indivisibili e universali della dignità umana, della libertà, dell'uguaglianza e della solidarietà [..] costituendo la cittadinanza dell'Unione e creando uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia”Art. 1“La dignità umana è inviolabile. Essa deve essere rispettata ... »
La follia del Viminale - Celle d’isolamento e giudici accomodanti: il rapporto del Ministero sui CIE

La follia del Viminale - Celle d’isolamento e giudici accomodanti: il rapporto del Ministero sui CIE

In 27 pagine le proposte per ristrutturare i centri contro ribellioni e annullamenti dei provvedimenti: solo pochi mesi fa era stata riconosciuta dai giudici la legittimità delle rivolte

19 / 4 / 2013
Un rapporto vergognoso ma non solo. Il documento programmatico sui Centri di Identificazione ed Espulsione elaborato dal Tavolo di lavoro istituito dal Ministro dell’interno Cancellieri nasconde, neppure troppo velatamente, l’intento di spostare in avanti le strategie di confinamento e detenzione in questo paese.Il lettore non troverà certo al suo interno ... »
Centinaia le persone detenute illegalmente sulle navi ancorate al porto di Palermo

Centinaia le persone detenute illegalmente sulle navi ancorate al porto di Palermo

24 / 9 / 2011
Guarda le immagini della detenzionee delle deportazioni dei migranti dalla nave dei "cartoons" del porto di palermo. Le riprese sono di Enrico Montalbano. Gli ultimi aggiornamenti dicono che nella domenica mattina le navi sono state spostata in un luogo inaccessibile e nascoste alla vista, probabilmente in risposta al presidio antirazzista convocato per il pomeriggio al ... »
La rabbia e la dignità dei migranti in Puglia scende in Piazza

La rabbia e la dignità dei migranti in Puglia scende in Piazza

26 / 8 / 2011
Nel pomeriggio di giovedì 25 agosto si è tenuta la manifestazione regionale antirazzista a Bari. Chiudere i Lager temporanei (come quello di Manduria), il pieno sostegno ai braccianti di Nardò contro il capolarato ed il lavoro nero, diritti, accoglienza, dignità e libertà di movimento per i migranti sono stati i punti ... »
Roma. In trenta scappano dal Cie di Ponte Galeria

Roma. In trenta scappano dal Cie di Ponte Galeria

10 / 8 / 2011
Jamal ha ancora male alle spalle. È saltato male dal muro. Ma è saltato. E adesso è fuori. Finalmente libero. Pronto a tornare tra le braccia della sua ragazza a Bologna. È fuggito stanotte dal centro di identificazione e espulsione (Cie) di Roma. E con lui sono scappati altri 30 detenuti. Tunisini, marocchini e egiziani. La prefettura di Roma non ne ha finora ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10   »     Pagina 5 / 12