Narcos

23 risultati Rss Feed
La tentazione della guerra

La tentazione della guerra

Una lettura sulla violenta giornata di Culiacán del 17 ottobre 2019

20 / 11 / 2019
In questo saggio breve, Oswaldo Zavala, autore di Los cárteles no existen, riflette sulla giornata di violenza avvenuta a Culiacán il 17 ottobre scorso. Per il giornalista e ricercatore della CUNY (Università della città di New York), in gioco c’è la continuità della “guerra contro le droghe” che cominciò con il governo di Felipe Calderón nel ... »
Hay que seguir soñando

Hay que seguir soñando

Lungo i binari dove corre la Bestia, sorge l'Albergue, un progetto di accoglienza dal basso che salva centinaia di vite

17 / 11 / 2017
Ixtepec - Non ci sono treni passeggeri in Messico. La rete ferroviaria esiste, ma i soli treni che vi transitano trasportano merci. Eppure, sono tanti - uomini, donne, bambini, intere famiglie - sono tantissimi i migranti che si aggrappano ai vagoni scuri e sporchi di quel treno, e gli affidano le loro vite e la speranza di superare i muri di confine. Lo chiamano "la ... »
Nuova Mappa del Narcotraffico in Messico e USA

Nuova Mappa del Narcotraffico in Messico e USA

La crescita dell'eroina negli USA e la narcoguerra che non si ferma in Messico

4 / 9 / 2015
Periodicamente l’agenzia antidroga americana DEA (Drug Enforcement Administration) traccia la mappa del narcotraffico negli Stati Uniti e in Messico e, in base al lavoro d’intelligence dei suoi uffici distaccati sul territorio, pubblica una relazione sull’evoluzione dei cartelli messicani in America del Nord. Colori e macchie, città conquistate e perse, confini e nomi ... »
Messico: la rivoluzione non passerá in TV

Messico: la rivoluzione non passerá in TV

da Città del Messico, Camilla Fratini (Csoa La Strada)

14 / 11 / 2014
Non si fermano le mobilitazioni per i 43 studenti scomparsi di Ayotzinapa: seppure i media mainstream non ne danno che vaghe notizie, in tutto il paese è esplosa l’indignazione in seguito alla conferenza stampa della Procura Generale della Repubblica. La versione sostenuta dal Governo cade pezzo dopo pezzo, e la gente non è più disposta a tacere di fronte a tante ... »
Messico, le vene dei desaparecidos non finiscono ad Ayotzinapa

Messico, le vene dei desaparecidos non finiscono ad Ayotzinapa

di Caterina Morbiato, NapoliMonitor.it

14 / 11 / 2014
«Le azioni si inaspriranno. Non ne possiamo più, siamo disperati. Ogni giorno, ogni minuto che passa sentiamo che li stiamo perdendo», avverte Dante, studente sopravvissuto all’attacco letale del 26 settembre in cui sono state assassinate sei persone e fatti sparire quarantatre studenti della Escuela Normal di Ayotzinapa. «Ci sembra ridicolo che il governo statale e ... »
Messico: morti scomodi

Messico: morti scomodi

Il Procuratore Generale della Repubblica si pronuncia sui desaparecidos di Ayotzinapa

10 / 11 / 2014
Eh sì: sono proprio morti scomodi, questi, per lo Stato messicano. Quella che segue è la versione dei fatti (a dir poco inverosimile) sulla scomparsa degli studenti di Ayotzinapa, che ieri il Procuratore Generale della Repubblica ha illustrato in conferenza stampa. Secondo questa versione la sera del 26 settembre il Presidente del Municipio di Iguala, per impedire che gli ... »
Messico - Viv@s l@s queremos!

Messico - Viv@s l@s queremos!

Considerazioni sulla manifestazione che ha attraversato pochi giorni fa le strade di Città del Messico

10 / 11 / 2014
Il 5 novembre un corteo oceanico di studenti, medi e universitari, ha invaso le strade del centro di Città del Messico per reclamare a gran voce la riconsegna in vita dei 43 studenti scomparsi la sera dello scorso 26 settembre ad Ayotzinapa (Guerrero).  Quella sera gli studenti si erano ritrovati nel centro della cittadina per raccogliere fondi per poter partecipare alla ... »
Messico: militarizzare la crisi dello stato

Messico: militarizzare la crisi dello stato

NarcoGuerra, Militarizzazione, Autodefensas, Desaparecidos e la sconfitta dello stato

3 / 11 / 2014
di Alessandro Peregalli e Martino Sacchi (da http://comune-info.net/2014/11/militarizzare-crisi-stato/)Nell’era della globalizzazione e del neoliberismo si assiste a continue crisi e riconfigurazioni delle prerogative degli stati. Quello messicano sembra letteralmente uno stato in disfacimento, sia a livello di funzioni che di controllo. Lo hanno mostrato i fatti di ... »
Messico - Cresce il movimento nazionale per fermare la violenza del narcostato

Messico - Cresce il movimento nazionale per fermare la violenza del narcostato

Nella giornata di azione globale per Ayotzinapa si mobilitano in decine di migliaia nel paese e nel mondo

23 / 10 / 2014
Il massacro e la sparizione degli studenti di Ayotzinapa il 26 di settembre ha rappresentato per migliaia di messicani quell'evento che ha fatto esplodere la rabbia e l'indignazione; quel punto di non ritorno che ha rotto il senso di paura e di impotenza di fronte ad una situazione di violenza diffusa che attravesa il paese ormai da alcuni anni, e che ha generato decine di ... »
Il #Messico e #Ayotzinapa gridano: #43ConVidaYa !

Il #Messico e #Ayotzinapa gridano: #43ConVidaYa !

Continuano le ricerche dei 43 studenti normalisti desaparecidos ma i testimoni dicono: "Sono stati bruciati vivi"

20 / 10 / 2014
Le mobilitazioni in tutto il mondo non si sono più fermate da quando la notizia della strage e la desaparición degli studenti di Ayotzinapa, commessa a Iguala, nello stato messicano del Guerrero, dal narco-apparato di polizia e mafie nella notte del 26 settembre, ha cominciato a circolare. Mentre il governo messicano parla di “persone assenti” e cerca di evitare il ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3