Mobilitazioni

57 risultati Rss Feed
Paraguay, notte di fuoco ad Asuncion

Paraguay, notte di fuoco ad Asuncion

3 / 4 / 2017
La notte del 31 marzo il regime politico corrotto, antipopolare e repressore del presidente Horacio Cartes (tra i principali promotori, assieme ad Argentina e Brasile dell’opposizione neoliberale alla rivoluzione bolivariana nel continente), ha subito un duro colpo.Tutto nasce dalla proposta della modifica della costituzione per permettere al presidente la rielezione. La ... »
Romania - Proteste a Bucarest contro il decreto salva corruzione del Governo

Romania - Proteste a Bucarest contro il decreto salva corruzione del Governo

6 / 2 / 2017
In Romania la scorsa settimana è stata caratterizzata da grandi proteste contro la legge sulla corruzione portata avanti dall’attuale governo in carica guidato dai Socialdemocratici del PSD. La legge prevedeva la riduzione per le pene previste per i casi di corruzione e abuso di potere, avvertita quindi da centinaia di migliaia di manifestanti come un sopruso della casta ... »
Tunisia - Mobilitazioni sociali in aumento

Tunisia - Mobilitazioni sociali in aumento

Di Henda Chennaoui, originalmente pubblicato su Nawaat.org

9 / 1 / 2017
I più importanti episodi di contestazione nella Tunisia indipendente hanno avuto luogo in gennaio: lo sciopero generale del 1978, le rivolte del pane del 1984, l’inizio del movimento di Gafsa nel 2008, l’insurrezione che ha rovesciato Ben Ali nel 2011 e la fiammata di mobilitazioni del 2016. Dato che una delle motivazioni di questa tempistica può essere identificata ... »
#7O - Studenti in piazza contro la Buona Scuola e le politiche del Governo Renzi

#7O - Studenti in piazza contro la Buona Scuola e le politiche del Governo Renzi

Cronaca multimediale della giornata dalle diverse piazze del Paese. La "generazione ribelle" è scesa in piazza da Trento a Napoli. A Padova sanzionata sede dell'azienda dei trasporti. In migliaia a Napoli, Roma e Milano. A Benevento gli studenti proseguono verso il centro città con un corteo non autorizzato. A Roma la Polizia perquisisce un furgone e sequestra materiale scenografico, cariche contro il corteo che voleva dirigersi sotto al Parlamento.

7 / 10 / 2016
Prima mobilitazione studentesca dell'autunno 2016. Questa mattina migliaia di studenti sono scesi in piazza, in oltre 50 città italiane, contro le politiche scolastiche del Governo e per la tutela del diritto allo studio. Dalla Buona scuola all'alternanza scuola lavoro, fino al preside manager e a pochi spazi decisionali: sono questi i motivi alla base della protesta ... »
Tunisia - Contestazioni contro la legge di riconciliazione mentre si prepara il governo di “unità nazionale”

Tunisia - Contestazioni contro la legge di riconciliazione mentre si prepara il governo di “unità nazionale”

19 / 7 / 2016
Venerdì 15 luglio la campagna Manich Msamah (Non Perdono) è tornata nell’Avenue Bourguiba di Tunisi per protestare contro la legge di riconciliazione, che permette ai funzionari di stato e agli uomini d’affari facenti parte della cricca vicina a Ben Ali di venire amnistiati da crimini economici e di corruzione, in cambio delle scuse e del versamento di una penale. Si ... »
Francia - Teatro delle operazioni di guerra sociale

Francia - Teatro delle operazioni di guerra sociale

6 / 7 / 2016
Il 28 giugno la Legge El-Khomri è passata al Senato, eliminando le 35 ore e portando, così, a termine l'opera di devastazione sociale preparata in Parlamento. Il 5 luglio, con il passaggio forzato dell'articolo 49-3, si è adottata definitivamente la Loi Travail. Durante le manifestazioni contro la Loi “Travaille”, Parigi si è trasformata in uno smisurato "teatro ... »
Francia ingovernabile

Francia ingovernabile

Movimenti sociali e sindacati hanno bloccato il paese, la mobilitazione resta alta, una grande partecipazione agli scioperi e una forte presenza ai blocchi delle attività e della produzione in ogni settore economico mantengono la pressione sul governo Hollande

6 / 6 / 2016
Alla vigilia dei campionati europei di calcio, che si svolgeranno dal 10 giugno al 10 luglio, sulla riforma della legge sul Lavoro proposta dalla ministra El-Khomri e dal Medef, confindustria francese, in Francia si gioca già un tempo supplementare: quello del movimento che non chiede ma esige il suo ritiro.In una primavera che non c'è la temporalità di questo movimento ha ... »
Francia - "Siamo tutti casseurs", un primo maggio di lotta

Francia - "Siamo tutti casseurs", un primo maggio di lotta

I comitati di azione formati da studenti, intermittenti e precari con migliaia di persone alla testa del tradizionale corteo sindacale hanno difeso il diritto di manifestare contro la legge sul Lavoro.

3 / 5 / 2016
La "convergence des lutte" si materializza in piazza. Il 9 aprile, poi il 28 aprile e questo 1° Maggio, le piazze francesi hanno dimostrato l'esistenza di una comune, forte e radicale opposizione che prescinde dalle formazioni politiche esistenti. Dal 9 marzo, la mobilitazione affronta lo stato d'emergenza con centinaia di fermi, di arresti e decine di manifestanti gravemente ... »
Francia - Mobilitazioni e sciopero illimitato per il ritiro della legge sul lavoro

Francia - Mobilitazioni e sciopero illimitato per il ritiro della legge sul lavoro

Dai teatri occupati ai trasporti bloccati, movimenti studenteschi e sindacali mobilitati dal 9 marzo scendono contro la Legge Travaille

29 / 4 / 2016
28 aprile - In vista del 3 maggio, data di inizio del dibattito parlamentare per l'approvazione del progetto di legge chiamato "Travaille" ("lavora!", ndt), cresca la pressione sul governo da parte del movimento che anima quotidianamente le piazze del paese da settimane. Ogni territorio, dal posto di lavoro al cortile di scuola, si può trasformare in una ZAD (zone à ... »
Cronaca di un lungo 36 Marzo


Cronaca di un lungo 36 Marzo


Scontri e arresti durante le manifestazioni del 5 Aprile contro la Loi El-Khomri a Parigi. Tensioni al corteo degli studenti medi: diversi feriti. Lunghe proteste ai commissariati per il rilascio degli arrestati

6 / 4 / 2016
Parigi. Sono le quattro del mattino e le note di un sassofono accompagnano centinaia di voci in marcia, che risvegliano le strade. “Paris Debout, souleves toi!”. Da Boulevard Saint Germain a Place de la République. Per chi non è pratico della capitale si tratta della Parigi che in linea di massima dorme sonni tranquilli. Qualcuno compare dietro i vetri delle finestre, ... »
«   1 2 3 4 5 6   »     Pagina 2 / 6