Migrazioni

58 risultati Rss Feed
Non li ferma nessuno. La "Freedom March" sull’autostrada Budapest-Vienna

Non li ferma nessuno. La "Freedom March" sull’autostrada Budapest-Vienna

Donne, uomini e bambini in queste ore in cammino vogliono arrivare in Austria

4 / 9 / 2015
Di chilometri ne hanno già fatti tanti, migliaia, per arrivare fin qui alla stazione ferroviaria Keleti di Budapest, la porta d'Occidente della città. Decidiamo di andare nuovamente in Ungheria a raccontare quello che sta accadendo dopo le immagini del treno bloccato nella stazione di Bicske. Quel treno, mentre scriviamo queste righe, è ancora lì fermo in mezzo al nulla. ... »
Venezia - La marcia delle donne e degli uomini scalzi

Venezia - La marcia delle donne e degli uomini scalzi

Venerdì 11 una marcia per i diritti, la dignità, una politica europea inclusiva e aperta, arriverà fino a Red Carpet della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

2 / 9 / 2015
Da Venezia, sotto i riflettori internazionali e "spettacolari" della Mostra del Cinema, partirà una marcia scalza per farsi sentire fino a Bruxelles, uno dei centri delle politiche europee. Dopo l'agosto infernale per le vite di centinaia di migliaia di profughi e migranti, bloccati nei centri di accoglienza, sommersi dal mare oppure respinti alle frontiere, è necessario ... »
In transito

In transito

Racconto e fotografie di MeltingPot dai campi rifugiati a Subotica e a Kanjiža in Serbia /confine con l’Ungheria

29 / 8 / 2015
Siamo arrivati a Subotica con il buio. Dopo un lungo viaggio abbiamo raggiunto la cittadina più vicina al confine con l’Ungheria e alla recinzione che, il Primo Ministro Viktor Orbán, sta facendo costruire a pochi kilometri da qui. Una "barriera" di rete metallica e filo spinato che, a quanto ha assicurato il Premier ungherese, sarà finita entro il 31 agosto. Dovrebbe ... »
Lettera di risposta al Mattino di Padova sulla Prandina e la prostituzione

Lettera di risposta al Mattino di Padova sulla Prandina e la prostituzione

A seguito dell'articolo apparso il 27.08 sul Mattino di Padova, una risposta di una cittadina.

28 / 8 / 2015
Gentile Direttore,sono una donna che il caso ha fatto nascere sulle coste europee del Mediterraneo. Tale scelta del destino mi ha permesso di crescere e maturare in un contesto più o meno di pace, di avere ogni giorno cibo a sufficienza e soprattutto di poter studiare e costruirmi una cultura, grazie alla quale ho anche maturato dei valori etici. E' proprio per questi valori ... »
Non è un film quello che scorre intorno

Non è un film quello che scorre intorno

Una marea umana al confine tra Macedonia e Grecia

25 / 8 / 2015
Migliaia di migranti da settimane stanno arrivando in massa al confine tra la Grecia e la Macedonia per fuggire verso l'Europa del Nord. Dopo essersi imbarcati in territorio turco, arrivano sulle isole greche e da qui si dirigono verso il nord dei Balcani. La scorsa settimana è stata particolarmente caotica per lo stato macedone. La piccola cittadina di Gevgelija, al confine ... »
Nessuna Europa può farcela con i confini e l’austerità

Nessuna Europa può farcela con i confini e l’austerità

24 / 8 / 2015
 Trapani, Messina, Ventimiglia, Calais, Gevgelija, Kos. Nelle ultime settimane le notizie dell’arrivo di decine di migliaia di migranti che si avvicinano alle frontiere della fortezza Europa sono state incessanti. A dispetto dei media mainstream, sembra che la forma stessa della narrazione sfugga loro di mano: non è più possibile raccontare il caso soltanto dal punto di ... »
Francia - Parigi, Calais, Ventimiglia: la solidarietà non è un crimine

Francia - Parigi, Calais, Ventimiglia: la solidarietà non è un crimine

17 / 8 / 2015
Parigi, 14ème arrondissement. 40 migranti ospiti del Centro di accoglienza di Emmaüs dal 28 luglio, iniziano (11 agosto ) uno sciopero della fame per denunciare le condizioni di vita: cibo immangiabile e insufficiente, nessun prodotto per l’igiene, nessuna possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici, assenza di interlocutori per effettuare le pratiche ... »
Morire in viaggio, morire in una valigia

Morire in viaggio, morire in una valigia

6 / 8 / 2015
Prima di mettersi in viaggio ognuno di noi compie un rituale che nella nostra vita si ripete tante volte quante decidiamo, liberamente, di spostarci da un luogo ad un altro. Il periodo dell’anno preferito per viaggiare è senza ombra di dubbio questo. Viaggiamo per staccare, per riprendere fiato dopo mesi di lavoro e fatica, viaggiamo per conoscere, per visitare nuovi posti, ... »
Niscemi - agosto No Mous. Campeggio al presidio e manifestazione

Niscemi - agosto No Mous. Campeggio al presidio e manifestazione

Dal‭ 6‭ al‭ 9‭ agosto‭ 2015‭ Campeggio Estivo Antimilitarista,‭ Antimperialista, Pacifista presso il Presidio Permanente No MUOS in Contrada Ulmo a Niscemi

5 / 8 / 2015
Il 6‭ e il 9‭ agosto di‭ 70‭ anni fa,‭ gli Usa lanciavano le bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki.Il Movimento No Muos invita antimilitaristi,‭ pacifisti, antimperialisti e tutte le individualità affini a commemorare il tragico evento nella sughereta di Niscemi‭ dove in‭ quei giorni si allestirà‭ il‭ terzo‭ campeggio estivo No War e dove l’8 agosto ... »
Sandro Mezzadra: “I migranti sono un elemento determinante della classe lavoratrice”

Sandro Mezzadra: “I migranti sono un elemento determinante della classe lavoratrice”

Intervista di Murat Bay, attivista e giornalista curdo

31 / 7 / 2015
Si ringrazia Ilaria Rossi e Alessandro Stoppoloni per la traduzione.Murat Bay di Sendika.org, il 29 giugno di quest’anno, ha intervistato Sandro Mezzadra dell’università di Bologna sul problema della migrazione. Sandro Mezzadra è professore associato di filosofia politica all’università di Bologna dove insegna studi postcoloniali e filosofia politica. Ha pubblicato ... »
«   1 2 3 4 5 6   »     Pagina 3 / 6