Meltingpot

110 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Welcome a Lampedusa - Report multimediale del 25 marzo 2011

Welcome a Lampedusa - Report multimediale del 25 marzo 2011

Parte la staffetta del presidio Welcome

25 / 3 / 2011
La cronaca multimediale completa in diretta dall’isolaGuarda la playlist video della giornata19.52 - In questo momento due nuovi approdi di piccole imbarcazioni cariche di migranti. Un centinaio18.44 - Sono iniziati i trasferimenti x le identificazioni: 55 persone su un pullman sono appena state portate al Centro. Gli altri attendono seduti  a gruppi di 5018.41 - Lampedusa. ... »
Welcome sbarca a Lampedusa

Welcome sbarca a Lampedusa

Report della prima notte trascorsa sull’isola dagli attivisti* della Campagna

25 / 3 / 2011
Dei cinquemila migranti nell’isola, appena arrivati ne abbiamo avuto subito l’immagine. La fotografia della situazione che ci narravano prima di atterrare era di un contesto assurdo, sregolato e disorganizzato. Ed è proprio così. I migranti circolano disorientati nell’isola completamente spaesati senza aver alcun punto di ... »
Lampedusa - L'accoglienza parte dal basso

Lampedusa - L'accoglienza parte dal basso

25 / 3 / 2011
Chiara tutti i pomeriggi insegna italiano ai gruppi di tunisini che si alternano giorno dopo giorno nella sede dell'Askawusa, nella piazzetta dell'ufficio postale di Lampedusa. Insegna italiano e dà informazioni utili nelle giornate di permanenza nell'isola. Una quarantina di pasti a mezzogiorno e altrettanti alla sera, certo insufficienti per le 5000 persone arrivate in ... »
Welcome! - Fuori i migranti dalla clandestinità. Dignità e protezione per gli sfollati

Welcome! - Fuori i migranti dalla clandestinità. Dignità e protezione per gli sfollati

Iniziato lo svuotamento anche dai C.A.R.A. di Roma e Gradisca d’Isonzo. A breve diventeranno probabilmente CIE. Maroni incontra le regioni per distribuire i migranti. Accoglienza? Dall’isola prigione all’imprigionamento diffuso degli sfollati

22 / 3 / 2011
Saranno trasferiti tutti a Mineo entro una settimana ed i CARA, i centri di accoglienza per richiedenti asilo, diventeranno probabilmente strutture detentive dove incarcerare i migranti sbarcati a Lampedusa in questi giorni. La notizia arriva da Roma, dove da questa mattina, così come a Gradisca d’Isonzo, sono cominciate le deportazioni dei richiedenti asilo dal ... »
Libia - Dall’alba della Pace alla notte della Guerra. In Italia migranti nei campi di confinamento

Libia - Dall’alba della Pace alla notte della Guerra. In Italia migranti nei campi di confinamento

21 / 3 / 2011
Gli attacchi delle forze della coalizione internazionale che stanno martellando tutta la Libia rischiano di produrre effetti diversi da quelli auspicati nella Risoluzione n.1973 delle Nazioni Unite, nella quale si stabiliva “un divieto su tutti i voli nello spazio aereo della Jamahiriya araba” al fine di proteggere i civili, perseguendosi dunque l’interesse di ... »
Deportazioni dai C.A.R.A. verso Mineo - Lo stravolgimento del diritto d’asilo

Deportazioni dai C.A.R.A. verso Mineo - Lo stravolgimento del diritto d’asilo

Mentre Benghazi è sotto le bombe di Gheddafi, l’Italia inizia le deportazioni da Bari alla Sicilia: dirtto d’asilo negato

18 / 3 / 2011
Benghazi è sotto un attacco del Governo libico senza precedenti ed in queste ore seguiamo con attenzione le notizie che ci vengono da Gabriele Del Grande e Stefano Liberti che si trovano proprio nella città assediata. Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha approvato una risoluzione che prevede l’istituzione di una no fly zone. Le contraddizioni dei governi europei e ... »
Sanatoria - Quando la truffa non è l’eccezione, ma un mercato organizzato dalla legge

Sanatoria - Quando la truffa non è l’eccezione, ma un mercato organizzato dalla legge

Un mercato sommerso di permessi, una compravendita permanente del diritto di soggiorno: questa è la reale applicazione della legge Bossi Fini.

13 / 3 / 2011
La chiamiamo sanatoria truffa ma non riguarda solo la legge di emersione. Li chiamiamo truffatori ma in realtà non sono una banda che agisce in maniera eccezionale.Ciò che è emerso più che in altre occasioni con le truffe nell’ambito della sanaotoria 2009 non è altro che la punta dell’iceberg di un circuito di compravendita del diritto di soggiorno dei ... »
Padova - 1° Marzo 2011. Dalla Basilica al Tribunale. Continua la mobilitazione dopo il corteo

Padova - 1° Marzo 2011. Dalla Basilica al Tribunale. Continua la mobilitazione dopo il corteo

Dopo l’incontro con il Prefetto e le parziali garanzie sullo stop alle espulsioni di chi ha denunciato i truffatori nuova iniziativa il prossimo venerdì

2 / 3 / 2011
Quattro giorni davanti alla Prefettura non erano bastati a spostare l’attenzione del Prefetto sulla vicenda dei migranti truffati durante le procedure della sanatoria 2009 che, nell’incontro dello scorso lunedì, era stato assolutamente secco sulla posizione della Prefettura.Qualcosa è cambiato però grazie alla forza di chi nella giornata di lunedì era salito sulla ... »
Bologna - "Welcome to all new European people"

Bologna - "Welcome to all new European people"

2 / 3 / 2011
Il Primo Marzo abbiamo invaso il Cie di Via Mattei. Eravamo in tant@ con i nostri corpi e a viso scoperto a scavalcare quelle mura inviolabili che rappresentano per noi la negazione dei diritti. Eravamo tant@ nel tentativo di dare visibilità, nella giornata nazionale per i diritti dei migranti, a chi non può dire niente se non subire nell'oscurità, privazioni e vessazioni, ... »
Padova - Tende migranti

Padova - Tende migranti

La protesta contro le espulsioni

1 / 3 / 2011
Sono saliti sulle impalcature della basilica di Sant'Antonio e hanno appeso uno striscione con scritto «No alle espulsioni». I migranti che si apprestano a passare la quarta notte accampati davanti alla prefettura di Padova hanno risposto così all'incontro negativo con il prefetto che non ha dato disponibilità alla risoluzione della situazione. Da venerdì davanti ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11   »     Pagina 6 / 11