Mattia Gallo » Europa

11 risultati Rss Feed
L'estrema destra sta conquistando anche la Svezia

L'estrema destra sta conquistando anche la Svezia

19 / 10 / 2018
L’affermazione del partito di destra dei Democratici Svedesi, durante la recente tornata elettorale nel paese scandinavo, s’iscrive in un trend europeo di affermazione sociale ed elettorale dei partiti di destra in tutta Europa. Allo stesso tempo, nel paese del Welfare State e dei diritti civili avanzati, quest’ascesa politica assume delle specificità. Di seguito ... »
La nave Iuventa e l'Europa dell'accoglienza dal basso

La nave Iuventa e l'Europa dell'accoglienza dal basso

8 / 8 / 2016
Due giovani di Berlino, Jakob Schoen, 20 anni, e Lena Waldhoff, 23 anni, nell’aprile del 2015, dopo aver appreso dell’ennesima drammatica morte nel mare nostrum da parte di migranti partiti dalle coste africane per raggiungere l’Europa, decidono di mettere in piedi l’associazione Jugend Rettet. Obiettivo: dotarsi di una barca per pattugliare il mare e salvare migranti. ... »
Georgia un paese in bilico

Georgia un paese in bilico

Un paese in bilico tra passato e presente tra guerra e pace

12 / 8 / 2014
Intervista alle sorelle Anna e Lela Rekhviashvili. Entrambe provenienti dalla Georgia, Anna è un dottorando in studi di Genere presso l’Università Statale di Tiblisi, in Georgia, e negli ultimi due anni ha lavorato nella direzione dell’organizzazione georgiana per i diritti LGBT “Identoba”; Lela è un dottorando in Scienze Politiche, Politica Pubblica e Relazioni ... »
Moldavia, confine d'Europa

Moldavia, confine d'Europa

Intervista a Vitalie Sprinceana, laureato in Sociologia.

5 / 8 / 2014
Vitalie Sprinceana, ; nelle risposte di seguito, ci ha parlato della situazione generale del paese negli anni della crisi, del fenomeno della “Twitter devolution” sorta nel 2009 in Moldavia, e le prospettive di un paese stretto tra le influenze politiche dell’occidente e della Russia.In che modo la crisi economico – finanzairia globale sorta nel 2008 ha colpito un ... »
Estonia - L'austerity nel nord Europa

Estonia - L'austerity nel nord Europa

Quale è la situazione politica attuale dell'Estonia che si è configurata come una vera e propria forma atipica di attuazione delle politiche di austerità.

28 / 7 / 2014
Intervista ad Aro Valmet, dottorando in Storia alla New York University, collaboratore di diverse ed importanti riviste e settimanali estoni, come Sirp, Teater.Muusika.Kino, Müürileht, e collaboratore occasionale per la estone Public Broadcasting, nelle risposte rilasciate di seguito parla della situazione politica attuale del suo paese e di quella che si è configurata come ... »
Serbia, 15 anni dopo i bombardamenti, tra corruzioni e movimenti per l'ugualianza.

Serbia, 15 anni dopo i bombardamenti, tra corruzioni e movimenti per l'ugualianza.

Con fatica sta emergendo una nuova generazione di attivisti che guarda ai movimenti europei, che rilegge gli anni dei conflitti nazionalisti, che pratica la critica la gestione del Potere.

14 / 5 / 2014
Continua il nostro viaggio attraverso i Balcani con una tappa in Serbia, a Belgrado dove intervistiamo Matija Mendenica, 28 anni, laureato in Sociologia ed attivista dell’organizzazione “Marks21”.1 -   A quindici anni dai bombardamenti della Nato e la fine della guerra in Serbia, qual è stato il peso di questo evento storico nel paese? Nel lasso di tempo intercorso da ... »
Dove va l'Albania

Dove va l'Albania

Privatizzazioni, corruzione, disoccupazione e tensioni sociali

8 / 5 / 2014
Intervista ad Arlind Qori, docente di Filosofia Politica presso l’Università di Tirana, Albania. E’ un attivista dell’organizzazione di sinistra radicale Albanese “Organizata Politike”In un tuo recente articolo comparso in rete “Benvenuti nell’Isola che non c’è distopica: Albania, un paese in cui il pubblico trasporto diventerà un lusso estremo”, descrivi ... »
La Bulgaria tra corruzione del potere, proteste di piazza e movimenti sociali

La Bulgaria tra corruzione del potere, proteste di piazza e movimenti sociali

Intervista con Mariya del Centro Sociale Haspel di Sofia

11 / 4 / 2014
Intervista di Mattia Gallo a Mariya Ivancheva, attivista bulgara, dottorato di ricerca in Sociologia e Antropologia Sociale della Central European University di Budapest, sul tema della riforma dell'istruzione superiore in Bolivariana del Venezuela. E’ un membro del collettivo Centro Sociale Haspel a Sofia, in Bulgaria, e un editore di Lefteast. Lefteast (in inglese ... »
Nero d'Ungheria

Nero d'Ungheria

Netta affermazione elettorale in Ungheria per il partito conservatore Fidesz, guidato dal primo ministro Orban, e crescita delle formazioni neo – naziste.

7 / 4 / 2014
A spoglio quasi ultimato, i conservatori del partito Fidesz sono intorno al 46% dei consensi che, grazie alla nuova legge elettorale, significa, ancora una volta, una maggioranza di due terzi nel Parlamento: 133 o 1354 seggi su un totale di 199. L'Alleanza democratica, che sognava di battere il governo che spaventa ed irrita Bruxelles, ha raggiunto un risultato piuttosto ... »
La rivolta continua

La rivolta continua

Almeno 5 i morti ma i manifestanti tengono le piazze. Intervista di Mattia Gallo a Roksolana Mashkova del gruppo anarco – sindacale "Priama Diya"

23 / 1 / 2014
Sono almeno 5 i manifestanti uccisi e oltre 2000 le persone che hanno subito ferite negli scontri che proseguono da domenica 19 gennaio.Protetti dalla carcasse degli autobus incendiati domenica scorsa e da barriere di pneumatici dati alle fiamme che formano una nera cortina fumogena i manifestanti tengono le piazze centrali e le vie che portano ai palazzi governativi, sassi e ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2