Macerata

77 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
I bei tempi non ci sono mai stati. Per una nuova (narr)azione sul terremoto.

I bei tempi non ci sono mai stati. Per una nuova (narr)azione sul terremoto.

28 / 9 / 2017
Pubblichiamo un contributo di analisi a cura della rete Terre in Moto Marche, un tentativo di offrire un punto di vista, critico e radicale, sullo stato attuale delle cose nel cratere. Le scosse che hanno fatto tremare la terra nei nostri comuni hanno inevitabilmente portato con loro nel corso di questi 13 mesi una lunga scia di aneddoti, drammi, carenze, colpe, racconti. ... »
Il terremoto e le macerie dell'ideologia della sicurezza

Il terremoto e le macerie dell'ideologia della sicurezza

Di Enza Amici

18 / 7 / 2017
“Lisbonne est abîmée, et l’on danse à Paris” (Lisbona è distrutta e a Parigi si balla)Poème sur le désastre de Lisbonne,Voltaire, 17561.087.252,75: è la cifra che indica la quantità di oltre un milione di tonnellate di macerie, secondo l'ultima stima della Regione Marche, che il terremoto ha lasciato sul terreno di 53 Comuni, nelle province di Ascoli Piceno, ... »
La solidarietà dei sindaci della Val Susa nelle zone colpite dal sisma

La solidarietà dei sindaci della Val Susa nelle zone colpite dal sisma

Un pullman gratuito, organizzato da TerreInMoto grazie al sostegno del movimento NoTav, alla marcia di sabato 6 maggio

5 / 5 / 2017
Una delegazione di sindaci dell'Unione Montana Bassa Val di Susa ha portato la solidarietà degli amministratori No Tav alle popolazioni colpite dal sisma, recandosi nelle zone terremotate del maceratese e incontrandone i rappresentanti istituzionali, anche del capoluogo Macerata. Questi ultimi hanno raccolto l'invito al corteo di sabato 6 maggio in Val di Susa, da Bussoleno ... »
Yes we can

Yes we can

Impressioni dall'ultimo incontro pubblico di TerreInMoto.

15 / 3 / 2017
Riceviamo e pubblichiamo dal blog HoPassatoLaFrontieraSarebbe stato magnifico arrivarci che fosse ancora giorno in questa osteria sul lago, da cui si scorgono i Sibillini, anche se la fase di luna piena ci lascia intravedere le cime imbiancate delle creste che spezzano il buio. Ma tant’è, come da tradizione, certe riunioni si fanno di notte… Arrivano alla spicciolata, un ... »
Dall'incontro nelle Marche, dentro un marzo di lotta per un abitare degno

Dall'incontro nelle Marche, dentro un marzo di lotta per un abitare degno

13 / 3 / 2017
E’ stata un’assemblea di Abitare nella Crisi inedita quella che si è svolta domenica 5 marzo negli spazi della Palestra Popolare a Macerata. Un’assemblea inedita perché per la prima volta le Marche hanno ospitato un incontro nazionale di movimento all’interno dell’area del “cratere sismico” così come viene – parzialmente – definito l’insieme dei ... »
Domenica 5 marzo - Assemblea di Abitare nella Crisi a Macerata

Domenica 5 marzo - Assemblea di Abitare nella Crisi a Macerata

Incontro nazionale di Abitare nella Crisi nei luoghi colpiti dal sisma

5 / 3 / 2017
Ci siamo lasciati il 15 gennaio nell’incontro nazionale di Abitare nella crisi con l’impegno di costruire nel mese di marzo una mobilitazione diffusa nei territori dove ci muoviamo in rete o in singole realtà, capace di rendere visibile la nostra presenza e il conflitto esercitabile. Tante cose sono accadute da quel giorno e alcune di esse decisamente negative. L’azione ... »
Ancona - "No alla strategia dell'abbandono", i terremotati in presidio alla Regione Marche

Ancona - "No alla strategia dell'abbandono", i terremotati in presidio alla Regione Marche

Primo appuntamento di mobilitazione della rete "Terre In Moto"

22 / 2 / 2017
Presidio delle popolazioni terremotate, stamane, davanti a Palazzo Raffaello, sede dell'Ente Regionale delle Marche, ad Ancona.Sfollati ospiti delle strutture alberghiere sulla costa, abitanti dell'entroterra che ancora resistono alla deportazione forzata e cittadini solidali provenienti da altre città della regione si sono ritrovati sotto gli uffici della giunta regionale ... »
Non c’è nessun post-terremoto. Rapporto dalle Marche che non fanno più notizia

Non c’è nessun post-terremoto. Rapporto dalle Marche che non fanno più notizia

di @inpuntadisella, tratto da Giap

7 / 12 / 2016
di @inpuntadisella(con fotografie di Michele Massetani)«Sotto a Vetore v’ha un piccol castello / Da zencari fonnato senza fallo, / Che de neve continua gli ha un mantello / E manco a Agosto ce se sente callo; / Da man destra e sinistra è un piano bello / Che quanto val nessun po’ mai stimallo; / Solo ci manca il diletto d’Apollo / Perché ce passa il sole a ... »
Terre in Moto seguendo il monito della Sibilla

Terre in Moto seguendo il monito della Sibilla

di Enza Amici

21 / 11 / 2016
“Le antiche memorie sibilline, narrate ancora oggi da vecchi analfabeti col ritmo poetico di una costruzione sapiente, servono a fare storia, a recuperare culture sommerse ma non defunte, sconfitte ma maggioritarie, diverse da quelle delle minoranze di padroni e di guerrieri; a ricostruire rapporti sociali e modi di produzione, a riannodare fili d’intelligenza creativa e ... »
Il terremoto e il diritto di scegliere

Il terremoto e il diritto di scegliere

Una nota a cura del Csa Sisma (Macerata) - Centri Sociali Marche

8 / 11 / 2016
Un evento così improvviso e dirompente come il sisma che ha colpito le popolazioni di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo obbliga a misurarsi con un tempo e uno spazio totalmente diversi da quelli ordinari. Il terremoto così come squarcia la terra sconvolge le nostre abitudini e relazioni quotidiane, costringendoci nel bene e nel male a vivere e pensare un senso diverso dello ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 4 / 8