Luca Tornatore

12 risultati Rss Feed
 Considerazioni sulla manifestazione al CIE di Gradisca

Considerazioni sulla manifestazione al CIE di Gradisca

Si, abbiamo mostrato ai migranti trattenuti che siamo con loro anche nel rifiutare la gabbia capziosa di una legalità che non è uno strumento di garanzia ma di illegittimità. E lo rifaremo.

19 / 8 / 2013
una riflessione a partire dal post dell'Onorevole Pellegrino,  https://www.facebook.com/serena.pellegrino.92?fref=ts,seguito da quelli dei sindacati di polizia e disumanità varia ...Anche noi - i "disobbedienti" (..ma quanto è duro a morire un nome? cmq siamo i centri sociali del nord est, ma lo stesso fan tutti i centri sociali ovunque) - apprezziamo sia il tuo ... »
Siamo ancora vivi, bastardi (*)

Siamo ancora vivi, bastardi (*)

(*) Papillon, all'ennesima fuga dall'ennesimo carcere

16 / 7 / 2012
run baby run, stay angry, stay free.Ai due ostaggi che si sono resi irreperibili e  a quelli purtroppo presi va il nostro sostegno. Irreparabile l'ingiustizia, irrepereribili le vittime: siamo 300mila solidali della loro libertà.Nei giorni della rabbia cupa e degna dopo la sentenza della cassazione sul G8 di Genova, l'assenza di giustizia è un assedio. Non fa respirare, non ... »
Rio+20 : future swap!

Rio+20 : future swap!

15 / 6 / 2012
A giorni, dal 20 al 22 Giugno, si aprirà a Rio de Janeiro la conferenza ONU sullo sviluppo sostenibile, già ipotecata dall'opzione di cooperazione con le grandi corporations sul terreno della green economy, in una prospettiva che ignora del tutto le cause profonde della crisi ecologica e si appiattisce sull'ideologia della crescita economicaentro un tecno-paradigma di ... »
#15 Oct vs Una violenta colazione da Tiffany

#15 Oct vs Una violenta colazione da Tiffany

19 / 10 / 2011
“La cosa migliore è prendere un taxi e andare da Tiffany. Mi calma immediatamente. Niente di male può capitare fra quegli eleganti signori gentili, quell'adorabile odore d'argento e di portafogli di coccodrillo..”. Le vetrine della gioielleria Tiffany sono l'unico bene rifugio di Holly Golightly, deliziosa prostituta d'alto borgo. Viste dalla strada, ... »
Cuore di Tenebra

Cuore di Tenebra

5 / 7 / 2011
Reti e blindati. Perimetri escludenti, recinzioni potenti, truppe indifferenti. È questo il “cuore dello stato” che abbiamo visto ieri in Val di Susa, nella libera Repubblica della Maddalena.  Un cuore imposto con un trapianto a torace aperto, lacerato dalle ferite di assalti brutali e senza altro significato che quello di ... »
Le promesse spese ed il matrimonio nucleare che non s'ha da fare

Le promesse spese ed il matrimonio nucleare che non s'ha da fare

20 / 4 / 2011
Viene al ricordo quella scena d'apertura de Le promesse spese, dove un Governo Abbondio incrocia sulla strada dei referendum i bravi di Don Rodrigo Nucleare e dell'Innominata compagnia delle acque.Cosa comanda? – chiede il governo, alzando gli occhi dai sondaggi – Lei ha intenzione – proseguono i bravi – di maritar a Giugno il referendum dell'acqua con quello del ... »
14/12 : "Usa la Forza", dicevano i maestri Yoda e Monicelli..

14/12 : "Usa la Forza", dicevano i maestri Yoda e Monicelli..

16 / 12 / 2010
Nella democrazia di mercato,  il 14 Dicembre è crollata una prospettiva: quella che ci vede acquiescenti, officianti, ossequiosi.L'Europa brucia, una soglia è stata passata, e noi ci sentiamo addosso questo passaggio. Tre generazioni non sono più disposte a fare da pile umane connesse ad una grid perfetta (beh, poi..).Matrix l'abbiamo visto anche noi, e ci siamo procurati ... »
Cancun siamo noi, qui e ora

Cancun siamo noi, qui e ora

Articolo tratto dal numero di Carta "Messico e nuvole"

18 / 11 / 2010
 A dicembre a Cancun si svolgerà il COP-16, la sedicesima «conferenza delle parti» delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Così come a Copenhagen e nei precedenti rounds, in Messico l’oggetto della discussione sarà sostanzialmente la governance dell’energia. Si tratterà, attraverso l’architettura di un nuovo mercato delle emissioni [Kyoto va in ... »
Ma che rewind : rewave!

Ma che rewind : rewave!

Le Università si configurano di fatto come enormi agenzie per la concentrazione di manodopera precaria a disposizione dell'economia, più o meno informale, dei territori metropolitani. Ma è un reato ribellarsi alla dismissione guidata da "pizzicagnoli con il cuore a forma di salvadanaio".

26 / 2 / 2010
Surrealtà vuole che mentre a Genova venivano chiesti 4 anni e 6 mesi per Spartaco Mortola a seguito dell'assalto alla Diaz nel 2001, a Torino si apriva il processo contro 21 studenti dell'Onda accusati di qualche ruvidità nel difendersi dalle cariche di polizia durante il “G8 università” nel Luglio 2009, guidate dallo stesso Mortola (che oggi continua a coltivare la sua ... »
Scienza e potere

Scienza e potere

16 / 2 / 2010
Che il progresso scientifico e la sua traduzione tecnologica partecipino alla determinazione delle strutture di potere e dei nessi produttivi, e ne siano, a loro volta e in larga misura, determinati, rimane – soprattutto in quest'ultima parte – un'affermazione scandalosa all'interno della comunità degli scienziati.Nel migliore dei casi questa relazione viene riconosciuta ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2