Libia

63 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Reggio Emilia - Frattini in città, sale la protesta

Reggio Emilia - Frattini in città, sale la protesta

Il Laboratorio aq16 invita tutta la cittadinanza al presidio a partire dalle ore 18.00 in Piazza Martiri del 7 Luglio

27 / 4 / 2011
 Contro la guerra in Libia contro tutte le guerre per una vera accoglienza!Venerdì 29 Aprile, alle ore 18.30, il Ministro degli esteri Frattini terrà un incontro presso l'hotel Posta con tema flussi migratori e guerra in Libia.Lo stesso giorno saremo sul posto per respingere e contestare l'ipocrisia e la violenza sua e del governo di cui è ministro.Hanno stretto patti ... »
I 10 giorni di organizzazione della carovana Uniti per la Libertà

I 10 giorni di organizzazione della carovana Uniti per la Libertà

Diario di una “straordinaria” Carovana

14 / 4 / 2011
 Di ritorno dall’assemblea alla Sapienza - Uniti per lo sciopero, contro la crisi e contro la guerra - dove nasce e si concretizza la proposta di organizzare una carovana che dall’Italia arrivi fino al confine con la Libia, ci riuniamo tutti presso l’Ambasciata dei Diritti, sede di Ancona per un'assemblea organizzativa: di fatto parte la macchina logistica di Uniti per ... »
Uniti per la libertà: report del primo giorno

Uniti per la libertà: report del primo giorno

Tunisi, 8 Aprile 2011

8 / 4 / 2011
Arrivato a Tunisi il gruppo dei 60 volontari italiani della carovana Uniti per la libertà coordinata dall'Ambasciata dei diritti Marche, Ya Basta e Centri Sociali delle Marche.Il gruppo è stato accolto dai volontari tunisini e dagli operatori della Mezza Luna Rossa cui sono stati consegnati i medicinali, strumentazioni mediche e alimenti per bambini arrivati in mattinata in ... »
La Carovana nel deserto

La Carovana nel deserto

Profughi: dalle Marche al confine libico

7 / 4 / 2011
Dire, gridare, manifestare contro i bombardamenti in Libia e schierarsi idealmente con i rivoltosi in Maghreb e Mashreq è importante, cosi come difendere i diritti dei migranti. Ma non è sufficiente: bisogna costruire relazioni tra persone, movimenti e associazioni in tutta l'area mediterranea per sostenere concretamente le spinte democratiche che hanno mosso i paesi della ... »
Trento - Stop ai bombardamenti, accoglienza subito senza discriminazioni

Trento - Stop ai bombardamenti, accoglienza subito senza discriminazioni

2 / 4 / 2011
Questo pomeriggio il Coordinamento Trentino 2 aprile ha promosso un presidio in piazza Pasi in collegamento con le altre piazze italiane che hanno voluto manifestare una netta contrarietà alla guerra e alla cultura che la genera. Gli interventi e il testo distribuito hanno posto l'accento sulla fine immediata dei bombardamenti sulla Libia e sulla situazione dei migranti ... »
Mestre - Incontro pubblico "La guerra, i popoli, i migranti"

Mestre - Incontro pubblico "La guerra, i popoli, i migranti"

Una iniziativa del Centro Pace del Comune di Venezia

29 / 3 / 2011
Il Centro Pace del Comune di Venezia invita all'incontro:La guerra, i popoli, i migranti.Per un confronto in città.Mercoledì 30 marzo alle ore 21 Laurentianum - piazza Ferretto a MestreLe rivolte popolari nel mondo arabo sulla sponda sud del Mediterraneo hanno acceso speranze e aperto impensabili prospettive di liberazione e di sviluppo in paesi che sembravano fermi sotto il ... »
2 Aprile - Giornata di mobilitazione nazionale

2 Aprile - Giornata di mobilitazione nazionale

27 / 3 / 2011
Appello Coordinamento 2 aprileLe persone, le organizzazioni e le associazioni che in questi giorni hanno sentito la necessità,attraverso appelli, prese di posizioni e promozione di iniziative, di levare la propria voceContro la guerra e la cultura della guerraPer sostenere le rivoluzioni e le lotte per la libertà e la democrazia dei popoli mediterranei e dei paesi arabiPer ... »
Cessare il Fuoco,  fermare la Guerra per salvare il popolo libico , la primavera araba, la pace nel mondo

Cessare il Fuoco, fermare la Guerra per salvare il popolo libico , la primavera araba, la pace nel mondo

24 / 3 / 2011
La guerra  in Libia, come tutte le guerre è una scelta tragica in se. Da respingere. Gravida poi, nel caso specifico,  di negative ripercussioni sullo sviluppo della recente “primavera araba” e sull'apertura di nuovi scenari nell'insieme  dell'area del Mediterraneo.A ciò si aggiunga che, nonostante Gheddafi sia (e non da ora) uno dei più odiosi tiranni presenti ... »
Napoli - Contro la guerra. Per la libertà !

Napoli - Contro la guerra. Per la libertà !

Presidio alla base Usa di Capodichino

23 / 3 / 2011
Sabato è scattata la risoluzione Onu applicante la no-fly zone sul cielo libico, provvedimento che ha poi aperto la strada a bombardamenti a raffica da parte di aerei e navi delle forze occidentali.Una nuova guerra. Ma sicuramente non la "solita" guerra, almeno a nostro avviso. Crediamo che questo conflitto sia profondamente diverso dagli altri, nella sua genesi, nelle sue ... »
Reggio E. - No alla guerra! Si all'accoglienza!

Reggio E. - No alla guerra! Si all'accoglienza!

Presidio organizzato dal Laboratorio Aq16, associazione Città Migrante e Emergency - Gruppo Reggio Emilia contro l'intervento militare in Libia e per l'accoglienza dei profughi

23 / 3 / 2011
Essere contro la guerra sempre e comunque. Da qui partiamo.Vogliamo anche riprendere le parole di Gino Strada: “BISOGNAVA PENSARCI PRIMA”.Non è retorico ne inutile dire che Gheddafi è stato sostenuto economicamente, militarmente ma soprattutto politicamente dai governi italiani, di centro sinistra prima e sfacciatamente poi dal governo di Berlusconi/Bossi . Supporto ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 7