Lavoro » Asia

10 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Cina - Picco di scioperi e repressioni, crepe nel regime

Cina - Picco di scioperi e repressioni, crepe nel regime

10 / 12 / 2015
In un famoso passo del Manifesto del Partito Comunista, Marx scrisse: “Il progresso dell'industria, di cui la borghesia è portatrice involontaria e passiva, produce, invece dell'isolamento dei lavoratori prodotto dalla concorrenza, la loro unificazione rivoluzionaria sotto forma di associazione. Lo sviluppo della grande industria toglie dunque di sotto ai piedi della ... »
Il lavoro dopo Rana Plaza

Il lavoro dopo Rana Plaza

A quasi due anni dal disastro di Rana Plaza, intervista a Moniruzzaman Masum sulle condizioni di estremo sfruttamento dei lavoratori

15 / 12 / 2014
Moniruzzaman Masum ha una importante esperienza nei movimenti sindacali a favore dei lavoratori in Bangladesh e non solo; è l’attuale segretario della “Migrant Workers Solidarity Network Society” ed è stato tra i fondatori del “Migrant Workers Trade Union” in Corea del Sud, da cui è anche stato allontanato dalle forze dell’ordine in Corea per la sua attività ... »
Cambogia - Lavoratori si scontrano con la polizia nelle proteste contro lo sfruttamento delle multinazionali

Cambogia - Lavoratori si scontrano con la polizia nelle proteste contro lo sfruttamento delle multinazionali

Come in Bangladesh chiedono aumenti salariali e migliori condizioni di lavoro

13 / 11 / 2013
Alcuni mesi fa il crollo della fabbrica tessile a Dacca cn più di 1000 morti, apriva uno squarcio sulle condizioni di super sfruttamento della filiera delle company multinazionali del settore. Dopo convegni, carte d'intenti firmate in pompa magna, codici etici per le condizioni di lavoro, le proteste in Bangladesh e Cambogia proprio di questi ... »
Bangladesh - Benetton e gli altri: insopportabili lacrime di coccodrillo

Bangladesh - Benetton e gli altri: insopportabili lacrime di coccodrillo

Pagati un dollaro al giorno i lavoratori morti a Dacca

15 / 5 / 2013
Prendevano 1 dollaro al giorno i lavoratori morti nel crollo del Rana Plaza in Bangladesh, uno dei tanti palazzi, capannoni, scantinati dei paesi asiatici da cui provengono i tessuti dei grandi marchi mondiali, europei ed italiani.Esemplare il caso della Benetton che all'inizio aveva negato di aver mai avuto contatti con il laboratorio di Dacca, poi ha iniziato a dire che ... »
La Benetton c'è dentro fino alle macerie

La Benetton c'è dentro fino alle macerie

9 / 5 / 2013
Nuova tragedia del lavoro in Bangladesh: almeno otto persone sono morte in seguito a un incendio scoppiato a Dacca, in un palazzo di undici piani che ospitava una fabbrica di abbigliamento. Le fiamme sono divampate mercoledì sera, non molto tempo dopo che i trecento lavoratori dell'azienda Tung Hai Sweater Ltd. avevano lasciato il luogo di lavoro.Il bilancio delle vittime ... »
Strage di lavoratori a Dacca, "nella fabbrica crollata anche marchi italiani"

Strage di lavoratori a Dacca, "nella fabbrica crollata anche marchi italiani"

28 / 4 / 2013
 L'Organizzazione Internazionale del Lavoro ha fissato nel 28 aprile di ogni anno la Giornata Mondiale sulla Sicurezza sul Lavoro. E per la circostanza, vengono organizzati in tutto il mondo iniziative ed eventi che riportino in primo piano questa problematica, che anche in Italia determina un lavoratore morto al giorno. Ora proprio alla vigilia di una data che vede ... »
Tessile senza catene - Cooperative di Argentina e Thailandia lanciano una marca di vestiti contro il lavoro schiavo

Tessile senza catene - Cooperative di Argentina e Thailandia lanciano una marca di vestiti contro il lavoro schiavo

La marca no-chains sarà inaugurata il 4 giugno, in simultanea, a Buenos Aires e Bangkok. Gli indumenti, prodotti dalle cooperative La Alameda e Dignity Returns, saranno venduti in tutto il mondo, per promuovere il lavoro in condizioni dignitose.

8 / 4 / 2010
Pubblichiamo una raccolta di articoli particolaramente interessanti, tradotta da Sara Carneri, che ci permettono di conoscere la realtà di produzione indipendente che intreccia la due realtà geograficamente distanti: Argentina e Thailandia.A Bangkok e Buenos Aires ci sono due storie parallele.Nella capitale tailandese, lavoratori di una impresa tessile si sono organizzati ... »
Down by the River

Down by the River

Rifiuto del lavoro e crisi della manodopera, mentre ripartono gli ordinativi per l'export destinato all'Occidente

19 / 10 / 2009
Il natale nel sud della Cina, ovvero nella sua regione più industrializzata ed economicamente competitiva, è già arrivato. Il porto di Hong Kong così come quello di Guangdong ha aumentato il suo traffico di quasi il 6% dando prova del miglior segno positivo negli ultimi undici mesi. Questo grazie non solo all`acquisto record di materie prime comperate questa estate dalla ... »
La lotta dentro la Ssangyong continua

La lotta dentro la Ssangyong continua

2 / 8 / 2009
Negli ultimi due giorni ci sono stati negoziati intensi tra rappresentanti dei lavoratori e della compagnia Ssangyong sulla questione dei licenziamenti.Lo sciopero ed occupazione attuale è incominciato il 22 di maggio quando la compagnia automobilistica Ssangyong ha licenziato un terzo della sua manodopera, circa 2,650 lavoratori. Circa 1,700 lavoratori avevano accettato il ... »
Corea del Sud, Ssangyong - La protesta s’intensifica con sciopero generale

Corea del Sud, Ssangyong - La protesta s’intensifica con sciopero generale

L'occupazione da tre mesi della fabbrica è diventata una vicenda nazionale

26 / 7 / 2009
L’occupazione della fabbrica della compagnia automobilistica Ssangyong da parte dei suoi 800 dipendenti è entrato nel terzo mese. La lotta si sta inasprendo con scontri giornalieri tra i lavoratori da una parte, dentro all’aree occupate, e polizia anti sommossa e milizie di destra dall’altra che tentano di sgombrare l’occupazione. Una nuova tattica della polizia è ... »