Lavoro » Approfondimenti

15 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Messico - Chi Ha del Ferro Ha del Pane: La Rivolta dei Braccianti di San Quintín

Messico - Chi Ha del Ferro Ha del Pane: La Rivolta dei Braccianti di San Quintín

22 / 4 / 2015
Se non si fossero ribellati, incrociando le braccia e bloccando l’autostrada che collega la Baja California agli Stati Uniti, i braccianti della valle di San Quintín, al sud del municipio di Ensenada, avrebbero continuato ad essere invisibili: uomini, donne (e bambini) usa-e-getta, senza diritti né voce, in balia della mano invisibile del mercato. Una voce invece ce ... »
Città del Capo - Dall'università alla società contro la perenne apartheid

Città del Capo - Dall'università alla società contro la perenne apartheid

20 / 4 / 2015
La recente protesta presso l’Università di Città del Capo, “Rhodes must fall”, contro la statua del colonizzatore bianco Cecil Rhodes, sta scoperchiando il vaso di pandora del paese, da cui escono fuori le profonde ingiustizie legate a razzismo ed ingiustizia sociale. Per capire meglio il significato di questa protesta portata avanti dagli studenti sudafricani, di ... »
Il lavoro dopo Rana Plaza

Il lavoro dopo Rana Plaza

A quasi due anni dal disastro di Rana Plaza, intervista a Moniruzzaman Masum sulle condizioni di estremo sfruttamento dei lavoratori

15 / 12 / 2014
Moniruzzaman Masum ha una importante esperienza nei movimenti sindacali a favore dei lavoratori in Bangladesh e non solo; è l’attuale segretario della “Migrant Workers Solidarity Network Society” ed è stato tra i fondatori del “Migrant Workers Trade Union” in Corea del Sud, da cui è anche stato allontanato dalle forze dell’ordine in Corea per la sua attività ... »
Francia - Il governo che lotta contro i disoccupati, non contro la disoccupazione

Francia - Il governo che lotta contro i disoccupati, non contro la disoccupazione

17 / 9 / 2014
Il ministro del lavoro chiede un aumento di radiazioni dai sussidi e dalle prestazioni sociali per i disoccupati, "parassiti", che non forniscono prove dichiarate di ricerca di lavoro. Convertiti da tempo al "social-liberalismo", i ministri dei governi ormai stagionali di Hollande hanno perso il senso della decenza oltre a quello dell'efficacia. Uno di questi, il ministro del ... »
Stati Uniti - Il successo dello sciopero alla Wal-Mart

Stati Uniti - Il successo dello sciopero alla Wal-Mart

Il Walmart's Black Friday Strikes è stato un successo mostrando nuove possibilità di organizzazione e azione anche per i lavoratori delle grandi catene di distribuzione e dei servizi di logistica negli Stati Uniti e non solo.

2 / 12 / 2013
Venerdì scorso negli Stati Uniti si è svolto il “Black Friday”', il giorno con gli sconti più bassi dell'anno, ma è stato anche un giorno buio per la Wal-Mart, il più grande datore di lavoro del paese. In migliaia hanno scioperato e si sono radunati fuori dai magazzini Wal-Mart in tutti gli Stati Uniti e in nove città 111 manifestanti sono stati arrestati per aver ... »
Non bisogna permettere alle multinazionali di decidere sul piano della sicurezza per le fabbriche in Bangladesh

Non bisogna permettere alle multinazionali di decidere sul piano della sicurezza per le fabbriche in Bangladesh

Le Corporation statunitensi non sembrano voler firmare neanche il protocollo per le aziende che hanno ordini nelle fabbriche tessili del Bangladesh e lo sfruttamento disumano continua.

18 / 5 / 2013
di Elizabeth Cline *E' stata una settimana di attesa per i consumatori americani per vedere quale sarebbe stata la risposta dei marchi della moda, che hanno le commesse in Bangladesh, dopo il crollo di fine aprile dell'edificio del Rana Plaza con più di 1.100 lavoratori tessili morti . Aziende di abbigliamento e corporations sono stati occupati nella sottoscrizione di un ... »
Dalla Asics alla Benetton: la delocalizzazione produce morte

Dalla Asics alla Benetton: la delocalizzazione produce morte

morti da lavoro in Cambogia e Bangladesh

di Bz
18 / 5 / 2013
Una fabbrica di scarpe è crollata in Cambogia nel distretto di Kong Pisey, provincia di Kampong Speu, a circa 40 chilometri ad ovest dalla capitale Phnom Penh intrappolando tra le macerie più di 100 operai e provocando diverse vittime: per ora i corpi recuperati sarebbero sei. La fabbrica, la Wing Star Shoes, è una delle fabbriche di scarpe sportive che lavorano ... »
L'ondata di scioperi

L'ondata di scioperi

Verso una trasformazione delle politiche del lavoro

19 / 7 / 2010
Da Foshan, Shenzhen, Huizhou nel Guangdong a Nanchino, Wuxi, Kunshan nel Jiangsu fino a Pechino, allo Shanxi, Henan, Hubei e altre province, nell’ultimo mese lo sciopero si è diffuso come una epidemia in tutte le grandi zone economiche cinesi. Nella fabbrica del mondo degli ultimi trent’anni, gli operai che hanno tranquillamente forgiato il miracolo dell’industria ... »
Farcela da soli

Farcela da soli

Il movimento dei lavoratori in Cina (2007-2008)

19 / 7 / 2010
A inizio novembre 2008 insegnanti di scuole elementari e medie della zona rurale di Chongqing, frustrati nel non vedersi consegnare gli stipendi, hanno organizzato una serie di scioperi in tutta la regione. In risposta le autorità locali hanno fatto qualcosa che solo pochi anni prima sarebbe stato impensabile: accettare di incontrare i rappresentanti degli insegnanti per ... »
La proletarizzazione incompiuta

La proletarizzazione incompiuta

Vedere la Cina a partire dai suicidi della Foxconn

19 / 7 / 2010
Tratto dal secondo appuntamento del “Forum su globalizzazione e sviluppo sociale”, organizzato dal centro di studi di politica ed economia internazionale il 14 Maggio 2010 presso la China University of Political Science and Law. Sono già otto i morti alla Foxconn (e non sette), e personalmente ritengo che questi fatti non solo siano drammatici, ma è importante sapere con ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2