Lavoro

63 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
La proletarizzazione incompiuta

La proletarizzazione incompiuta

Vedere la Cina a partire dai suicidi della Foxconn

19 / 7 / 2010
Tratto dal secondo appuntamento del “Forum su globalizzazione e sviluppo sociale”, organizzato dal centro di studi di politica ed economia internazionale il 14 Maggio 2010 presso la China University of Political Science and Law. Sono già otto i morti alla Foxconn (e non sette), e personalmente ritengo che questi fatti non solo siano drammatici, ma è importante sapere con ... »
Lotta di classe nel Regno di mezzo

Lotta di classe nel Regno di mezzo

19 / 7 / 2010
Per comprendere meglio le trasformazioni della Cina contemporanea e le lotte sul lavoro di una nuova generazione di operai e stagisti, una forza lavoro istruita, metropolitana, che occupa le fabbriche e organizza picchetti e scioperi selvaggi, come è recentemente accaduto negli impianti della Honda nel Guandong, vi presentiamo tre articoli per la prima volta tradotti in ... »
Panama - Il governo tenta di reprimere, con un bilancio pesante di morti e ferite, le proteste che salgono nel paese

Panama - Il governo tenta di reprimere, con un bilancio pesante di morti e ferite, le proteste che salgono nel paese

A Boca de Toros un morto tra i manifestanti, accuse e denunce dei sindacalisti mentre continua lo sciopero nei lavori di ampliamento del canale.

10 / 7 / 2010
Clima incandescente in questi giorni a Panama. Tutto il paese è travolto proprio in queste ore dalle proteste di migliaia di persone, lavoratori e semplici cittadini, che si stanno mobilitando perché il governo panamense, guidato dal discusso Ricardo Martinelli, ritiri la Legge 30 approvata lo scorso 15 giugno. La nuova norma, infatti, è fortemente contestata dal settore ... »
Panama - I lavoratori paralizzano i lavori di ampliamento del Canale Di Panama contro la Impregilo

Panama - I lavoratori paralizzano i lavori di ampliamento del Canale Di Panama contro la Impregilo

Anche oltreoceano la ditta italiana cerca di imporre condizioni lavorative inaccettabili

6 / 7 / 2010
Circa 1200 lavoratori hanno iniziato oggi uno sciopero nelle attività di ampliamento del Canale di Panama per domandare migliori condizioni di lavoro.Il dirigente del Sindicato Unico de Trabajadores de la Construccion y Similares (Suntracs), Saúl Méndez, ha anche denunciato che due suoi compagni che lavorano nelle opere di espansione del canale ono stati detenuti dalla ... »
"Arricchirsi è glorioso!"

"Arricchirsi è glorioso!"

Le lotte vincenti della Honda contagiano la Cina

14 / 6 / 2010
La Cina è diventata, di recente, il più grande produttore di automobili al mondo e gli scioperi che ne stanno rallentando la sua produzione, come le occupazioni degli impianti Honda, sembra una sorta di battesimo di fuoco per questo nuovo primato. Le proteste alla Honda, famose per aver ottenuto notevoli aumenti salariali, hanno in parte anche trasformato la percezione dei ... »
Messico - Sonora attacco ai lavoratori della miniera di Cananea

Messico - Sonora attacco ai lavoratori della miniera di Cananea

8 / 6 / 2010
Nello Stato di Sonora la Polizia ha attuato uno sgombero violentissimo della Miniera di Cananea.All'interno della miniera vi era numerosi lavoratori che da tempo stavano scioperando contro la sua chiusura.Di seguito l'articolo apparso nel quotidiano La JornadaCananea, Son., 7 de junio. Manny Armenta lo miró con sus propios ojos: el desalojo de la mina de Cananea no fue ... »
Guatemala - Il lupo perde il pelo ma non il vizio

Guatemala - Il lupo perde il pelo ma non il vizio

Denunciano azioni antisindacali della Chiquita Brands in Guatemala

14 / 4 / 2010
In alcuni paesi centroamericani sembra che il tempo non trascorra: le compagnie della frutta degli Stati Uniti che operano in Guatemala, per esempio continuano a fare i loro affari con la stessa impunità, che hanno avuto per buona parte dello scorso secolo. Come se non esistesse una normativa sul lavoro.Una situazioone che è denunciata da 6 sindacati guatemaltechi ... »
Tessile senza catene - Cooperative di Argentina e Thailandia lanciano una marca di vestiti contro il lavoro schiavo

Tessile senza catene - Cooperative di Argentina e Thailandia lanciano una marca di vestiti contro il lavoro schiavo

La marca no-chains sarà inaugurata il 4 giugno, in simultanea, a Buenos Aires e Bangkok. Gli indumenti, prodotti dalle cooperative La Alameda e Dignity Returns, saranno venduti in tutto il mondo, per promuovere il lavoro in condizioni dignitose.

8 / 4 / 2010
Pubblichiamo una raccolta di articoli particolaramente interessanti, tradotta da Sara Carneri, che ci permettono di conoscere la realtà di produzione indipendente che intreccia la due realtà geograficamente distanti: Argentina e Thailandia.A Bangkok e Buenos Aires ci sono due storie parallele.Nella capitale tailandese, lavoratori di una impresa tessile si sono organizzati ... »
Lavoro zero nella pancia del Dragone

Lavoro zero nella pancia del Dragone

22 / 3 / 2010
Il fatto che quasi tutte le fabbriche delle zone speciali cinesi stiano soffrendo di una cronica carenza di manodopera migrante sembra ormai un dato assodato. I padroni delle fabbriche stanno facendo di tutto per attrarre una nuova generazione di lavoratori migranti che, rispetto ai loro padri, non e’ affatto interessata a spezzarsi la schiena nelle fabbriche dell`export, a ... »
Tempi di riforma per la Cina

Tempi di riforma per la Cina

Migrazioni e sfruttamento nel "Regno di mezzo"

15 / 3 / 2010
Il sistema di controllo e governance delle migrazioni interne del continente Cina, il sistema Hukou, non solo è stato largamente paragonato alla violenza della apartheid in Sud Africa: esso è quel dispositivo che ha permesso alla stessa Cina di diventare, in questi anni, la fabbrica del mondo. Tale regolazione, che fissa i permessi di residenza e i diritti di cittadinanza ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 5 / 7