Lavoro

63 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Bangladesh - Benetton e gli altri: insopportabili lacrime di coccodrillo

Bangladesh - Benetton e gli altri: insopportabili lacrime di coccodrillo

Pagati un dollaro al giorno i lavoratori morti a Dacca

15 / 5 / 2013
Prendevano 1 dollaro al giorno i lavoratori morti nel crollo del Rana Plaza in Bangladesh, uno dei tanti palazzi, capannoni, scantinati dei paesi asiatici da cui provengono i tessuti dei grandi marchi mondiali, europei ed italiani.Esemplare il caso della Benetton che all'inizio aveva negato di aver mai avuto contatti con il laboratorio di Dacca, poi ha iniziato a dire che ... »
La Benetton c'è dentro fino alle macerie

La Benetton c'è dentro fino alle macerie

9 / 5 / 2013
Nuova tragedia del lavoro in Bangladesh: almeno otto persone sono morte in seguito a un incendio scoppiato a Dacca, in un palazzo di undici piani che ospitava una fabbrica di abbigliamento. Le fiamme sono divampate mercoledì sera, non molto tempo dopo che i trecento lavoratori dell'azienda Tung Hai Sweater Ltd. avevano lasciato il luogo di lavoro.Il bilancio delle vittime ... »
Strage di lavoratori a Dacca, "nella fabbrica crollata anche marchi italiani"

Strage di lavoratori a Dacca, "nella fabbrica crollata anche marchi italiani"

28 / 4 / 2013
 L'Organizzazione Internazionale del Lavoro ha fissato nel 28 aprile di ogni anno la Giornata Mondiale sulla Sicurezza sul Lavoro. E per la circostanza, vengono organizzati in tutto il mondo iniziative ed eventi che riportino in primo piano questa problematica, che anche in Italia determina un lavoratore morto al giorno. Ora proprio alla vigilia di una data che vede ... »
USA - Michigan: Occupy the Capitol

USA - Michigan: Occupy the Capitol

Mobilitazioni contro l’approvazione del nuovo statuto dei lavoratori nello stato del Michigan voluto dai repubblicani

11 / 12 / 2012
La nuova legge sullo statuto dei lavoratori dello stato del Michigan è diventata un caso nazionle da quando anche la Casa Bianca e il presidente Obama hanno preso posizione in merito. Il presidente Obama si è a lungo opposto ai nuovi statuti dei lavoratori e a tutte quelle leggi che vanno a colpire i diritti sindacali "ritiengo che la nostra economia è più forte quando i ... »
Sud Africa - I  270 minatori arrestati sono accusati della morte dei 34 colleghi uccisi

Sud Africa - I 270 minatori arrestati sono accusati della morte dei 34 colleghi uccisi

L'accusa si basa su una norma già utilizzata in passato nella repressione dei movimenti anti-apartheid che stabilisce la corresponsabilità dei manifestanti nella morte di qualcuno se la polizia è costretta a intervenire con la forza. Ancora nessun agente è stato incriminato per le uccisioni

31 / 8 / 2012
PRETORIA - I minatori della Lonmin arrestati due settimane fa, alle porte di Pretoria, in Sudafrica, dopo che la polizia aveva aperto il fuoco e ucciso 34 operai in sciopero nella miniera di Marikana, sono stati incriminati per la morte dei loro colleghi. Lo ha reso noto un portavoce della procura locale. L'accusa si basa su una norma della legge sudafricana, già in passato ... »
Francia. I 'métallos' di ArcelorMittal respinti da Sarkozy

Francia. I 'métallos' di ArcelorMittal respinti da Sarkozy

17 / 3 / 2012
I 'métallos' della fabbrica ArcelorMittal di Florange, Mosella, sono mobilitati dallo scorso 20 febbraio per riavviare gli altoforni per la lavorazione dell'acciaio. Lunedi 12 in assemblea congiunta intersindacale (CFDT-CGT-FO) avevano promesso iniziative a sorpresa. Blocchi e poi appuntamento nella capitale e avvicinarsi alla scadenza nazionale del 22 marzo organizzata in ... »
Blocco dei trasporti e scioperi, la Catalogna scende «en la calle»

Blocco dei trasporti e scioperi, la Catalogna scende «en la calle»

24 / 2 / 2012
Contro i tagli, in piazza, in tutto il Paese, anche studenti, insegnanti, precari e attivisti del Movimento 15-M. Tutti uniti dallo slogan: «Non siamo nemici» Le minacce contro i lavoratori della municipalizzata dei trasporti di Barcellona non hanno prodotto l'effetto che il governo sperava. A dare man forte tornano anche le assemblee dei barrios.Le minacce contro i ... »
Brasile - La ribellione operaia di Jirau

Brasile - La ribellione operaia di Jirau

20 / 4 / 2011
Da più di vent’anni in Brasile non si vedeva un’esplosione di lotte operaie come quella del marzo scorso contro le megaopere del Programma di Accelerazione della crescita (Pac), il più ambizioso piano di modernizzazione delle infrastrutture dai tempi della dittatura militare (1964-1985). Oltre 80 mila operai delle costruzioni civili si sono messi in sciopero dopo la ... »
L'ondata di scioperi

L'ondata di scioperi

Verso una trasformazione delle politiche del lavoro

19 / 7 / 2010
Da Foshan, Shenzhen, Huizhou nel Guangdong a Nanchino, Wuxi, Kunshan nel Jiangsu fino a Pechino, allo Shanxi, Henan, Hubei e altre province, nell’ultimo mese lo sciopero si è diffuso come una epidemia in tutte le grandi zone economiche cinesi. Nella fabbrica del mondo degli ultimi trent’anni, gli operai che hanno tranquillamente forgiato il miracolo dell’industria ... »
Farcela da soli

Farcela da soli

Il movimento dei lavoratori in Cina (2007-2008)

19 / 7 / 2010
A inizio novembre 2008 insegnanti di scuole elementari e medie della zona rurale di Chongqing, frustrati nel non vedersi consegnare gli stipendi, hanno organizzato una serie di scioperi in tutta la regione. In risposta le autorità locali hanno fatto qualcosa che solo pochi anni prima sarebbe stato impensabile: accettare di incontrare i rappresentanti degli insegnanti per ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 4 / 7