Lavoro

63 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Belgio - Manifestazione dei sindacati a Bruxelles. Scontri e azioni contro i provvedimenti sul lavoro del governo

Belgio - Manifestazione dei sindacati a Bruxelles. Scontri e azioni contro i provvedimenti sul lavoro del governo

Centinaia di migliaia di persone hanno manifestato in opposizione alle misure del nuovo Primo Ministro Charles Michel

6 / 11 / 2014
15 anni. Sono questi gli anni che sono passati dall'ultima manifestazione a convocazione belga e sindacale capace di riunire così tanti partecipanti. Sia le fonti ufficiali delle forze dell’ordine che i media mainstream parlano di più di 100.000 persone scese in piazza a Bruxelles; anche se le organizzazioni sindacali dichiarano quasi il doppio delle persone. FGTB, CSB ... »
Francia - "Non vogliamo essere schiavi"

Francia - "Non vogliamo essere schiavi"

Intermittenti e Precari in azione per un blocco economico permanente per respingere l'attacco ai disoccupati e costruire nuovi diritti sociali per tutti.

4 / 10 / 2014
La Coordination des Intermittents et des Précaires, con il sindacato CGT­Spectacle, è stata, per l'intera stagione dei festival d'estate, la spina nel fianco del governo Hollande con l'ininterrotta serie di azioni contro il nuovo accordo sulla protezione sociale dei lavoratori e il sussidio di disoccupazione. Dopo Avignone e qualche decina di spettacoli annullati, ... »
Francia - Il governo che lotta contro i disoccupati, non contro la disoccupazione

Francia - Il governo che lotta contro i disoccupati, non contro la disoccupazione

17 / 9 / 2014
Il ministro del lavoro chiede un aumento di radiazioni dai sussidi e dalle prestazioni sociali per i disoccupati, "parassiti", che non forniscono prove dichiarate di ricerca di lavoro. Convertiti da tempo al "social-liberalismo", i ministri dei governi ormai stagionali di Hollande hanno perso il senso della decenza oltre a quello dell'efficacia. Uno di questi, il ministro del ... »
FRANCIA - "Les Intermittents" in scena, festival e spettacoli annullati.

FRANCIA - "Les Intermittents" in scena, festival e spettacoli annullati.

Dopo la stagione di lotta, il blocco di rassegne di musica, danza e teatro e degli appuntamenti compromette la programmazione degli appuntamenti culturali in tutto il paese.

24 / 6 / 2014
La lotta paga. Ministri, della Cultura e dell'Interno, promettono, pregano, invitano i lavoratori dello spettacolo e con loro il mondo del precariato e dei contrattuali stagionali oppure a giornata nei settori della cultura e dello spettacolo, e del turismo, ad accettare l' accordo professionale Unedic, patteggiato il 22 marzo. Che è un vero patto "di responsabilità" con il ... »
Francia - Valls dichiara di  firmare il nuovo accordo sulla sicurezza sociale

Francia - Valls dichiara di firmare il nuovo accordo sulla sicurezza sociale

Lo stesso giorno in cui in Italia salta il vertice europeo sulla disoccupazione giovanile dei Ministri del Lavoro, il primo Ministro Valls annuncia la firma dell'accordo Unédic. I movimenti rispondono e puntano su Avignone.

22 / 6 / 2014
 In questi due ultimi giorni la situazione politica francese ha fatto un salto in avanti. Nonostante da maggio si siano susseguiti azioni, occupazioni e scioperi precari, che hanno veramente messo a rischio la riuscita della stagione dei festival, la dichiarazione del primo ministro Valls non ha tenuto conto di tutto ciò.Giovedì sera, dopo aver avuto un incontro con il ... »
Una strage di minatori nei pozzi di carbone

Una strage di minatori nei pozzi di carbone

Sotto accusa le privatizzazioni selvagge di Erdogan

15 / 5 / 2014
La Turchia è il 3° paese al mondo per numero di morti bianche, già questo crudo dato la dice lunga sul rispetto delle regole della sicurezza nei luoghi del lavoro.A questo dato sistemico va agganciato il processo di privatizzazione che, dall’ascesa al potere del clan di Erdogan, è in corso in tutte le imprese e attività che precedentemente erano sotto la competenza dei ... »
#FastfoodGlobal - Sciopero mondiale dei lavoratori dei fast-food

#FastfoodGlobal - Sciopero mondiale dei lavoratori dei fast-food

Lanciata per il 15 maggio la mobilitazione a carattere globale dei lavoratori delle maggiori catene di fast-food: salario minimo, diritti e tutele sui luoghi di lavoro.

11 / 5 / 2014
Abbiamo seguito negli ultimi due anni le mobilitazioni dei lavoratori delle grandi catene dei fast-food statunitensi, scioperi e mobilitazioni per migliori salari e il riconoscimento dei diritti fondamentali sul posto di lavoro. La protesta adesso si allarga a livello globale: il 15 maggio sarà il giorno dello sciopero dei lavoratori delle catene più importanti da ... »
Francia - Il lavoro e lo sciopero elettorale

Francia - Il lavoro e lo sciopero elettorale

Il governo reduce dalle elezioni amministrative si sta avviando verso un terzo turno elettorale, quello europeo, armato di divisioni politiche, senza proposte di cambiamento economico ed energetico e nessuna risposta ai problemi sociali.

26 / 4 / 2014
 La grande preoccupazione degli elettori francesi riguarda il lavoro e il reddito, subito dopo c'è l'abitazione: 1/4 dei lavoratori precari è senza domicilio secondo un'inchiesta dell'Insee, Istituto nazionale di statistica, pubblicata l'8 aprile. L'assenteismo al voto in molte banlieues  è andato oltre il 50% e chi ha votato a sinistra ha scelto gli ecologisti e la ... »
Francia - #25A azioni contro l'ipocrisia del governo Hollande

Francia - #25A azioni contro l'ipocrisia del governo Hollande

In occasione della visita al festival di Bourges della Ministra della Cultura, decine di collettivi in tutta la Francia si sono mobilitati colpendo luoghi simbolo della riduzione di spese culturali e attacco ai diritti sociali.

25 / 4 / 2014
 Nella giornata nazionale di azioni dislocate in tutto il territorio francese, a Parigi i collettivi di precari e intermittenti dello spettacolo, sans papiers, postini e lavoratori del pubblico in sciopero da settimane hanno organizzato una data di mobilitazione comune.L'obiettivo era colpire luoghi simbolo e sensibili che rappresentassero al meglio i duri tagli alle ... »
Bruxelles cortei e scontri contro il dumping sociale della Troika

Bruxelles cortei e scontri contro il dumping sociale della Troika

I Sindacati (CES) e la rete sociale dell'Alliance 19-20 D portano migliaia di lavoratori contro le politiche sociali della Troika. Duri scontri con la polizia sotto le sedi delle istituzioni europee.

4 / 4 / 2014
Contro l'austerità europea e il suo corrispettivo attuale, il cosiddetto dumping sociale, a Bruxelles questo venerdì un corteo partecipatissimo di 40.000 persone ha bloccato l'intera capitale. L'Unione Europea dei Sindacati (CES) e la rete sociale dell'Alliance 19-20 D, hanno infatti lanciato un primo appuntamento europeo verso quello che sarà un mese di iniziative ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 7