Honduras

110 risultati Rss Feed
Vincere le elezioni e non poter governare

Vincere le elezioni e non poter governare

Sebbene in Honduras ci sia un potente movimento popolare che sostiene criticamente il governo, cosa che non accade in Perù, i risultati per ora sono molto simili: c’è un governo ma non si riesce a governare.

19 / 2 / 2022
Le recenti vittorie elettorali in alcuni paesi dell'America Latina stanno insegnando i limiti della governabilità in questi tempi turbolenti, in particolare nei paesi in cui gli stati sono strutturalmente fragili di fronte alle classi economicamente dominanti e alle mafie narco-paramilitari.Il maestro Pedro Castillo è riuscito a imporsi con pochi voti sull'ultradestra di ... »
La vittoria di Xiomara Castro e la possibile discontinuità politica in Honduras

La vittoria di Xiomara Castro e la possibile discontinuità politica in Honduras

Intervista a David Vivar, membro della commissione di transizione del nuovo governo e Coordinatore Accademico della Facoltà Latinoamericana di Scienze Sociali della Universidad Autonoma de Honduras.

24 / 12 / 2021
Le elezioni generali dello scorso 28 novembre in Honduras hanno visto trionfare Xiomara Castro, moglie di Manuel Zelaya, presidente social-democratico del paese deposto da un colpo di stato militare eseguito co il beneplacito degli Stati Uniti. Dopo dieci anni da quegli eventi (qui di seguito un’intervista realizzata esattamente due anni fa nei dieci anni esatti dal colpo-di ... »
Chi ha ucciso Berta Cáceres? Il libro inchiesta di Nina Lakhani in libreria per Capovolte

Chi ha ucciso Berta Cáceres? Il libro inchiesta di Nina Lakhani in libreria per Capovolte

23 / 2 / 2021
Il libro inchiesta di Nina Lakhani in libreria per Capovolte, in occasione del quinto anniversario dell’omicidio della leader indigena, avvenuta il 2 marzo del 2016."L’esercito ha una lista di persone da uccidere, con il mio nome in cima. Io voglio vivere, ma in Honduras l’impunità è totale. Quando vorranno ammazzarmi, lo faranno".Nel 2015 Berta Cáceres ha vinto il ... »
Honduras, una nuova carovana migrante in fuga dalla pandemia

Honduras, una nuova carovana migrante in fuga dalla pandemia

2 / 10 / 2020
Nella notte di mercoledì è ripreso l’esodo dei migranti centroamericani verso gli Stati Uniti: una nuova carovana migranti composta da almeno tre mila persone, quasi tutti giovani o famiglie intere con molti bambini, è partita infatti da San Pedro Sula, città a nord del Honduras, in direzione della frontiera con il Guatemala e con l’obiettivo di raggiungere gli Stati ... »
Honduras - A dieci anni dal colpo di Stato il regime di Hernández traballa

Honduras - A dieci anni dal colpo di Stato il regime di Hernández traballa

Intervista a David Vivar, Universidad Nacional Autonoma de Honduras

23 / 12 / 2019
Sono passati dieci anni dal colpo di stato che l’esercito dell’Honduras ha messo in atto nel paese contro l’ex presidente in carica Manuel Zelaya, istaurando un regime repressivo di stampo neoliberista. L’Honduras è uno dei primi paesi in cui i colonizzatori europei misero piede alla fine del XV secolo; nel libro “Terrorismo Occidentale” (Ponte alle ... »
Carovane Migranti: di nuovo in viaggio!

Carovane Migranti: di nuovo in viaggio!

17 / 1 / 2019
Come preannunciato, sono ripresi i viaggi collettivi dal Centro America verso gli Stati Uniti. Già da tempo circolavano in rete notizie secondo cui gruppi di hondureños si stavano organizzando per intraprendere insieme il viaggio verso nord e così è stato: nella notte di lunedì è partita una nuova carovana migrante da San Pedro Sula in Honduras, città tristemente famosa ... »
Bienvenidos a México

Bienvenidos a México

22 / 10 / 2018
L’arrivo in massa di migliaia di migranti onduregni – a cui, lungo il cammino, se ne sono aggiunti molti altri provenienti da El Salvador e dal Guatemala – ha messo alla prova il sistema di accoglienza messicano e ha riportato l’attenzione sul tema della migrazione tra centro e nord America.Da una parte, il presidente uscente Enrique Peña Nieto ha condannato il loro ... »
Honduras - Tentativo di assassinio del Coordinatore Generale del COPINH

Honduras - Tentativo di assassinio del Coordinatore Generale del COPINH

Traduzione a cura dell'Associazione Ya Basta! Êdî Bese! del comunicato col COPINH

13 / 10 / 2016
Sono passati solo pochi mesi dall’assassinio di Berta Cáceres, ma non accenna a diminuire la repressione contro il popolo Lenca e gli attivisti del COPINH in lotta contro la spoliazione dei propri territori e la costruzione di dighe ad altissimo impatto ambientale. Nella giornata del 9 ottobre due membri dell’organizzazione, il coordinatore generale Tomas Gómez ... »
Honduras - L'estrattivismo che uccide

Honduras - L'estrattivismo che uccide

13 / 7 / 2016
Ti ruba tutto. Comincia obbligandoti a dedicare il tuo tempo, la tua vita, esclusivamente al lavoro. Poi rivolge le sue mire alla terra in cui vivi: stupra, cementifica, mercifica, avvelena acqua e terra. Ti rende insicuro con la sua violenza: se alzi la voce e difendi i beni comuni ti caccia dalla tua terra con i suoi servi in divisa; se resisti e protesti ti priva della ... »
Honduras - Berta Caceres, vittima perchè lottava per l’ambiente e gli indigeni

Honduras - Berta Caceres, vittima perchè lottava per l’ambiente e gli indigeni

10 / 3 / 2016
L’Honduras viene descritto spesso come un paese in preda alla violenza messa in atto in maniera brutale e predatrice dalle gang di strada. La storica attivista Berta Caceres, uccisa lo scorso tre marzo la cui notizia della sua uccisione ha fatto il giro del mondo, l’ultima dei 111 ambientalisti morta tra quelli uccisi dal 2002 ed il 2014, dichiarava: «Siamo presi di mira ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 11