Guinea

4 risultati Rss Feed
La regia francese dietro il colpo di Stato in Guinea

La regia francese dietro il colpo di Stato in Guinea

La destituzione del presidente Alpha Condé non nasconde altro che la lotta delle multinazionali per il controllo della bauxite

20 / 9 / 2021
E’ dovuto fuggire dalla Guinea cinque anni fa, Dian Diallo. Le forze dell’ordine del suo Paese gli davano la caccia accusandolo di essere uno dei fondatori di una associazione popolare che si era dato il nome “movimento anti repressione” e che si proponeva di chiedere a polizia ed esercito di non sparare alla gente tutte le volte che organizzavano una manifestazione. ... »
Guinea. La polizia spara sui manifestanti

Guinea. La polizia spara sui manifestanti

Sono almeno 87 le persone uccise ieri dalla polizia a Conakry.

30 / 9 / 2009
Società civile, sindacati e alcuni partiti protestavano per la candidatura del capitano Camara, capo delle giunta, alle presidenziali del 31 gennaio 2010. Due leader dell'opposizione sono rimasti feriti.Doveva essere una manifestazione pacifica contro la candidatura alle presidenziali del 31 gennaio 2010 del capitano Moussa Dadis Camara, capo della giunta militare che ha ... »
Guinea: oltre 150 morti fra gli oppositori al regime di Camara

Guinea: oltre 150 morti fra gli oppositori al regime di Camara

Utente: StefanoZ
29 / 9 / 2009
Oltre 150 morti a Conacry (Guinea) durante la manifestazione di opposizione al regime militaredi Moussa Dadis Camara.Dal Corriere della Sera:http://www.corriere.it/esteri/09_settembre_29/guinea-strage-opposizione_c0d831bc-ace1-11de-a07d-00144f02aabc.shtmlAlcuni Video dalla rete:http://www.youtube.com/watch?v=pbHWqVdJ9S8http://www.youtube.com/watch?v=7m2wyuB6m7I »
Guinea: manganellate all’opposizione

Guinea: manganellate all’opposizione

Sono almeno 11 le persone ferite oggi dalla polizia a Conakry. Società civile, sindacati e alcuni partiti protestavano per la ventilata candidatura del capitano Camara, capo delle giunta, alle presidenziali del 31 gennaio 2010.

28 / 9 / 2009
Manganellate e candelotti lacrimogeni hanno lasciato sul terreno undici feriti. È accaduto questa mattina a Konakry, capitale della Guinea, quando un corteo di oppositori alla giunta militare è stato disperso dalle forze dell'ordine. La manifestazione era stata indetta da partiti, sindacati e società civile.  I manifestanti protestavano in particolare contro un'eventuale ... »