Guerra » Approfondimenti

25 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
L'Adunata Nazionale degli Alpini, tra elogio alla militarizzazione del sociale e consenso alla legittimazione della violenza di genere

L'Adunata Nazionale degli Alpini, tra elogio alla militarizzazione del sociale e consenso alla legittimazione della violenza di genere

di E.b.
20 / 5 / 2018
Nelle giornate immediatamente successive alla 91esima adunata nazionale degli Alpini tenutasi a Trento stanno prendendo spazio nel discorso pubblico, e raggiungendo i media nazionali, varie denunce di donne che hanno vissuto la città durante l'evento e subito varie forme di violenza machista. Non una di Meno Trento riporta e diffonde alcune testimonianze di donne che ... »
...E tu vivrai nel terrore! L'aldiqua

...E tu vivrai nel terrore! L'aldiqua

8 / 6 / 2017
La sicurezza è ormai diventata un tema essenziale delle campagne elettorali dei partiti politici europei, in sostanziale continuità con quanto già accaduto nel recente passato. Secondo l’opinione mediatica, sarebbe entrata a gamba tesa nel dibattito britannico dopo gli ultimi tre mesi, quando a distanza di poco tempo l’uno dall’altro tre attentati terroristici hanno ... »
Per una bussola dei movimenti contro la guerra

Per una bussola dei movimenti contro la guerra

Contributo dei No Dal Molin verso la Conferenza globale contro la guerra e le servitù militari (Vicenza 14 gennaio 2016)

4 / 1 / 2017
Per anni ci hanno abituato al fatto che la guerra non fosse più parte dell’Unione Europea: fin dal secondo dopoguerra, l’aggressione militare e l’occupazione degli altrui territori sono state evacuate dallo spazio dall’Europa e dall’Occidente in generale. Evacuate, appunto. La guerra come relazione con i Paesi considerati terzi, con coloro che non hanno mai fatto ... »
La strage delle certezze bucate

La strage delle certezze bucate

22 / 12 / 2016
Tante cose sono ancora avvolte da confusione ad oltre 48 ore dalla ”strage di Berlino”, il cui bilancio è per il momento fermo a 12 vittime e 48 feriti. Delle vittime alcune non sono ancora state identificate; per loro si sta proseguendo alla certificazione mediante il riconoscimento o con l’analisi del DNA. La polizia tedesca, spesso preceduta dalla fama di solerzia ed ... »
L’elmetto di Scipio. Nuova normazione e guerra clandestina in Libia

L’elmetto di Scipio. Nuova normazione e guerra clandestina in Libia

13 / 8 / 2016
Nei giorni scorsi sono trapelate diverse informazioni  che alludevano alla presenza di forze speciali italiane di stanza in Libia, con funzioni di "formazione, addestramento e supporto delle milizie impegnate nella battaglia contro l'Isis nel nord del Paese”. Tra le fonti citate, più o meno ufficiali, una fra tutte ha destato l’attenzione dei maggiori organi ... »
Economia ed antropologia della violenza nel "bellum omnium contra omnes"

Economia ed antropologia della violenza nel "bellum omnium contra omnes"

29 / 7 / 2016
Anche martedì mattina non è tardata ad arrivare. Come una sveglia, una routine, si aprono le pagine online dei quotidiani aspettandosi di trovare qualcosa – cioè quella cosa – e immediatamente si invera ciò che sta dietro l’attesa: la notizia dell’ennesima strage, dell’ennesimo omicidio o attacco. Non perpetrati fuori dai confini dell’Occidente, ma addirittura ... »
“Losers” ovvero i demoni della finanza. La violenza come gestione dell’ordine neoliberale

“Losers” ovvero i demoni della finanza. La violenza come gestione dell’ordine neoliberale

29 / 7 / 2016
Pubblichiamo un articolo di Roberta Pompili (tratto da Euronomade) che pone al centro della ricerca il tema della violenza, tra "terrorismo" e nuove forme di accumulazione del capitale.Unseen voice: “Shit/Fucking Turks!”Balcony Man: “Shit/Fucking Kanacken” (termine spregiativo utilizzato per indicare i migranti)(dalla conversazione a Monaco tra il ragazzo omicida ed ... »
Città ribelli alla normalità del male

Città ribelli alla normalità del male

28 / 7 / 2016
L'attentato dell'altro ieri a Rouen, il meno grave certo in termini di perdita di vite umane, ma uno dei più efferati e simbolicamente spiazzanti degli ultimi mesi, ci spinge evidentemente a fare qualche  riflessione.Nessun anatema sul tramonto dell'occidente si intende, ne' tanto meno alcun lamento per l'irrompere della guerra e della barbarie dentro le vite dei ... »
L'esercito dei perdenti

L'esercito dei perdenti

26 / 7 / 2016
Pubblichiamo un interessante contributo di Marco Bascetta sulla strage di Monaco, pubblicato su Il Manifesto dello scorso 24 luglio. In questi due giorni sono accaduti altri fatti di sangue (l'attacco alla Chiesa di Rouen, l'attentato kamikaze ad Ansbach, nei pressi di Berlino, la strage di Kabul) legati, in forme diverse, al terrore fondamentalista. L'articolo ci aiuta a ... »
Disertiamo la guerra, combattiamo i fondamentalismi, lottiamo per confederare autonomie

Disertiamo la guerra, combattiamo i fondamentalismi, lottiamo per confederare autonomie

Documento dei centri sociali del Nord-Est su guerra, terrorismo e nuovi assetti di dominio.

18 / 11 / 2015
Alcuni mesi fa, dopo l’attentato a Charlie Hebdo, titolavamo un nostro documento “Siamo in guerra”. Al di là degli intenti provocatori di quell’intestazione, c’era il senso profondo di rabbia e terrore di una guerra globale che estende il proprio campo di battaglia all’Europa, colpendone il cuore, Parigi, per secoli simbolo colto e romantico di un Occidente ... »
1 2 3   »     Pagina 1 / 3