Guerra

124 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Venezia - Occupato il consolato turco in solidarietà ad Afrin

Venezia - Occupato il consolato turco in solidarietà ad Afrin

14 / 3 / 2018
Nei giorni scorsi l’offensiva portata avanti dall’esercito turco su Afrin è aumentata. Da oltre 50 giorni il cantone curdo è sotto attacco delle forze congiunte di Turchia e milizie jihadiste FSA. Le iniziative di solidarietà alla popolazione curda si stanno moltiplicando in tutto il mondo. Questa mattina attivisti dell’Associazione Ya Basta Êdî Bese e dei centri ... »
«Erdogan not Welcome!». Occupato a Venezia il loggione della Basilica di San Marco

«Erdogan not Welcome!». Occupato a Venezia il loggione della Basilica di San Marco

5 / 2 / 2018
Attiviste e attivisti dei centri sociali del Nord Est e della Associazione Ya Basta Êdî Bese hanno occupato il loggione della Basilica di San Marco. Qui è stato esposto uno striscione che riporta la scritta «Erdogan Bloody Handed! Defend Afrin». In queste ore il Presidente turco è nella capitale ricevuto prima da Papa Francesco e, successivamente, dalle massime ... »
#DefendAfrin - Sanzionata a Vicenza la sede della caserma Chinotto

#DefendAfrin - Sanzionata a Vicenza la sede della caserma Chinotto

Si teneva oggi al centro di formazione dell'Arma dei Carabinieri per le forze di pace un incontro sulla gestione dei flussi migratori

26 / 1 / 2018
Da tempo la Turchia ha scelto di appoggiare il terrorismo jihadista per abbattere uno dei pochi esempi di alternativa politica, sociale e culturale che si sta sperimentando in Kurdistan, dove, invece, si sta costruendo una società libera dal fanatismo religioso, dal nazionalismo e dallo sfruttamento. L'attacco ad Afrin rende ancora più evidente tutto questo.Oggi, a tre anni ... »
#DefendAfrin - Con la resistenza dei popoli di Afrin

#DefendAfrin - Con la resistenza dei popoli di Afrin

25 / 1 / 2018
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell'Associazione Ya Basta! Êdî Bese! in seguito ai continui bombardamenti della Turchia sul cantone curdo di Afrin, nel Nord della Siria. Erdogan ha affermato di aver lanciato l'operazione per proteggere i suoi confini e combattere il terrorismo: i cosiddetti "terroristi" del nord della Siria altri non sono che gli stessi combattenti ... »
...E tu vivrai nel terrore! L'aldiqua

...E tu vivrai nel terrore! L'aldiqua

8 / 6 / 2017
La sicurezza è ormai diventata un tema essenziale delle campagne elettorali dei partiti politici europei, in sostanziale continuità con quanto già accaduto nel recente passato. Secondo l’opinione mediatica, sarebbe entrata a gamba tesa nel dibattito britannico dopo gli ultimi tre mesi, quando a distanza di poco tempo l’uno dall’altro tre attentati terroristici hanno ... »
Vicenza - Fuochi d'artificio e lacrimogeni al Dal Molin

Vicenza - Fuochi d'artificio e lacrimogeni al Dal Molin

16 / 1 / 2017
A 10 anni dal sí di Prodi alla base militare americana - quando l'allora presidente del Consiglio diede il via libera alla costruzione della base americana sul territorio vicentino - gli attivisti del presidio No dal Molin hanno lanciato una passeggiata popolare. La passeggiata, inserita all'interno delle due settimane di "Ritorno al presidio", non aveva come intento quello ... »
Da Vicenza verso un nuovo movimento globale contro la guerra

Da Vicenza verso un nuovo movimento globale contro la guerra

Il report della conference internazionale contro la guerra e le servitù militari, tenutasi al Presidio No dal Molin sabato 14 gennaio

15 / 1 / 2017
«Per fare rete dobbiamo tenere in conto delle difficoltà tecniche di rete», scherzano dal tavolo della conferenza. Possiamo vedere bene il motivo dell’intercedere di qualche problema di connessione: stiamo parlando di una conferenza globale sulla guerra che ha messo in rete attivisti, intellettuali e giornalisti letteralmente da ogni continente del globo, con la sola ... »
Per una bussola dei movimenti contro la guerra

Per una bussola dei movimenti contro la guerra

Contributo dei No Dal Molin verso la Conferenza globale contro la guerra e le servitù militari (Vicenza 14 gennaio 2016)

4 / 1 / 2017
Per anni ci hanno abituato al fatto che la guerra non fosse più parte dell’Unione Europea: fin dal secondo dopoguerra, l’aggressione militare e l’occupazione degli altrui territori sono state evacuate dallo spazio dall’Europa e dall’Occidente in generale. Evacuate, appunto. La guerra come relazione con i Paesi considerati terzi, con coloro che non hanno mai fatto ... »
Conferenza globale contro la guerra e le servitù militari

Conferenza globale contro la guerra e le servitù militari

3 / 1 / 2017
Una delle iniziative principali, nelle due settimane che accompagneranno il ritorno al Presidio No Dal Molin, si terrà sabato 14 gennaio e vedrà confrontarsi attivisti ed esperti di ogni parte del mondo sul tema della guerra e delle servitù militari.L’inferno vissuto ad Aleppo a dicembre, punta dell’escalation di violenza della guerra in Siria, è ancora sotto gli ... »
Ritorna il Presidio No dal Molin! (Vicenza 12-27 gennaio)

Ritorna il Presidio No dal Molin! (Vicenza 12-27 gennaio)

2 / 1 / 2017
A Vicenza, nel terreno di Ponte Marchese, dal 12 al 27 gennaio ritorna il Presidio Permanente No Dal Molin, a dieci anni dall'inizio di una battaglia che ha segnato la storia dei movimenti contro le servitù militari. In un periodo in cui la guerra globale ed i suoi dispositivi si stanno ridefinendo velocemente, queste due settimane saranno un'importante occasione per ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 13