Guerra ucraina

43 risultati Rss Feed
Quali garanzie per la comunità LGBTQ+ a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina?

Quali garanzie per la comunità LGBTQ+ a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina?

12 / 4 / 2022
Un articolo della redazione di Melting Pot Europa, con le foto di Emanuela Zampa, che approfondisce la situazione delle persone LGBTQ+ tra propaganda, diritto di fuga e forme di resistenza in Ucraina.La critica al mondo LGBTQ come mezzo di propaganda russo contro l’occidente. Questa guerra è «qualcosa che va oltre le convinzioni politiche. Parliamo della salvezza umana. ... »
Gli Stati Uniti non sono la "Nazione indispensabile" del mondo

Gli Stati Uniti non sono la "Nazione indispensabile" del mondo

5 / 4 / 2022
Un’intervista a Samuel Moyn, a cura di Scott Casleton e tratta da Jacobin, tradotta per globalproject da Claudia Gonzáles Lobo e Anna Viero. Il mondo ha bisogno di nuovi accordi di sicurezza per mantenere la pace. La "leadership" americana - il dominio globale ricercato dall'establishment della sicurezza nazionale statunitense - non sostituisce tali accordi.L'invasione ... »
«Disertare la guerra, costruire il futuro»: occupata la facoltà di Lettere alla Sapienza di Roma

«Disertare la guerra, costruire il futuro»: occupata la facoltà di Lettere alla Sapienza di Roma

31 / 3 / 2022
Nel tardo pomeriggio di mercoledì 30 marzo, decine di studenti e studentesse dell’università La Sapienza di Roma hanno occupato la Facoltà di Lettere. «In un momento storico come questo crediamo sia necessario costruire spazi di discussione e azione a partire dai luoghi della formazione» si legge in un comunicato, «dopo due anni dallo scoppio della pandemia da Covid-19 ... »
Le mobilitazioni sociali in Ucraina

Le mobilitazioni sociali in Ucraina

I movimenti per la democratizzazione nel 2004 e nel 2014, il nazionalismo e i gruppi armati di estrema destra, ora l’invasione russa. Come si è trasformata la società civile ucraina e che ruolo può avere nel conflitto di oggi?

29 / 3 / 2022
Movimenti sociali, guerre e democratizzazioneQuando si parla di guerra, l’attenzione si focalizza spesso sui leaders politici e sulle azioni militari. In realtà, storici e sociologi hanno spesso sottolineato il ruolo attivo che i cittadini, attraverso movimenti sociali di diverso tipo, hanno prima, durante e dopo le guerre. Charles Tilly, insieme ad altri studiosi, ha ... »
Iniziativa sul carovita, occupata dai centri sociali del Nord-Est la stazione di servizio ENI di Arino, sull’autostrada A4 Trieste-Torino, nel tratto Padova-Venezia

Iniziativa sul carovita, occupata dai centri sociali del Nord-Est la stazione di servizio ENI di Arino, sull’autostrada A4 Trieste-Torino, nel tratto Padova-Venezia

19 / 3 / 2022
L’iniziativa denuncia la speculazione legata all’aumento del costo dei carburanti e dell’energia. «Il “caro-carburante” è solo uno degli aspetti del drammatico aumento del costo della vita che è iniziato ben prima del conflitto in Ucraina e ci attanaglia in una doppia morsa: da un lato impoverisce le nostre tasche gonfiando quelle di un pugno di miliardari, ... »
 Gli zapatisti e l’invasione dell’Ucraina

Gli zapatisti e l’invasione dell’Ucraina

15 / 3 / 2022
La traduzione per globalproject.info, a cura di Lorenzo Faccini, dell'articolo di Raùl Zibechi - originariamente pubblicato su La Jornada  - rispetto all'ultimo comunicato zapatista.Il comunicato dell’EZLN “Non ci sarà paesaggio dopo la battaglia”, del 2 di Marzo, fissa la posizione zapatista rispetto all’invasione russa dell’Ucraina, in forma concisa e ... »
Essere pacifisti, oggi, vuol dire condannare anche la NATO e l'attuale modello di sviluppo economico capitalista

Essere pacifisti, oggi, vuol dire condannare anche la NATO e l'attuale modello di sviluppo economico capitalista

14 / 3 / 2022
È sbagliato e fazioso demonizzare la Russia ed etichettare Putin come unico aggressore e responsabile di questo conflitto nel cuore dell'Europa. Per comprendere quello che sta accadendo in Ucraina in questi giorni, è doveroso ripercorrere la storia degli ultimi decenni e gli accordi diplomatici, dalla caduta dell'URSS, passando per la rivoluzione ucraina dell'Euromaidan, ... »
Book Pride 2022 - Intervista a Ferdinando Cotugno (Domani), la finta transizione energetica nel contesto della guerra

Book Pride 2022 - Intervista a Ferdinando Cotugno (Domani), la finta transizione energetica nel contesto della guerra

11 / 3 / 2022
Nella seconda giornata di Bookpride a Milano, abbiamo intervistato Ferdinando Cotugno, editorialista di Domani. Scrive di ambiente con una particolare attenzione per i movimenti per il clima e ha seguito la COP26 di Glasgow raccontando il contro-summit.Qual è secondo te il legame che ci sono tra le non-decisioni prese alla COP26 di Glasgow, il concetto di transizione ... »
Venezuela: come la guerra in Ucraina sta cambiando la geopolitica internazionale

Venezuela: come la guerra in Ucraina sta cambiando la geopolitica internazionale

10 / 3 / 2022
Sono ormai passate due settimane dall’invasione russa dell’Ucraina, due settimane in cui l’Occidente cerca di riorganizzarsi, forse conscio che dopo un decennio di appoggio all’ex repubblica sovietica si è finalmente giunti a un bivio: entrare in guerra o ripensare le strategie internazionali per isolare la Russia. Sembra pensare a questo Zelensky quando parla di ... »
Venezia - Studentз contro la guerra: fermiamo gli accordi con Putin!

Venezia - Studentз contro la guerra: fermiamo gli accordi con Putin!

Un contributo del collettivo universitario Lisc di Venezia.

8 / 3 / 2022
Come studentesse di Ca’ Foscari, con l’escalation continua di questa terribile guerra a cui siamo costrette ad assistere giorno dopo giorno e dopo aver attraversato con un corteo da 5mila persone la città per arrivare in Piazza San Marco per dire No alla guerra, siamo sinceramente preoccupate riguardo la posizione che la nostra Università sta prendendo. Ci sentiamo di ... »
«   1 2 3 4 5   »     Pagina 3 / 5