Guerra in siria » News

18 risultati Rss Feed
Prepariamoci a difendere la rivoluzione

Prepariamoci a difendere la rivoluzione

di Zan
21 / 12 / 2018
Non possiamo ancora dirlo con certezza matematica, ma sta succedendo.Con le dichiarazioni di ieri è formalmente iniziato il disimpegno USA in Siria. Con il disimpegno Usa si lascia carta bianca al presidente turco Erdoğan, che da anni non vede l'ora di spazzare via la rivoluzione del Rojava. Prima di oggi ci sono stati svariati segnali che hanno fatto pensare ad una ... »
Il Medio Oriente tra guerra globale e geopolitica

Il Medio Oriente tra guerra globale e geopolitica

Intervista a Chiara Cruciati. PRESSto (Perugia 12-14 aprile 2018)

10 / 5 / 2018
Nel corso della terza puntata di PRESSto (Perugia 12-14 aprile 2018), è stato affrontato il tema della guerra e dei conflitti globali. La trasmissione è andata in onda il giorno dopo l’attacco aereo in Siria fatto da Usa, Gran Bretagna e Francia. Tra gli ospiti intervenuti, c’è stata Chiara Cruciati, caporedattrice dell'agenzia di informazione Nena News ed esperta di ... »
Siria. La prova di forza.

Siria. La prova di forza.

14 / 4 / 2018
3.09 (ore italiane) Donald Trump: «Ho ordinato l’attacco in Siria»; così nella notte si è aperto un nuovo capitolo della lunghissima guerra in Siria. Dopo i bombardamenti ordinati da Putin la scorsa settimana, ecco che entra in gioco il “grande e illuminato Occidente”. Stati Uniti d’America, Regno Unito e Francia hanno attaccato la Siria nella notte, in risposta a ... »
La pace in Siria non passa per Astana

La pace in Siria non passa per Astana

25 / 1 / 2017
I “Syria Talks” tenutesi nella capitale kazaka, Astana, tra lunedì 23 e martedì 24 gennaio, organizzati e supervisionati da Russia, Iran e Turchia hanno fatto emergere una verità che ormai è davanti agli occhi di tutti: il Presidente siriano Bashar Al-Assad sta vincendo la guerra anche se la vittoria finale è ben lontana dall’essere dichiarata. Lo sforzo dei ... »
Scacco matto Islamismo

Scacco matto Islamismo

La presa di Tel Rifat ha segnato la fine dell’influenza turca su Aleppo. Il controllo dei gruppi islamisti sul popolo siriano inizia a cedere così come la maschera di un Occidente stretto tra i miliardi donati a Erdogan, l'invito a Ginevra a Jabhat Al Nusra e l'esclusione dai colloqui delle Forze Democratiche Siriane

17 / 2 / 2016
Tel Rifat è presa.Le YPG/YPJ (Unità di Protezione del Popolo/Unità di Protezione delle Donne) insieme a Jaysh al Thuwar gruppo fuoriuscito da FSA (Free Syrian Army), formano le SDF (Syrian Democratic Forces): unica coalizione pro-democratica esistente sul territorio siriano. Negli ultimi tre giorni hanno prodotto un’offensiva  senza paragoni a Nord di Aleppo, avanzando ... »
C'erano una volta uno zar e un sultano

C'erano una volta uno zar e un sultano

2 / 12 / 2015
Con l'abbattimento da parte di un F-16 turco di un aereo da guerra russo sul confine turco-siriano la guerra in Siria è entrata in una nuova fase oscura. Tra i due nemici di vecchia data è montata la tensione quando la Russia è intervenuta militarmente due mesi fa a supporto del traballante regime di Assad, riempiendo così il vuoto creato dalle decisioni ... »
Simmetrismi e di-simmetrie

Simmetrismi e di-simmetrie

Come la distruzione del Califfato potrebbe ridefinire la strategia del terrore dello Stato Islamico

24 / 11 / 2015
Il giorno prima degli attacchi di Parigi, lo Stato Islamico ha perso il controllo della città di Sinjar e della fondamentale strada che collega le due roccaforti del Califfato, Mosul e Raqqa. Il dato della perdità di questa città è stato, per lo Stato Islamico, sicuramente negativo, sia dal punto di vista militare ma soprattutto dal punto di vista della propaganda. ... »
Il sacrificio nel Medio Oriente

Il sacrificio nel Medio Oriente

I curdi sono la spina nel fianco dell’accumulazione capitalista e dell’egemonia politica turco-occidentale

7 / 8 / 2015
Abbiamo ampiamente documentato l’esperienza della Rojava e della città resistente di Kobane. La nostra redazione di Global Project si è impegnata attraverso la produzione di editoriali e la corrispondenza dal fronte di molti compagni partiti dall’Italia a descrivere e raccontare, una volta visto con i propri occhi, quel meraviglioso esperimento sociale che è il ... »
Rojava, fra conquiste e nuovi fronti di battaglia

Rojava, fra conquiste e nuovi fronti di battaglia

Continua la resistenza curda nei diversi campi di battaglia

20 / 1 / 2015
Nel trambusto mediatico che ha seguito la liberazione di Greta e Vanessa, le due cooperanti rapite in Siria la scorsa estate, e del dibattito di basso livello che ne è seguito, sono sfuggite le poche notizie riguardanti la situazione sul campo a Kobane. Secondo fonti curde, confermate anche da diversi siti di informazione locali, nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 ... »
Stati Uniti e alleati colpiscono gli obiettivi Isis in Siria

Stati Uniti e alleati colpiscono gli obiettivi Isis in Siria

Gli Stati Uniti attaccano con aerei da combattimento, bombardieri e missili Tomahawk lanciati dalle navi da guerra, intanto confermano il coinvolgimento delle nazioni arabe nell'offensiva.

23 / 9 / 2014
Gli Stati Uniti hanno deciso e poco dopo, insieme ai vari alleati raccolti, hanno cominciato a bombardare le postazioni detenute dallo Stato Islamico in Iraq e in Siria: si tratta del primo attacco fatto da una coalizione creatasi per contrastare l’Isis. Inizialmente non è stato nè reso pubblico né confermato quali erano gli obiettivi precisi, giacché fino ad oggi i ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2