Guerra in siria

34 risultati Rss Feed
Simmetrismi e di-simmetrie

Simmetrismi e di-simmetrie

Come la distruzione del Califfato potrebbe ridefinire la strategia del terrore dello Stato Islamico

24 / 11 / 2015
Il giorno prima degli attacchi di Parigi, lo Stato Islamico ha perso il controllo della città di Sinjar e della fondamentale strada che collega le due roccaforti del Califfato, Mosul e Raqqa. Il dato della perdità di questa città è stato, per lo Stato Islamico, sicuramente negativo, sia dal punto di vista militare ma soprattutto dal punto di vista della propaganda. ... »
Il sacrificio nel Medio Oriente

Il sacrificio nel Medio Oriente

I curdi sono la spina nel fianco dell’accumulazione capitalista e dell’egemonia politica turco-occidentale

7 / 8 / 2015
Abbiamo ampiamente documentato l’esperienza della Rojava e della città resistente di Kobane. La nostra redazione di Global Project si è impegnata attraverso la produzione di editoriali e la corrispondenza dal fronte di molti compagni partiti dall’Italia a descrivere e raccontare, una volta visto con i propri occhi, quel meraviglioso esperimento sociale che è il ... »
Rojava, fra conquiste e nuovi fronti di battaglia

Rojava, fra conquiste e nuovi fronti di battaglia

Continua la resistenza curda nei diversi campi di battaglia

20 / 1 / 2015
Nel trambusto mediatico che ha seguito la liberazione di Greta e Vanessa, le due cooperanti rapite in Siria la scorsa estate, e del dibattito di basso livello che ne è seguito, sono sfuggite le poche notizie riguardanti la situazione sul campo a Kobane. Secondo fonti curde, confermate anche da diversi siti di informazione locali, nella notte tra domenica 18 e lunedì 19 ... »
Siamo in guerra

Siamo in guerra

Editoriale dei centri sociali del Nord Est sugli scenari europei e globali che si aprono dopo il 7 gennaio parigino

13 / 1 / 2015
Scongiuriamo subito qualsiasi fraintendimento. La scelta del titolo, che richiama le eco della stampa internazionale neoliberale e mainstream, è volutamente una provocazione: lungi da noi – ma è scontato dirlo – usare talune categorie e divinare le conseguenze dell’attentato di Charlie Hebdo con la difesa della democrazia occidentale in mente. Qualsiasi ripiegamento ... »
Vicenza - Sit-in e corteo contro la paura e le servitù militari; al fianco di Kobane

Vicenza - Sit-in e corteo contro la paura e le servitù militari; al fianco di Kobane

Vicenza libera dalla paura e dalle servitù militari; solidarietà alla resistenza dei combattenti curdi.

2 / 11 / 2014
Dopo giorni di polemiche sulla questione del ritorno dei soldati USA dalla Liberia devastata dall'ebola, ieri pomeriggio abbiamo fatto un'iniziativa alla rotatoria di Viale Ferrarin a pochi metri dalla base del Dal Molin. Il presidio si è trasformato in un piccolo corteo che ha attraversato alcune vie della città per comunicare con i cittadini. Abbiamo anche fatto una ... »
Vicenza - #1N mobilitazione per una città libera dalla paura e dalle servitù militari

Vicenza - #1N mobilitazione per una città libera dalla paura e dalle servitù militari

Dopo le polemiche sull'ebola e i militari USA, manifestiamo davanti al Dal Molin contro le conseguenze connesse alle servitù militari nella giornata di mobilitazione per Kobane.

29 / 10 / 2014
Ebola è diventato il campo di battaglia, uno dei tanti in cui si gioca una partita che è poco sanitaria e molto politica e di potere. Vicenza ancora una volta si trova coinvolta, senza volerlo, o meglio avendo subito la volontà di chi ha accettato le basi e le servitù militari con tutte le conseguenze annesse e connesse compresa anche questa di natura virale. Le forze che ... »
Approfondimento su Kobanê al C.S.O Pedro 3 Novembre h 19 #SaveKobanê

Approfondimento su Kobanê al C.S.O Pedro 3 Novembre h 19 #SaveKobanê

Ne parliamo con Burcu Sahinli,con i compagni di Milano in movimento e in collegamento Skype con Egidio Giordano.

29 / 10 / 2014
Dopo due anni di silenzio, il Kurdistan è divenuto protagonista della cronaca di guerra in Medio Oriente.Una cronaca confusa e intrappolata nella retorica mainstream che non lascia trasparire quanto sia davvero drammatica la situazione di un popolo storicamente senza Stato ma dal 1921 diviso al suo interno dai confini artificiali di quattro Nazioni: Turchia, Siria, Iran, ... »
Stati Uniti e alleati colpiscono gli obiettivi Isis in Siria

Stati Uniti e alleati colpiscono gli obiettivi Isis in Siria

Gli Stati Uniti attaccano con aerei da combattimento, bombardieri e missili Tomahawk lanciati dalle navi da guerra, intanto confermano il coinvolgimento delle nazioni arabe nell'offensiva.

23 / 9 / 2014
Gli Stati Uniti hanno deciso e poco dopo, insieme ai vari alleati raccolti, hanno cominciato a bombardare le postazioni detenute dallo Stato Islamico in Iraq e in Siria: si tratta del primo attacco fatto da una coalizione creatasi per contrastare l’Isis. Inizialmente non è stato nè reso pubblico né confermato quali erano gli obiettivi precisi, giacché fino ad oggi i ... »
Siria - La battaglia per la conquista di Kobane

Siria - La battaglia per la conquista di Kobane

Da più di 48 ore nella zona di Kobane, a nord della Siria, si susseguono violenti scontri tra i combattenti curdi dell’Ypg e i jihadisti dell’Isis. Si cerca di scongiurare un nuovo massacro, dopo quello degli yazidi, dei turcomanni e dei cristiani.

20 / 9 / 2014
Aleppo, 20 settembre 2014, Nena News – Iniziato l’assedio da parte dei combattenti dell’Isis di 24 villaggi curdi nell’area di Kobane (Ayn al-Arab), nel nord della Siria, vicino al confine con la Turchia. Gli attacchi nelle ultime 48 ore hanno coinvolto carri armati e artiglieria pesante, fucili d’assalto, kalashnikov e granate. Continuano i bombardamenti dell’Isis ... »
Sulla resistenza curda

Sulla resistenza curda

16 / 8 / 2014
Il conflitto che oppone il popolo curdo, le sue organizzazioni politiche di autogoverno e autodifesa ai fondamentalisti dell'Isis (ora Is) in Siria e Iraq, non nasce oggi, così come la presenza delle brigate jihadiste internazionali nella regione è da segnalare almeno dal momento in cui gli Stati Uniti, con la guerra in Iraq nel 2003 e l'imposizione del governo autoritario ... »
«   1 2 3 4   »     Pagina 2 / 4