Giappone

30 risultati Rss Feed
Giappone - Fukushima: ora garantire sicurezza popolazione

Giappone - Fukushima: ora garantire sicurezza popolazione

12 / 4 / 2011
Roma, 12 aprile 2011. “Il dramma ora è innegabile, è sotto gli occhi di tutti. Si è atteso fin troppo: ora è necessario portare tutti gli abitanti lontano dai reattori, al riparo dalle radiazioni”. Il Comitato ‘Vota Sì per fermare il nucleare’ – oltre 70 associazioni mobilitate per il referendum di giugno contro l’energia atomica – chiedono “che il ... »
E di Energia

E di Energia

Contributo per Citizen U “L'energia nelle vostre mani” del 19.03.2011, Radio Popolare Roma. Di Danilo Di Genova [1] e Federico Di Traglia [2]

22 / 3 / 2011
Link alla trasmissione di Citizen U. E di energia. Cos’è l’energia? Aristotele ci da una prima definizione, ovvero azione efficace.  Non c’è dubbio infatti che qualsiasi azione, svolta dall’uomo, dall’accensione di un fuoco alla edificazione di un castello, dalla costruzione di un motore alla messa a punto di una bomba atomica, sia possibile grazie all’utilizzo ... »
Fukushima e l’Isola di Pasqua

Fukushima e l’Isola di Pasqua

21 / 3 / 2011
Senza una seria riflessione sui rischi di questo modello di sviluppo, la nostra civiltà sembra destinata a ripercorrere – in grande – il cammino degli abitanti dell’Isola di Pasqua: abbattuto l’ultimo albero, è cominciata una lunga e inesorabile decadenza. La domenica di Pasqua del 1922 l’esploratore olandese Jakob Roggeveen sbarcò sull’isola del Pacifico ... »
Citizen U: L'energia nelle vostre mani

Citizen U: L'energia nelle vostre mani

Puntata di Sabato 19 Marzo 2011, ospite Luca Tornatore.

21 / 3 / 2011
Citizen U oggi vi racconterà la desolazione di un paese senza più energia.  Di un’umanità disperata e malata, in guerra permanente per la ricerca di combustibili fossili. Questo racconto fantascientifico non è poi troppo lontano dalla realtà, a pensarci bene. Guadagno, accumulo e sfruttamento sfrenato dell’ambiente sembrano essere i 3 paradigmi imperanti di ... »
India - «Qui non può succedere» E invece è successo

India - «Qui non può succedere» E invece è successo

Parla il cofondatore della Coalition for Nuclear Disarmament and Peace (Cndp).

20 / 3 / 2011
Il primo giorno, 12 marzo, lo hanno liquidato come un episodio minore.Il secondo giorno, di fronte a un'esplosione al reattore 1 della centrale nucleare di Fukushima Daiichi, hanno negato che ci fosse un'emergenza nucleare «come scritto da alcuni organi di stampa». Uno di loro, anzi, ha parlato di «un esercizio di ben pianificata risposta all'emergenza».Il terzo ... »
Nucleare e vita, due entità incompatibili

Nucleare e vita, due entità incompatibili

20 / 3 / 2011
La linea su cui si attesta il fronte della difesa a oltranza del nucleare è quella di ammettere l'inaffidabilità dei «vecchi» impianti tutt'ora in funzione per affermare di converso l'assoluta attendibilità di «nuovi» reattori, che differiscono dai primi per una dubbia ridondanza dei dispositivi di sicurezza. L'incidente nucleare in Giappone è così in pratica ... »
Mai più Fukushima, né in Veneto, né altrove

Mai più Fukushima, né in Veneto, né altrove

20 / 3 / 2011
E’ passata quasi inosservata, eppure la notizia è clamorosa. Il 3 marzo scorso, a Roma, la Regione Veneto ha dato il via libera al decreto del governo nazionale relativo ai criteri di localizzazione degli impianti nucleari e dei depositi di rifiuti in Italia. Un decreto bocciato dalla maggioranza delle Regioni, anche di centrodestra, ma non dal Veneto. La nostra Regione ha ... »
The Final Meltdown

The Final Meltdown

17 / 3 / 2011
Non sappiamo con certezza se le barre d'uranio nei reattori della centrale di Fukushima si siano sciolte sotto l’enorme quantità di calore generata dall’avaria del complesso nucleare giapponese. C'è però qualcosa che con assoluta certezza si è sciolto dopo l'apocalittico sisma di qualche giorno fa.Si è sciolta la balla del nucleare come motore di un nuovo sviluppo, si ... »
Per il referendum, perché non vogliamo altre Fukushima, né in Veneto, né altrove

Per il referendum, perché non vogliamo altre Fukushima, né in Veneto, né altrove

Centocinquanta persone in assemblea al Pala PLIP di Mestre

17 / 3 / 2011
Con una assemblea pubblica svoltasi in un salone del  PalaPLIP di Mestre, affollato da oltre centocinquanta persone, si è dato vita mercoledì sera, 16 marzo, al Comitato provinciale veneziano "Vota Sì per fermare il nucleare", costituito da un vasto e trasversale schieramento di associazioni, movimenti, organizzazioni sociali e singoli cittadini.Tutti mobilitati per ... »
L'apocalisse è già qui

L'apocalisse è già qui

17 / 3 / 2011
Apocalisse significa rivelazione. Che cosa ci rivela l'apocalisse scatenata dal maremoto che ha colpito la costa nordorientale del Giappone?Non o non solo - come sostengono più o meno tutti i media ufficiali - che la sicurezza (totale) non è mai raggiungibile e che anche la tecnologia, l'infrastruttura e l'organizzazione di un paese moderno ed efficiente non bastano a ... »
«   1 2 3   »     Pagina 2 / 3