Friuli Venezia Giulia

205 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Balkanroute calling - Da Trieste al confine Italo-sloveno in solidarietà alle persone in transito

Balkanroute calling - Da Trieste al confine Italo-sloveno in solidarietà alle persone in transito

17 / 4 / 2021
Trieste è diventata negli ultimi mesi il simbolo dell’azione repressiva nei confronti della solidarietà dal basso che sta colpendo con un nuova intensità chi opera a terra e in mare. Ed è proprio per questo che oggi in tante/i hanno animato l'iniziativa promossa dalla campagna Lesvos Calling per prendere parola e mobilitarsi fianco a fianco con le persone migranti e ... »
Balkanroute calling: giornata di mobilitazione a Trieste e sul confine Italo-sloveno

Balkanroute calling: giornata di mobilitazione a Trieste e sul confine Italo-sloveno

Sabato 17 aprile iniziative per la libertà di movimento, contro i respingimenti. Il cambio di programma a seguito dalle nuove restrizioni per i viaggi all’estero.

16 / 4 / 2021
Trieste - La carovana per la libertà di movimento promossa dalla campagna Lesvos calling prevista per sabato 17 aprile si terrà. Cambia però il programma a seguito delle nuove restrizioni per i viaggi all’estero.Le realtà promotrici e aderenti (*) fanno sapere di aver provato fino all’ultimo a confermare l’itinerario della Caravan for freedom of movement che ... »
Dalla parte di Linea d’Ombra senza se e senza ma

Dalla parte di Linea d’Ombra senza se e senza ma

24 / 2 / 2021
Ne sono sicuro, e in tanti ne sono convinti, che l’indagine della Procura di Trieste nei confronti di Gian Andrea Franchi e Lorena Fornasir dell'associazione Linea D’Ombra si scioglierà come neve al sole. Ma, nonostante questa certezza, è un segnale che deve allarmare e far sentire con ancora più intensità la nostra vicinanza. La perquisizione nell’abitazione ... »
"Basta omofobia nel Consiglio Comunale di Trieste!"

"Basta omofobia nel Consiglio Comunale di Trieste!"

Secondo il consigliere Tuiach “per i gay c’è il carcere o la pena di morte”. Ieri il presidio di Arcigay Trieste/Gorizia.

21 / 2 / 2021
“Grande solidarietà da parte di tutte le forza politiche, ma ricordiamoci che in più di un terzo dei paesi al mondo non esiste il problema omofobia perché per i gay c’è il carcere o la pena di morte.” Queste le parole di Fabio Tuiach, consigliere comunale di Trieste. Eletto dapprima con la Lega, poi passato a Forza Nuova e ora esponente del gruppo di maggioranza, ... »
La “prima linea” dell’emergenza. Lettera di medici e mediche di Trieste in mobilitazione.

La “prima linea” dell’emergenza. Lettera di medici e mediche di Trieste in mobilitazione.

15 / 12 / 2020
Dicembre 2020: nel pieno della cosiddetta "seconda ondata" di Covid19, nei primi tre giorni della scorsa settimana, centinaia di medici e mediche sono sces* in strada. Esasperati dai continui intoppi burocratici e dai rinvii dell'ultima ora, sbigottiti dalla mancanza di comunicazione diretta e trasparente con il Ministero dell'Università e della Ricerca, sospesi per quel che ... »
Violente cariche contro gli antirazzisti nella piazza della solidarietà e del primo soccorso ai migranti

Violente cariche contro gli antirazzisti nella piazza della solidarietà e del primo soccorso ai migranti

Le realtà antirazziste contestavano la presenza in Piazza della Libertà del cartello neofascista "Son Giusto Trieste"

25 / 10 / 2020
Sabato 24 ottobre a Trieste una manifestazione promossa da Son Giusto Trieste – un cartello che raccoglie alcuni gruppuscoli neofascisti – nella piazza in cui Strada SiCura e  Linea d’Ombra prestano il primo soccorso e accoglie migranti in arrivo, è stata contestata da antirazzisti e antirazziste, violentemente caricati dalla polizia. Di seguito il comunicato di Strada ... »
Vakhtang Enukidze: ennesima "morte di Stato"

Vakhtang Enukidze: ennesima "morte di Stato"

23 / 1 / 2020
L’ennesima “morte di Stato”, un nuovo “caso Cucchi”. La morte di Vakhtang Enukidze, avvenuta nel CPR di Gradisca d’Isonzo venerdì 18 gennaio, sta assumendo contorni sempre più chiari e inquietanti. Allo stesso tempo, emerge quel grado di violenza sistemica all’interno di queste strutture che le tante organizzazioni che operano sul versante del rispetto dei ... »
Nel lager di Stato di Gradisca un’altra morte annunciata

Nel lager di Stato di Gradisca un’altra morte annunciata

Sabato è morto un cittadino georgiano di 37 anni nel CPR goriziano. Per i testimoni “è stato pestato dalle guardie”

20 / 1 / 2020
Al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Gradisca d’Isonzo alle prime ore di sabato 18 gennaio è morto un cittadino georgiano di 37 anni. E’ la seconda morte di CPR nel giro di una settimana, sabato scorso la campagna LasciateCIEntrare aveva dato notizia del decesso per cause ancora poco chiare di Aymed, giovane tunisino rinchiuso a Caltanissetta.Vakhtang Enukidze ... »
La risposta di Trieste all’invasione (aliena) di CasaPound

La risposta di Trieste all’invasione (aliena) di CasaPound

7 / 11 / 2018
Una riflessione del collettivo Cronopios dopo la marea antifascista che ha invaso Trieste sabato 3 novembre.Se foste arrivati a Trieste sabato mattina avreste trovato questo: un centro città diventato zona rossa per la visita di Mattarella con varchi e controlli per gli ingressi; mezzi militari, camionette della polizia e idranti ad ogni incrocio; reti metalliche nei punti ... »
Trieste - I saperi critici contro i procedimenti disciplinari

Trieste - I saperi critici contro i procedimenti disciplinari

Cinque buone ragioni per la tua UniTS

26 / 5 / 2017
L’università di Trieste ha recentemente avviato dei procedimenti disciplinari contro tre studenti del collettivo UP “colpevoli” di aver portato all’interno dell’università, insieme a tutti noi, dibattiti, assemblee e saperi critici. Cinque buone ragioni per la tua UniTS, così recita il banner all’apertura del sito dell’UniTS. Che si riferiscano a ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 21