Francia » News

66 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
«Presidente Macron, mantenga l'impegno della Francia verso gli esuli italiani»: l'appello del mondo della cultura francese

«Presidente Macron, mantenga l'impegno della Francia verso gli esuli italiani»: l'appello del mondo della cultura francese

1 / 5 / 2021
Pubblichiamo l’appello integrale firmato da esponenti del mondo della cultura francese che invita il Presidente Emmanuel Macron a opporsi all’estradizione di decine di esponenti della sinistra radicale condannati in Italia per reati di terrorismo e che da oltre 40 anni sono rifugiati politici in Francia. L’appello originale è stato pubblicato sul ... »
L'appello di intellettuali e giuristi francesi: riaffermare "la dottrina Mitterrand!"

L'appello di intellettuali e giuristi francesi: riaffermare "la dottrina Mitterrand!"

29 / 4 / 2021
La “dottrina Mitterrand” – che negli anni Ottanta ha permesso a militanti italiani di estrema sinistra che avessero rinunciato alla lotta armata di essere accolti in Francia – deve essere protetta. Così in un appello lanciato da varie personalità del mondo culturale e giuridico francese tramite il giornale “Le Monde”, di fronte alle richieste di estradizione di ... »
Sugli arresti di Parigi: tra vendetta di Stato e show mediatico

Sugli arresti di Parigi: tra vendetta di Stato e show mediatico

28 / 4 / 2021
Dopo gli arresti avvenuti in Francia, sta andando in scena il solito show mediatico. Si brinda all’arresto dei “sette brigatisti”, si sprecano i riferimenti ai soliti “anni di piombo”, si mandano in Tv video dove con assoluta indifferenza compaiono le immagini del rapimento di Aldo Moro, un corteo di disoccupati organizzati, le giornate di marzo del ‘77 bolognese, ... »
Francia - Il pericolo

Francia - Il pericolo

Nessuna legge "antiterrorista" votata in questi ultimi tre anni ha evitato le azioni presunte o i crimini commessi dai membri attivi dell'"esercito islamico" e di conseguenza garantito una prevenzione al rischio di attentati.

11 / 6 / 2017
Il 7 giugno il vero attacco non è stata la martellata contro il poliziotto di turno davanti a Nôtre-Dame ma la proposta di legge all'Eliseo. Invece di uscire dal dispositivo dell'emergenza, la Francia - unico paese in Europa a non rispettare in modo permanente la Convenzione europea dei Diritti umani - lo mantiene nonostante la sua provata inefficacia e vuole inserirlo nel ... »
Bienvenus, migrants: la Parigi solidale

Bienvenus, migrants: la Parigi solidale

20 / 12 / 2015
Sabato 19 Dicembre, un corteo di circa 3000 manifestanti ha attraversato il cuore della capitale francese. Una manifestazione autorizzata partecipatissima in solidarietà a migranti, rifugiati e sans-papiers, che costituiscono una parte significativa della composizione della metropoli.  Tra i tanti e le tante presenti diverse organizzazioni di migranti e sans-papiers, ... »
Parigi, il vertice è finito. Adesso cominciamo a fare sul serio

Parigi, il vertice è finito. Adesso cominciamo a fare sul serio

13 / 12 / 2015
Si spengono i riflettori sulla Cop21. Il summit di Parigi è concluso e l’accordo firmato. Abbiamo salvato il mondo? No, naturalmente. Ma neppure ce lo aspettavamo. Non c’è, e non poteva starci dentro il documento conclusivo, la reale volontà dei Paesi industrializzati di avviarsi verso quella nuova forma di economia reale che, sola, potrebbe contenere l’aumento della ... »
 Cop21. I limiti della conservazione di un sistema

Cop21. I limiti della conservazione di un sistema

In attesa del documento finale di Cop21 vengono confermati tutti i limiti della Conferenza di Parigi rispetto ad un cambiamento reale

11 / 12 / 2015
L'accordo perde pagine. Dalle 55 compilate nella riunione preliminare alla Cop21, siamo arrivati in prossimità del traguardo (il testo definitivo dovrebbe essere approvato entro domani a mezzogiorno, salvo ulteriori imprevisti) con solo 27 pagine. Il che non è necessariamente una buona notizia. Un certo “smagrimento” dell’accordo era necessario ed inevitabile. In ... »
Francia - COP21 e stato d'emergenza

Francia - COP21 e stato d'emergenza

La libertà e il diritto di manifestare difesi da migliaia di persone scese in piazza contro il modello di sviluppo promosso nell'enclave blindato della COP21

1 / 12 / 2015
La volontà di criminalizzare ogni opposizione allo stato d'emergenza si è data con centinaia di fermi e 317 arresti. Questo è il bilancio della giornata di mobilitazione mondiale contro il clima a Parigi.Migliaia di persone hanno manifestato per l'intera giornata in città , nei luoghi o nei punti nevralgici previsti dalle differenti assemblee dei comitati ... »
Parigi scende in piazza contro la COP21. Scontri e arresti.

Parigi scende in piazza contro la COP21. Scontri e arresti.

Lo stato d'emergenza non potrà prendere in ostaggio chi si mobilita contro la tragica farsa della Conferenza mondiale sul clima organizzata alle porte di Parigi.

29 / 11 / 2015
E' di 194 arresti il bilancio della giornata delle ‪#‎ClimateMarch‬ a Parigi. La polizia ha arrestato coloro che hanno cercato di disobbedire alla prima, grande ingiustizia: la negazione della libertà di dissentire e di contrastare le strategie della COP21 per prevenire i cambiamenti climatici. I giornali locali e nazionali francesi stanno narrando gli eventi di ieri ... »
Parigi - Clima di repressione per ogni movimento climatico

Parigi - Clima di repressione per ogni movimento climatico

Arresti domiciliari per otto attivisti che stavano pubblicizzando uno dei ritrovi per le manifestazioni contro il COP21

27 / 11 / 2015
Parigi - Esporre uno striscione è costato gli arresti domiciliari ad almeno otto attivisti che stavano pubblicizzando uno dei ritrovi per le manifestazioni contro il COP21. Lo apprendiamo dalle reti di contatti che attraversano l'Europa. Dei media mainstream solo il Guardian riporta la notizia: sono i primi effetti delle rigorosa applicazione dello stato d'emergenza, ... »
1 2 3 4 5 6   »     Pagina 1 / 7