Erdogan

37 risultati, sezione: Mondi (vedi tutti) Rss Feed
Armi, investimenti e soft power. La Turchia alla conquista dell’Africa

Armi, investimenti e soft power. La Turchia alla conquista dell’Africa

18 / 11 / 2021
Un articolo tratto da Pagine Esteri, pubblicato il13 novembre 2021. L'autore è Marco Santopadre, giornalista, già direttore di Radio Città Aperta di Roma, è un analista dell’area del Mediterraneo, del Medio oriente e del Nordafrica. Scrive tra le altre cose di Spagna e Catalogna.Alle prese da anni con consistenti problemi economici all’interno – da ultime ... »
Turchia - La lettera degli universitari a Erdogan: “Lei non è un sultano e noi non siamo i suoi sottomessi”

Turchia - La lettera degli universitari a Erdogan: “Lei non è un sultano e noi non siamo i suoi sottomessi”

13 / 2 / 2021
In Turchia sono in corso le manifestazioni di massa ormai da più di un mese. Il mondo universitario con il sostegno della cittadinanza continua a ribellarsi contro il nuovo rettore dell’Università di Bogaziçi, nominato direttamente dal Presidente della Repubblica, contro la violenza della polizia e contro l’arroganza e il linguaggio omotransfobico del governo centrale. ... »
L’invasione turca continuerà

L’invasione turca continuerà

di Zan
21 / 1 / 2021
La domanda non è se la Turchia proseguirà con l’occupazione del Kurdistan siriano e iracheno, ma quando.In questo momento mezzo pianeta è alle prese con la gestione della pandemia e le sue spaventose implicazioni socio-economiche. I movimenti – sicuramente più di altre realtà – hanno accusato il colpo. E in questo marasma è stato molto facile dimenticare la ... »
La parabola di Aya Sophia

La parabola di Aya Sophia

Da simbolo della cristianità ad impersonificazione dell’autocrazia di Erdogan: la parabola di uno dei simboli della “città su due continenti”.

14 / 7 / 2020
Con i suoi quattro minareti, accompagnata dalla sagoma della sua inconfondibile cupola, la forma di Aya Sophia è uno di quei paesaggi che definire da cartolina risulta inadeguato e svilente. La magia del camminare tra le strade del quartiere di Sultanahmet, quasi a picco sul Corno d’Oro e sul Palazzo Topkapi, dimora di sultani e principesse, non ha prezzo e regala a ... »
La Turchia rimuove tre sindaci filo-curdi, arrestate più di 400 persone

La Turchia rimuove tre sindaci filo-curdi, arrestate più di 400 persone

Si abbatte ancora la scure repressiva di Erdogan, sotto attacco ancora l'Hdp, l'accusa: legami con il Pkk. Interviene la polizia ad Amed.

20 / 8 / 2019
Tre sindaci destituiti, 416 persone in detenzione provvisoria, l’ennesima accusa di propaganda terroristica. Un film già visto in Turchia, l’ennesimo "golpe contro la volontà del popolo”, la replica di quanto avvenuto tra il 2015 e il 2016 quando furono commissariati più di 90 comuni amministrati dall’Hdp, durante la campagna politica e militare contro il sud-est ... »
La strada per la rovina. Fasti e nefasti del sultano Erdogan

La strada per la rovina. Fasti e nefasti del sultano Erdogan

23 / 7 / 2019
Per una persona che si auto-reputa “uomo forte”, Recep Tayyip Erdogan sembra insolitamente nervoso nelle sue apparizioni. Nel suo ultimo discorso, in occasione del terzo anniversario del fallito colpo di stato del 15 luglio, non ha fatto altro che additare ai soliti nemici interni ed esteri le colpe della crisi economica e politica che la Turchia sta attraversando negli ... »
Mamma, li (stadi) turchi!

Mamma, li (stadi) turchi!

La faraonica politica dei “nuovi stadi” di Erdogan

13 / 2 / 2018
L'inequivocabile manifestazione di appoggio all'operazione militare turca “Ramoscello d'ulivo” da parte della squadra del Bursaspor ha avuto luogo nella “Timsah Arena”. L'avveniristico e super-tecnologico stadio a forma di coccodrillo, è stato inaugurato nel dicembre 2015 con la presenza di Erdogan, che dichiarò «il Bursaspor non è una semplice squadra. È un ... »
Le mani sulla Turchia

Le mani sulla Turchia

Con il 51,8% vince il si, passano le riforme proposte da Erdogan

18 / 4 / 2017
La conferma definitiva sul voto di domenica in Turchia la si è avuta nella mattinata di oggi, quando Donald Trump ha telefonato ad Erdogan per complimentarsi del risultato. Prima del tycoon americano si erano congratulati solo i gruppi jihadisti ed islamisti combattenti di tutto il Medio Oriente, da Ahrar al-Sham fino Al-Fatah. Le cancellerie europee rimangono fredde e ... »
Un volto e un paese, la Turchia di Erdogan tra consenso e polemiche

Un volto e un paese, la Turchia di Erdogan tra consenso e polemiche

12 / 4 / 2017
Non è un segreto che la “Nuova Turchia” del Presidente Recep Tayyip Erdogan, che per cinque lunghi anni è stata salutata come il modello splendente di democrazia islamica, adesso appare molto tetra. Infatti, la Turchia entra nei notiziari oggigiorno non per le sue riforme oppure per l’uso del suo soft power nella regione, ma irrompe per parlare del suo regime ... »
Turchia - Un giorno come tanti, continua il controgolpe di Erdogan

Turchia - Un giorno come tanti, continua il controgolpe di Erdogan

13 membri dell’Hdp arrestati, bloccati accessi ai social network. Autobomba con diversi morti e feriti a Diyarbakir

4 / 11 / 2016
Il caos regna sovrano da mesi in Turchia e se fino a qualche tempo fa l'establishment trovava ancora il tempo di perdersi in giochi di strategia politica estera - alla ricerca di alleanze e fondi necessari a rafforzare la sicurezza interna del Paese - ora le forzature volute dal Presidente e il conseguente aumento della tensione hanno dato il via libera ad un aumento ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4