Energia

65 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
Porto Tolle - Contro il carbone cittadini presidiano il ponte di Calatrava

Porto Tolle - Contro il carbone cittadini presidiano il ponte di Calatrava

26 / 7 / 2011
Un centinaio di cittadini polesani e veneziani ha dato vita, nel pomeriggio di martedì 27 luglio, sul ponte di Calatrava a Venezia ad un presidio in contemporanea con la seduta odierna del Consiglio regionale del Veneto. L'iniziativa è organizzata dai comitati referendari contro il nucleare "verso il Forum per l'energia" e dalla Rete polesana dei comitati a ... »
Verso il forum italiano per l'energia, per la rivoluzione energetica nella prospettiva aperta dalla cultura dei beni comuni

Verso il forum italiano per l'energia, per la rivoluzione energetica nella prospettiva aperta dalla cultura dei beni comuni

11 / 7 / 2011
Si è tenuta sabato 9 luglio a Roma l'assemblea nazionale del comitato “vota si per fermare il nucleare”, che ha visto la partecipazione di circa 100 attivisti – provenienti dalle associazioni nazionali ma soprattutto dai tanti comitati che hanno animato la campagna referendaria sul nucleare.Partendo dall'eredità di una straordinaria campagna referendaria e ... »
Per un futuro energetico attivo, non radioattivo

Per un futuro energetico attivo, non radioattivo

Iniziativa a Monselice (PD) contro il nucleare e per la tutela dei beni comuni

24 / 5 / 2011
La domanda non è tanto (o non solo) quella proposta da un'associazione locale come titolo per la propria serata sul nucleare. "Quale futuro per il nucleare dopo Fukushima?" è solo una parte della "questione nucleare".E' una parte importante che ci parla della questione sicurezza o meno di questi impianti nella patria del "cemento depotenziato" negli appalti delle grandi ... »
Nucleare - Attenti alla trappola

Nucleare - Attenti alla trappola

20 / 4 / 2011
L'annunciata sospensione dei programmi nucleari in Italia, in modo tale da «tener conto» di quanto emergerà a livello europeo nei prossimi mesi, è una brillante mossa populista del governo. Che il clima intorno alla politica nucleare dopo l'incidente giapponese fosse drammaticamente mutato nel nostro paese (e anche a livello internazionale) non era un mistero. È ... »
Nucleare - Prima vittoria tra astuzie e trappole

Nucleare - Prima vittoria tra astuzie e trappole

20 / 4 / 2011
«Nunc est bibendum, nunc est pulsanda tellus»: ora è tempo di gioire per questa vittoria, certo prestando grande attenzione a quanti, più attenti a possibili astuzie, indicano possibili trappole in agguato.Ma non invertiamo il momento della soddisfazione e quello della cautela: oggi possiamo dire che il combinato disposto dell'incidente nucleare in Giappone e di un ... »
29 Maggio: Manifestazione antinucleare a Krsko

29 Maggio: Manifestazione antinucleare a Krsko

14 / 4 / 2011
Fukushima ha tragicamente e bruscamente ricordato al mondo intero che il rischio nucleare è ingovernabile e le sue conseguenze sono inaccettabili.Rifiutare la strada del nucleare non è solo un fatto tecnico, né è una decisione relegabile nella sfera limitata, per quanto importante, delle discussioni sui dettagli di costo, di efficienza, di prospettiva del ... »
Fukushima come Chernobyl

Fukushima come Chernobyl

7 / 4 / 2011
Prima di Fukushima evocare Chernobyl sembrava d'antan. Ora non più. Il fantasma del disastro di Chernobyl si è purtroppo materializzato in modo drammatico a Fukushima, in Giappone. Anche il ritornello scaramantico che ripeteva che l'incidente in Giappone non sarebbe arrivato alla gravità di Chernobyl ormai suona ridicoloLa scala degli incidenti è stata salita ... »
Decreto sulle fonti rinnovabili

Decreto sulle fonti rinnovabili

Comunicato Fiom

28 / 3 / 2011
In tutto il Paese si stanno moltiplicando le iniziative a sostegno della richiesta di modificare radicalmente il Decreto che ha bloccato gli incentivi tariffari, oggi in essere, necessari per lo sviluppodelle energie rinnovabili.Tali norme prevedono che solo gli impianti fotovoltaici allacciati alla rete entro il 31 maggio potrannobeneficiare delle tariffe agevolate, ... »
Roma - Occupata sede dell'ENEL a viale Regina Margherita

Roma - Occupata sede dell'ENEL a viale Regina Margherita

Oltre un centinaio di attivisti irrompono nella sede per dire no alle politiche energetiche del governo e al nucleare

23 / 3 / 2011
Questa mattina, alle ore 12:30 un centinaio di attivisti delle reti sociali e ambientaliste romane hanno occupato la sede dell'Enel di Viale Regina Margherita, a Roma. Gli attivisti sono entrati nella sede e la stanno occupando, lanciando slogan e volantini contro le politiche energetiche del governo italiano, in sostegno alle fonti rinnovabili e contro le politiche di guerra ... »
Anche il Consiglio regionale del Veneto dice "No al nucleare!"

Anche il Consiglio regionale del Veneto dice "No al nucleare!"

Adesso il governatore Zaia deve ritirare il consenso al decreto del Governo sulla localizzazione delle nuove centrali

23 / 3 / 2011
Ecco il comunicato stampa diffuso nel pomeriggio di mercoledì 23 marzo dal Comitato regionale veneto "Vota SI' per fermare il nucleare", segue sotto il testo integrale della mozione approvata dal Consiglio regionale del Veneto (con il solo voto contrario del PdL):BENE IL CONSIGLIO VENETO SUL NO AL NUCLEARE IN REGIONE, ORA SPETTA A ZAIA RITIRARE IL CONSENSO AL DECRETO DEL ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 4 / 7