Diario brasile 2013

12 risultati Rss Feed
Derive destre

Derive destre

Diario della tredicesima e ultima giornata di carovana

11 / 9 / 2013
San Paolo - “Dovete tener conto che noi siamo appena usciti da una feroce dittatura militare e il rischio di tornare indietro non è affatto così remoto come voi europei potreste pensare” mi racconta un signore che parla un buon inglese e regge un cartello con il logo del sindacato degli insegnanti e la scritta “Democrazia nella scuola”. Il colpo di Stato che instarò ... »
Abbecedario brasileiro

Abbecedario brasileiro

Diario dell’undicesima e dodicesima giornata di carovana

7 / 9 / 2013
A come Açaì; non vi saprei dire a cosa somiglia questo frutto, Se ne ricavano succhi e gelati da arricchire con musli, fette di banane e fragole. Non lasciate il Brasile senza averlo assaggiato. B come Birra; Original o Antarctica. Tenuta in frigo che la mantengono solo a un paio di grado sopra la temperatura in cui ghiaccia e servita in bicchieri freddi. Va giù che non te ... »
Terra libertada

Terra libertada

Diario della decima giornata di carovana

5 / 9 / 2013
Paranacity - Alla Cooperativa de Produção Agropecuária Vitória si va a letto presto e ci si alza ancora più presto. Quando mi tiro giù dalla branda io, verso le sette di mattina, il mio ospite è già sui campi da un pezzo. Si chiama Donizetti (“Papà era appassionato di musica”) fa il contadino e l’attivista dell’Mst. Due cose che per lui sono consequenziali. Mi ... »
Trabalhar sem patrão

Trabalhar sem patrão

Diario della nona giornata di carovana

4 / 9 / 2013
Paranacity - L’alto Paranà è un’infinita e ondulata distesa di pascoli. Niente montagne, niente laghi, niente fiumi. Solo pianura attraversata da lunghi sentieri di terra battuta di un colore rosso crudo. Anche gli alberi sono rari. Gli sparuti villaggi sono formati da casette monofamiliari, rigorosamente piano terra, di mattone o di legno, dipinte per lo più di varie ... »
Nostalgia canaglia

Nostalgia canaglia

Diario dell’ottava giornata di carovana

3 / 9 / 2013
San Paolo - Igor, Cassia e Carla sono tre dirigenti della sede paulista dei Sem Terra. Li andiamo ad incontrare in tarda mattinata. Il programma della giornata non prevede niente altro di particolare. I tre giovani ci aspettano nella sede dei Sem Terra che oramai conosciamo bene. E’ il momento di spiegare loro come è nata e come lavora Ya Basta. Quindi parliamo delle ... »
Diritto di occupazione

Diritto di occupazione

Diario della settima giornata di carovana

2 / 9 / 2013
Jandira - L’altare è un tavolo di plastica bianco. Le sedie dei fedeli sono quelle che si trovano nei bar delle stazioni. La chiesa, un magazzino dal soffitto basso. L’affresco, un coloratissimo murales che ritrae dei bambini che giocano su un campo di grano. Padre Giancarlo, brasiliano di Padova, sta celebrando la messa in puro stile “teologia della liberazione” per ... »
La scuola dei Sem Terra

La scuola dei Sem Terra

Diario della sesta giornata di carovana

1 / 9 / 2013
Jacarei - Per trovare un po’ di quel verde per cui il Brasile è famoso, bisogna scammellare verso est sul solito pullman “gran turismo” per almeno un paio di orette. Quando la foresta grigia dei grattacieli cede finalmente il posto ai colori e ai profumi di quella tropicale, scendiamo a Jacarei, un piccolo municipio dello Stato di San Paolo che non ha assolutamente ... »
Samba e cortei

Samba e cortei

Diario della quinta giornata di carovana

31 / 8 / 2013
San Paolo - Oggi a São Paulo do Brasil si sono svolte tre manifestazioni e noi ce le siamo fatte tutte. Manco fossimo attivisti di Ya Basta!Si comincia la mattina presto. L’appuntamento è alla sede paulista dei Sem Terra. E’ abbastanza vicina al nostro ostello. Basta solo attraversare il quartiere che qui tutti chiamano Cracklandia. Non sto a dirvi quale sia la ... »
Miseria e grattacieli

Miseria e grattacieli

Diario della quarta giornata di carovana

30 / 8 / 2013
San Paolo - La stazione degli autobus di Rio, come di tutte le altre città sudamericane in cui sono vissuto, è quanto più in Europa somiglia ad un aeroporto. Collegano enormi e lontane città col criterio della “fermata unica”. Ore ininterrotte di “volo” senza neppure prendere in considerazione una sosta nelle periferie, che a queste latitudini del mondo sono ... »
Brasile - 513 anni di massacri (dato in aggiornamento)

Brasile - 513 anni di massacri (dato in aggiornamento)

Diario della terza giornata di carovana

29 / 8 / 2013
Rio de Janeiro - Arriva il sole, a Rio, e noi andiamo via. In questi giorni di passaggio tra il mite inverno tropicale e l’estate, possiamo vantarci di aver preso l’ultima “garua” della stagione fredda. Quella fastidiosissima pioggia che non è pioggia, tipica della fascia tropicale sudamericana, che ti bagna dappertutto senza cadere dall’alto perché sta tutta ... »
1 2   »     Pagina 1 / 2