Democrazia

100 risultati Rss Feed
No all'austerità. Sì alla democrazia.

No all'austerità. Sì alla democrazia.

30 / 6 / 2015
 L'Europa è a un bivio. Non stanno solo cercando di distruggere la Grecia, stanno cercando di distruggere tutti e tutte noi. È il momento di alzare la nostra voce contro i ricatti delle oligarchie europee.Domenica prossima il popolo greco potrà decidere di rifiutare il ricatto dell'austerità votando per la dignità, con la speranza di un'altra Europa.Il momento storico ... »
Atene, Blockupy e l'Europa: democrazia e solidarietà sono senza confini

Atene, Blockupy e l'Europa: democrazia e solidarietà sono senza confini

Blockupy International sostiene la settimana di mobilitazioni contro l’austerity in Grecia e fa appello per costruire una giornata mondiale del rifugiato alternativa.

7 / 6 / 2015
 A marzo abbiamo occupato le piazza di Francoforte con decine di migliaia di persone provenienti da ogni parte d’Europa e bloccato l’inaugurazione del nuovo quartier generale della Banca Centrale Europea per dire che «la loro Europa» non parla a nostro nome e che non pensiamo che la BCE, la Troika, l’Europa del capitale siano una soluzione alla crisi. Al contrario, la ... »
Vicenza - Un fiume umano per fermare il Tav

Vicenza - Un fiume umano per fermare il Tav

1500 persone illuminano il centro di Vicenza contro la grande opera devastante per la città.

15 / 5 / 2015
Un fiume in piena ha attraversato le vie del centro storico di Vicenza, ieri sera. Un corteo illuminato da centinaia di fiaccole per dire e ribadire che la città non vuole il progetto del Tav fatto da Confindustria, Camera di Commercio e Comune. Quasi 1500 persone di tutte le età, comitati di quartiere in testa, associazioni, sindacati, partiti ma soprattutto ... »
Vicenza- 14 maggio fiaccolata cittadina; fermiamo il Tav

Vicenza- 14 maggio fiaccolata cittadina; fermiamo il Tav

Appello dei comitati e associazioni cittadine per una mobilitazione unitaria contro il progetto del Tav.

9 / 5 / 2015
Dopo l'approvazione, da parte del Consiglio comunale il 13 gennaio scorso, dello studio di fattibilità per la tratta vicentina TAV/TAC, i cittadini hanno deciso di organizzarsi nei quartieri per praticare dal basso il diritto, fin qui negato, al processo democratico di decisione. Sono nati comitati spontanei che insieme alle associazioni e a realtà già esistenti, hanno ... »
Dalla parte dei teppisti (di Bifo)

Dalla parte dei teppisti (di Bifo)

Utente: Radisol
3 / 5 / 2015
Domenica 03 Maggio 2015Riproponiamo un testo di Franco "Bifo" Berardi pubblicato da Effimera che ci sembra cogliere diversi spunti interessanti : chiusura degli spazi di mediazione , scontro finale tra capitale e vita, forme di rappresentazione residuali che non fanno che auto-riprodursi e illusioni riformiste sono le coordinate per un dibattito ampio che l'irruzione sulla ... »
Vicenza - Il quartiere Ferrovieri si mobilita contro il Tav

Vicenza - Il quartiere Ferrovieri si mobilita contro il Tav

Dopo meno di un mese dalla nascita del Comitato Popolare, ieri i cittadini con una fiaccolata hanno chiesto lo stop del progetto Tav.

27 / 3 / 2015
C'è un quartiere, che più degli altri fino a questo momento, ha deciso di dire no al Tav a Vicenza. Si tratta dei Ferrovieri, un quartiere di estrazione popolare e storicamente schierato a sinistra che come dice il nome stesso, è caratterizzato dal passaggio della ferrovia e che secondo il progetto targato Camera di Commercio e Confindustria sarebbe il più colpito dal ... »
L'aut-aut delle élites europee

L'aut-aut delle élites europee

E' terminato l'incontro dell'Eurogruppo che doveva vagliare la possibilità di un accordo. I falchi del rigore rigettano l'ipotesi Syriza-Varoufakis. Essere a Francoforte sotto il castello dell'Impero europeo con tutti i rivoluzionari d'Europa.

17 / 2 / 2015
 Diciotto persone contro due milioni e duecento. Anzi, contro quasi l’ottanta percento della popolazione greca. Una considerazione spaziale: dei corridoi chiusi e lussuosi contro le piazze larghe, a cielo aperto, popolari di tutta la penisola ellenica.La prima reazione alla rigidità dell’Eurogruppo nell’accettare l’accordo di Varoufakis non può che essere spontanea. ... »
People over the market. Al fianco di piazza Syntagma verso il #14F

People over the market. Al fianco di piazza Syntagma verso il #14F

Appello per uno spezzone dei movimenti al corteo del 14 febbraio a Roma.

10 / 2 / 2015
A pochi giorni dall’elezione di Tsipras come Presidente, la risposta autoritaria dei mercati finanziari ha preso le forme di una sostanziale aggressione con la decisione da parte della BCE di non accettare i titoli di Stato come garanzia per l’immissione di liquidità nel sistema creditizio greco: un vero e proprio attacco all’espressione del popolo greco che ha ... »
Vicenza - La città si riprende la democrazia

Vicenza - La città si riprende la democrazia

400 persone riunite in assemblea mentre in Consiglio Comunale si discuteva sul progetto dell'Alta Velocità/Alta Capacità

12 / 1 / 2015
E' stata una serata in cui i cittadini di Vicenza sono tornati a riempire Piazza Dei Signori. 400 persone hanno espresso, sotto le finestre del Consiglio Comunale, la loro indignazione contro le modalità con cui l'amministrazione comunale ha gestito il percorso di approvazione del progetto preliminare sul Tav. I cittadini hanno risposto numerosi all'appello, lanciato nei ... »
Vicenza - 16 gennaio, fiaccolata contro le imposizioni sulla città

Vicenza - 16 gennaio, fiaccolata contro le imposizioni sulla città

A 8 anni dal via alla costruzione del Dal Molin, Vicenza non accetta di subire l'ennesima opera calata dall'alto. Ore 20.30, Piazza Castello

11 / 1 / 2015
Costruiamo una mobilitazione per la giornata del 16 gennaio contro le imposizioni dall’alto che impediscono il processo democratico e partecipativo della città di Vicenza.Era il 16 gennaio 2007 quando il governo Prodi diede il via libera alla costruzione della base militare americana al Dal Molin. A otto anni da quella giornata si sta verificando tutto quello che avevamo ... »
«   1 2 3 4 5 6 7   »     Pagina 2 / 10