Cultura

331 risultati Rss Feed
Padova- Intervista a Beldan Sezen a cura di Q-Generation

Padova- Intervista a Beldan Sezen a cura di Q-Generation

Un’autobiografia disegnata, la nuova graphic novel edita da Becco Giallo, che parla di questioni di genere. Beldan Sezen, classe 1967, disegnatrice, fotografa, performer, si racconta.

14 / 5 / 2014
Q-Generation ha avuto occasione di incontrare a Padova l’autrice di “Sulla mia pelle, storia del mio coming-out” , Beldan Sezen.Ha viaggiato e vissuto in tanti luoghi del mondo. Di origini turche, cresciuta in un piccolo paesino della Germania, ha scelto poi, in cerca della libertà, dell’indipendenza e di se stessa, di spostarsi ad Amsterdam, passando ancora per molte ... »
Francia - #25A azioni contro l'ipocrisia del governo Hollande

Francia - #25A azioni contro l'ipocrisia del governo Hollande

In occasione della visita al festival di Bourges della Ministra della Cultura, decine di collettivi in tutta la Francia si sono mobilitati colpendo luoghi simbolo della riduzione di spese culturali e attacco ai diritti sociali.

25 / 4 / 2014
 Nella giornata nazionale di azioni dislocate in tutto il territorio francese, a Parigi i collettivi di precari e intermittenti dello spettacolo, sans papiers, postini e lavoratori del pubblico in sciopero da settimane hanno organizzato una data di mobilitazione comune.L'obiettivo era colpire luoghi simbolo e sensibili che rappresentassero al meglio i duri tagli alle ... »
Macerata - Ratatà Festival

Macerata - Ratatà Festival

Festival di fumetto, illustrazione, grafica, editoria indipendente

11 / 4 / 2014
Da venerdì 11 aprile a domenica 13 aprile si terrà a Macerata la prima edizione di Ratatà, festival di fumetto, illustrazione, grafica, editoria indipendente. Una tre giorni ricca di eventi, mostre, concerti, laboratori il cui filo conduttore sarà il tema dell’autoproduzione.Ratatà nasce dalla collaborazione di artisti, fumettisti, illustratori, case editrici, spazi ... »
Francia - Se 507 ore vi sembrano poche...

Francia - Se 507 ore vi sembrano poche...

Gli intermittenti dello spettacolo continuano a mobilitarsi contro la soppressione del regime di indennità speciale richiesta dal sindacato degli imprenditori, il cui vertice sarà contestato da una mobilitazione nazionale il 20 marzo.

19 / 3 / 2014
L'appello nazionale dei sindacati, CGT, FO, FSU, Solidaires e dei collettivi degli intermittenti e precari ha mobilitato il 18 marzo decine di migliaia di  lavoratori in oltre 140 manifestazioni contro le politiche del lavoro del governo Hollande, cioé l'assegno in bianco di 30 miliardi di euro offerto alle imprese senza contropartita. Un ulteriore abbassamento del costo del ... »
Francia - Signor Padrone, prova tu a fare una vita da intermittente!

Francia - Signor Padrone, prova tu a fare una vita da intermittente!

Grande mobilitazione dei lavoratori e dei precari dello spettacolo

27 / 2 / 2014
Il Coordinamento degli Intermittenti e dei Precari, il sindacato CGT-Spettacolo, di Force Ouvrière e di Syndeac (imprese del settore cultura e spettacolo) si sono trovati nella piazza di Palais Royal, a fianco del Musée du Louvre e a due passi dal Ministero della Cultura, per difendere il contratto specifico di protezione sociale dei lavoratori dello spettacolo.Migliaia di ... »
Francia - "La cultura non è un lusso"

Francia - "La cultura non è un lusso"

ll Coordinamento degli Intermittenti e dei Precari si mobilita in vista delle manifestazioni del 27 febbraio e 12 marzo in concomitanza con la scadenza del contratto nazionale di protezione sociale dei lavoratori dello spettacolo (*).

24 / 2 / 2014
Dopo essersi invitati il 13 febbraio al Ministero della Cultura, gli intermittenti e precari vogliono fare i conti con Medef, organizzazione degli imprenditori francesi, che ha chiesto la soppressione della protezione sociale, articoli 8 e 10, indennità specifiche per artisti e tecnici dello spettacolo. Richiesta che lo stesso governo, tramite la ministra della cultura, ... »
Rimini - Nasce "Scuola Madiba"

Rimini - Nasce "Scuola Madiba"

Ad un mese dall’occupazione di “Casa Madiba”, il Collettivo Studenti Rimini organizza un'assemblea per lanciare la scuola di italiano e per decidere collettivamente come affrontare questo percorso.

9 / 1 / 2014
"ScuolaMadiba" è un progetto curato dagli studenti medi all’interno di uno spazio nato per rispondere ad un bisogno concreto e materiale come la casa ma che vuole essere anche un laboratorio antirazzista in città,  in grado di liberare la cultura e renderla accessibile a tutti e tutte come mezzo di emancipazione e di scambio di saperi. Questa scuola vuole essere una ... »
Federico Tavan e il destino di un uomo

Federico Tavan e il destino di un uomo

Un testo di Paolo Coceancig per ricordare il poeta friuliano recentemente scomparso.

3 / 1 / 2014
E’ successo a Novembre, ma solo ieri ho saputo della morte del poeta friulano Federico Tavan: l’ essemmesse di un’amica che si trovava a passare da quelle parti. Il Friuli, le nostre parti, lis nestris bandis.Federico Tavan me lo presentò Marc Tibaldi al Centro Sociale Autogestito di Via Volturno a Udine in una fredda nottata d’Autunno, si era alla fine degli anni ... »
"Le foi en le feu fou"

"Le foi en le feu fou"

Intervista ad Elisabetta Falanga, di origine calabrese, giovane componente del collettivo artistico situato in Belgio, “Le foi en le feu fou” (in italiano “La fede nel fuoco pazzo”)

27 / 12 / 2013
Quando e come nasce la vostra associazione? Quali sono gli intenti di partenza ed i vostri obbiettivi? La nostra non è ancora un’associazione, ma per il momento un collettivo, anzi una banda. L’idea nasce dal soggetto di tesi per il mio master in gestione culturale. Avendo studiato filosofia e avendo fatto esperienza, amatoriale, di diverse pratiche artistique ... »
Co(es)senza, uno spazio di produzione culturale

Co(es)senza, uno spazio di produzione culturale

Nasce la libreria "Lola" gestita dalla casa editrice Coessenza per la difesa dei beni comuni e la creazione di spazi di cultura autonoma.

16 / 12 / 2013
Quando è stata aperta la nuova libreria, “Lola”, nel pomeriggio della scorsa domenica 15 dicembre, nel centro storico di Cosenza, c’erano in tanti. C’erano sicuramente quei cosentini che hanno da sempre immaginato il centro storico come luogo avulso dai meccanismi del consumo, fulcro di una città che vive di cooperazione, dei ritmi della solidarietà, ... »
«   1 2 3 4 5 6 7 8   »     Pagina 3 / 34