Coronavirus nel mondo

42 risultati Rss Feed
L’apartheid del vaccino per i palestinesi

L’apartheid del vaccino per i palestinesi

4 / 1 / 2021
“Andrà tutto bene e questa pandemia renderà migliore l’umanità”. Non era forse questo il mantra che abbiamo sentito fino alla nausea durante i primi mesi del 2020, quando il virus che causa il Covid-19 dall’Asia è giunto prima in Europa e poi nel resto del modo, cambiando per sempre le nostre vite?E quante volte ancora abbiamo sentito che il vaccino sarebbe stato ... »
Emanuela, due volte bloccata a Gaza, sotto embargo ed in lockdown

Emanuela, due volte bloccata a Gaza, sotto embargo ed in lockdown

Nella Striscia di Gaza il 100% dei posti letto ospedalieri è occupato. La catastrofe annunciata è divenuta realtà. Intervista telefonica a Emanuela Franco.

12 / 12 / 2020
Un blocco di due giorni è entrato in vigore venerdì sera nella Striscia di Gaza per frenare la diffusione del coronavirus.Fino a domenica alle 7:00, tutti i negozi tranne le farmacie dovranno rimanere chiusi e alle persone sarà vietato lasciare le proprie abitazioni (ammesso che ne posseggano ancora una), tranne per motivi di salute.Abbiamo raggiunto al telefono Emanuela ... »
L’India e la produzione di vaccini: nazionalismo in dosi?

L’India e la produzione di vaccini: nazionalismo in dosi?

8 / 12 / 2020
La città di Ambala, nello Stato Federale di Haryana, è piccola e rurale se rapportata alle più grandi città indiane come Nuova Delhi o Mumbai. Nonostante alla fine di novembre questo sia il luogo del primo studio clinico Phase-III del vaccino di produzione indiana COVAXIN, è stato lo stesso ministro della salute dell’Haryana, Anil Vij, ad offrirsi volontariamente come ... »
Bye, Bye Mr. American pie

Bye, Bye Mr. American pie

28 / 10 / 2020
Riprendiamo un articolo di Nicola Carella, pubblicato qualche giorno fa su intersezionale.com, che fa un'analisi generale sulla situazione politico-economica e sociale degli USA in vista delle imminenti elezioni presidenziali.C‘è stata una sera, credo fosse aprile, in cui io e altri 4 miliardi di persone nello stesso momento vivevamo “confinati”. Non era mai successo. ... »
Il Regno Unito rafforza l’Hostile Environment

Il Regno Unito rafforza l’Hostile Environment

26 / 10 / 2020
Il 21 ottobre L’Home Office del Regno Unito ha annunciato l’entrata in vigore di una nuova normativa che regolerà l’ingresso dei cittadini europei nel Paese a partire dal primo gennaio 2021, ovvero al termine del periodo di libera circolazione. Da questa data, come si legge nella nota del dicastero stesso1, ai/alle cittadin* dell’Unione Europea che hanno ricevuto una ... »
Una pandemia di diseguaglianze

Una pandemia di diseguaglianze

5 / 10 / 2020
Il covid aumenta le disuguaglianze di genere: le donne si fanno carico di molto più lavoro e cura, sono più colpite da povertà e violenza, ed hanno meno voce in capitolo nei luoghi decisionali. Un articolo di Pilar Alvarez uscito venerdì 2 ottobre su El Pais e tradotto da Emma Purgato e Ilaria Ruggiero.Quest’anno cadeva un anniversario, che però è passato in sordina. ... »
Il Covid non ferma la guerra in Yemen, la peggiora, mentre la comunità internazionale sta a guardare

Il Covid non ferma la guerra in Yemen, la peggiora, mentre la comunità internazionale sta a guardare

3 / 7 / 2020
Intervista a Helen Lackner di Francesco Cargnelutti“È praticamente una combinazione di panico, panico indotto e totale disinformazione. Tutti elementi che creano la peggior situazione possibile, alla quale si aggiunge la mancanza dei fondi necessari”. È Helen Lackner a descrivere cosa voglia dire la diffusione del Covid-19 in un paese in guerra come lo Yemen, che al suo ... »
La negligenza di Daniel Ortega permette la diffusione del Covid-19 in Nicaragua

La negligenza di Daniel Ortega permette la diffusione del Covid-19 in Nicaragua

Marce politiche, iniziative di massa, serate di pugilato e attacchi del presidente alla campagna #QuédateEnCasa. II regime di Daniel Ortega sfida le raccomandazioni dell'OMS per prevenire il Covid-19 e impone la segretezza.

12 / 6 / 2020
In questi mesi nelle pagine di Globalproject abbiamo raccontato la diffusione della pandemia in tutto il continente latinoamericano. Storie di resistenza e di ribellione, di tragedie e conflitti politici si sono intrecciati nel tentativo di descrivere la drammatica situazione vissuta dalla popolazione, costretta ad affrontare non solo la pericolosità del virus ma spesso anche ... »
Francia - Secondo rapporto dell’osservatorio dello stato d’emergenza sanitaria pt. 2

Francia - Secondo rapporto dell’osservatorio dello stato d’emergenza sanitaria pt. 2

4 / 6 / 2020
Pubblichiamo la seconda parte del secondo rapporto dell’osservatorio dello stato d’emergenza sanitaria in Francia, uscito su Acta.zone, lo scorso 10 maggio e tradotto per Globalproject.info da Sara Corsaro e Giulia Liotta. La prima parte era dedicata alle resistenze nei territori coloniali, quartieri popolari, alloggi dei migranti e CRA (N.d.T. Centri di Detenzione ... »
Nelle strade latinoamericane si riaccende il fuoco della rivolta

Nelle strade latinoamericane si riaccende il fuoco della rivolta

21 / 5 / 2020
Il fuoco della rivolta che aveva infiammato l’autunno latinoamericano non si è spento con l’avvento della pandemia. Nonostante le misure contenitive, l’obbligo di restare a casa, i coprifuoco e la militarizzazione dei territori, nei giorni scorsi in molte città del continente, dai sobborghi di Santiago in Cile a El Alto in Bolivia o a Quito in Ecuador, a piccoli o ... »
1 2 3 4 5   »     Pagina 1 / 5