Coordinamento studenti medi » News

4 risultati Rss Feed
#23D Vicenza- Ma quale famiglia naturale?

#23D Vicenza- Ma quale famiglia naturale?

Sit-in contro la festa della famiglia naturale proposta dalla Regione Veneto

21 / 12 / 2014
La recente mozione proposta dalla Regione Veneto e prontamente accettata dalla Provincia di Vicenza, da quanto si evince, intende istituire una "festa a difesa della famiglia naturale", a seguito di iniziative che la metterebbero in pericolo, come la diffusione di film e letture definite "a forte impronta omosessualista". Questa proposta ha indignato un gran numero di ragazzi, ... »
Treviso - Verso il 10 Ottobre

Treviso - Verso il 10 Ottobre

Iniziativa del Coordinamento studenti medi verso il corteo nazione del 10 ottobre

7 / 10 / 2014
Il 10 ottobre gli studenti di molte città italiane scenderanno in piazza con un corteo per rivendicare una scuola pubblica, aperta ed inclusiva contro il ''patto educativo'' Renzi-Giannini, che continua a riproporre il modello neoliberista ed aziendalistico imposto alla scuola dalle riforme degli ultimi anni. La richiesta è quella di una scuola degna fuori dalle ... »
Trieste - 13 Marzo. La SCUOLA CREPA, manifestazione studentesca

Trieste - 13 Marzo. La SCUOLA CREPA, manifestazione studentesca

Ancora una volta abbiamo dimostrato che le piazze continueranno a riempirsi di studenti, a riempirsi di persone decise e determinate a combattere per il loro futuro.

14 / 3 / 2013
Le elezioni sono finite e nonostante la supposta diversità impedisce agli attuali partiti di formare un Governo un aspetto in comune lo hanno tutti: il totale e completo disinteresse per la Scuola. Ancora una volta nel dibattito elettorale è mancato completamente questo tema mentre in tutta Italia le manifestazioni continuano. Là dove i Governi demoliscono la Scuola ... »
Vicenza- 13 Marzo, Manifestazione studentesca LA SCUOLA CREPA

Vicenza- 13 Marzo, Manifestazione studentesca LA SCUOLA CREPA

Le vostre basi si alzano, la nostra scuola crepa!!!

13 / 3 / 2013
Oggi a Vicenza gli studenti medi sono scesi in piazza per ribadire le condizioni di degrado in cui si trovano le scuole e per sottolineare i tagli ai fondi destinati all’edilizia scolastica. Spesso poi le poche risorse rimaste vengono utilizzate per “ristrutturazioni” inadeguate o inutili. Dall'altra parte invece vengano stanziati migliaia di euro per la militarizzazione ... »