Confederalismo democratico

4 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
16 Febbraio a Roma - Libertà per Ocalan e per tutte e tutti i prigionieri politici

16 Febbraio a Roma - Libertà per Ocalan e per tutte e tutti i prigionieri politici

«Difendiamo il Rojava per la libertà e la pace in Medio Oriente», ore 14:00 in Piazza Esquilino

13 / 2 / 2019
Sono venti anni che il leader del popolo curdo Abdullah Ocalan è sequestrato nell’isola-carcere di Imrali, in condizione di totale isolamento. Dal 2011 gli è negato l’incontro con i suoi legali e dal 2015 lo Stato turco impedisce ogni qualsivoglia contatto. Solo qualche giorno fa, per pochi minuti ha potuto riabbracciare il fratello, stante la pressione esercitata nel ... »
Appello per una mobilitazione nazionale a Roma il 24 settembre a sostegno del popolo curdo e della rivoluzione democratica in Rojava, per la liberazione di Ocalan

Appello per una mobilitazione nazionale a Roma il 24 settembre a sostegno del popolo curdo e della rivoluzione democratica in Rojava, per la liberazione di Ocalan

9 / 9 / 2016
L'appello di Rete Kurdistan Italia per una manifestazione nazionale a Roma, sabato 24 settembre, a sostegno del popolo curdo e del Rojava, per la liberazione di Ocalan e contro l'attacco militare della Turchia nel nord della Siria.Da oltre un anno nelle zone curde della Turchia è in corso una sporca guerra contro la popolazione civile. Dopo il successo elettorale del ... »
Il Confederalismo democratico e l'Europa

Il Confederalismo democratico e l'Europa

23 / 8 / 2016
Antonio Gramsci scrisse che «Intransigenza è il non permettere che si adoperino - per il raggiungimento di un fine - mezzi non adeguati al fine e di natura diversa dal fine»[1]. Essere intransigenti significa oggi affermare senza infingimenti che lo stato nazione (e la democrazia liberale ad esso connessa) non sono più la cornice istituzionale e la forma di stato entro ... »
Più facile colpire il cuore d'Europa che entrare a Kobane

Più facile colpire il cuore d'Europa che entrare a Kobane

13 / 1 / 2015
Lo sforzo nel ricomporre la "psicosi" collettiva ha apparentemente dato risultati in appena quattro giorni.Gli articoli, gli speciali, gli approfondimenti, le interviste, i commenti politici susseguitisi, sicuramente sui media main stream italiani, si sono operati nel costruire mediaticamente un'orgogliosa sensazione di sicurezza dovuta alla ripresa di quel ... »