Comunicati » Abruzzo

32 risultati, sezione: In movimento (vedi tutti) Rss Feed
33 mesi, 0 ricostruzione, 2 appuntamenti

33 mesi, 0 ricostruzione, 2 appuntamenti

"Unica grande opera: ricostruire il centro italia terremotato"

15 / 5 / 2019
Dopo 33 mesi più spiccioli, nonostante ritardi, sae ammuffite, cas che non arrivano, delocalizzazioni che non partono, apparati legislativi contraddittori, tre governi, selfie, candidati che fanno campagna elettorale a pane e ciauscolo per poi scomparire, il nevone del gennaio 2017, le speculazioni, la ricostruzione che non parte, gli appalti non chiari, il “non vi ... »
1 aprile - Giornata di mobilitazione a Roma e nel cratere

1 aprile - Giornata di mobilitazione a Roma e nel cratere

Contro lo stallo partecipa agli stalli

31 / 3 / 2017
Il primo aprile anche come Terre in Moto saremo presenti alla giornata di mobilitazione nel cratere, partecipando ai vari stalli diffusi sul territorio.Invitiamo tutti alla partecipazione, per info sulle località coinvolte guardate l'evento La Ri-Scossa dei Terremotati.Difendiamo il territorio dalla strategia dell'abbandono!Riportiamo qui sotto l'indizione dei due comitati ... »
Contro la shock economy, il terremoto al tempo della crisi

Contro la shock economy, il terremoto al tempo della crisi

Da 3e32.org

8 / 11 / 2016
Come abbiamo fatto dopo il terremoto dell’Aquila, come abbiamo fatto anche dopo quello dell’Emilia e del 24 agosto scorso, ribadiamo ancora una volta una necessità urgente e reale del Paese: la messa in sicurezza dei territori, soprattutto quelli ad alto rischio sismico.E’ necessario iniziare a cambiare realmente la cultura in questo Paese, a partire da quella ... »
Il terremoto e il diritto di scegliere

Il terremoto e il diritto di scegliere

Una nota a cura del Csa Sisma (Macerata) - Centri Sociali Marche

8 / 11 / 2016
Un evento così improvviso e dirompente come il sisma che ha colpito le popolazioni di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo obbliga a misurarsi con un tempo e uno spazio totalmente diversi da quelli ordinari. Il terremoto così come squarcia la terra sconvolge le nostre abitudini e relazioni quotidiane, costringendoci nel bene e nel male a vivere e pensare un senso diverso dello ... »
Grandi scosse e grandi opere

Grandi scosse e grandi opere

Emergenza Terremoto - L' intervento dei Centri Sociali delle Marche

3 / 11 / 2016
Questo comunicato nasce di getto i giorni seguenti le prime scosse del 26 ottobre. Prima della pubblicazione si è scatenato il sisma di domenica 30 che ha ulteriormente aggravato lo scenario dell'emergenza in un'area territoriale molto più estesa, che ha investito diffusamente centri medio-grandi e un numero elevato di paesi e centri minori. La vastità della zona colpita ... »
Uno sguardo indietro per mirare l'orizzonte

Uno sguardo indietro per mirare l'orizzonte

Comunicato del centro sociale Zona 22 e del Lab 61 sulla vittoria contro Ombrina mare

24 / 12 / 2015
Era il 29 marzo quando il centro sociale occupato zona22 a San Vito Chietino decideva di ospitare l'assemblea pubblica contro il progetto, da poco tornato in auge, di Ombrina mare2. L'avevamo definita una scommessa. Non era facile immaginare che il popolo abruzzese si potesse rimettere in marcia dopo l'oceanica manifestazione di Pescara del 2013. Ma noi volevamo dare seguito ... »
Elettrodotto Villanova-Gissi, 16.000.000 di euro chiesti ad una mamma attivista

Elettrodotto Villanova-Gissi, 16.000.000 di euro chiesti ad una mamma attivista

Terna cita 24 volte in giudizio una donna che difende la salute di suo figlio e il suo territorio da un'opera inutile e a rischio idrogeologico.

1 / 12 / 2015
Sono sempre più evidenti le mosse giudiziarie atte a colpire i cittadini che si spendono nelle lotte per la salvaguardia ambientale dei territori in cui vivono. All'utilizzo di misure antiterrorismo applicate alle azioni di sabotaggio delle grandi opere e all'uso spregiudicato di reati provenienti dal codice Rocco del 1930 - come quello di "devastazione e saccheggio" - si ... »
Nel Paese del sole si punta sulle fossili

Nel Paese del sole si punta sulle fossili

Comunicato del Coordinamento No Ombrina a seguito della Conferenza dei Servizi

9 / 11 / 2015
Ombrina, giorno nero per l'Abruzzo e l'Adriatico. Il Coordinamento: "conferenza farsa, esposti e ricorsi in ogni sede, lotteremo fino in fondo".Il Governo Renzi chiuso nel suo autismo petrolifero, mentre il mondo cambia verso sull'energia nel Paese del sole si punta sulle fossili.Nel giorno del Sì ad Ombrina l'Associazione Mondiale di Meteorologia lancia l'ennesimo allarme ... »
L'Abruzzo ha il suo primo Parco Marino regionale

L'Abruzzo ha il suo primo Parco Marino regionale

Istituito il primo parco marino regionale in Abruzzo, la lotta contro Ombrina ha un nuovo tassello

6 / 11 / 2015
Il Coordinamento No Ombrina: "Ulteriore tassello nella lotta contro la deriva petrolifera nel Mare Adriatico, Il MISE se ne faccia una ragione, gli abruzzesi si difenderanno fino in fondo"l Coordinamento No Ombrina esprime soddisfazione per l'approvazione della legge che istituisce il primo parco marino regionale abruzzese, denominato "Trabocchi del chietino e costa frentana". ... »
Tutti a Roma per difendere l'Adriatico dalle trivelle del progetto Ombrina Mare

Tutti a Roma per difendere l'Adriatico dalle trivelle del progetto Ombrina Mare

Mercoledì 14 Ottobre presidio al Ministero dello Sviluppo Economico

8 / 10 / 2015
"Tutti a Roma mercoledì 14 ottobre per manifestare al Ministero dello Sviluppo Economico la compatta opposizione della comunità abruzzese al progetto Ombrina mare" questo l’appello lanciato a cittadini, associazioni ed amministratori dal Coordinamento No Ombrina.Si tratta di un sit-in, già autorizzato dalla Questura di Roma, previsto a Roma a partire dalle 10:30 davanti ... »
1 2 3 4   »     Pagina 1 / 4